20
marzo

Rai 1 in replica, ci risiamo! Da domenica 7 aprile la prima stagione di Màkari al posto di Gerri

Màkari (US Rai)

Màkari (US Rai)

Repliche nel pieno della stagione. Anche quest’anno Rai 1 non abbandona quella che sembra ormai divenuta, purtroppo, una costante. Non fosse per Màkari 3, la domenica sera della rete ammiraglia Rai nel 2024 sarebbe un concentrato di “già visto”. Dopo gli stra-replicati casi de Il Commissario Montalbano, riproposti nel dì di festa da inizio anno fino alla settimana che ha preceduto il Festival di Sanremo, proprio Màkari sta per tornare con gli episodi di tre anni fa.

A meno di un mese dal finale del 10 marzo, infatti, Rai 1 si appresta a riproporre la serie con protagonista Claudio Gioè, ripartendo dalla prima stagione trasmessa nel 2021. Vi anticipiamo che le repliche scatteranno domenica 7 aprile, serata che avrebbe dovuto accogliere un nuovo titolo di Rai Fiction: Gerri. Ma così non sarà.

Il poliziesco in quattro puntate con Giulio Beranek, tra le novità annunciate ad inizio stagione, salvo ulteriori ripensamenti viene posticipato direttamente alla prossima annata 2024/25. Confermati, invece, Don Matteo 14 da giovedì 4 aprile e Il Clandestino da lunedì 8 aprile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gerri (US Rai)
Su Rai 1 è in arrivo Gerri


La Sposa (foto US Rai)
Su Rai 1 è già estate: quattro fiction in replica. E Fenoglio di Alessio Boni slitta alla prossima stagione


carlotta-antonelli-elena-sofia-ricci-vivi-e-lascia-vivere
Troppe repliche: Rai1 ‘non lascia vivere’ Elena Sofia Ricci. Sospesa anche La Vita Promessa, arrivano i film


La Compagnia del Cigno
Variazioni fiction Rai: arrivano le repliche de L’Allieva 2, Luca Argentero lascia il giovedì ad Elena Sofia Ricci, Rai 2 ’si prende’ La Compagnia del Cigno

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.