31
gennaio

LOST ATTERRA SU CUBOVISION: LA FINAL SEASON IN ANTEPRIMA ASSOLUTA A 24 ORE DALLA MESSA IN ONDA NEGLI STATES

Pochissimi giorni ancora, e la voglia di Lost sarà finalmente soddisfatta. Martedi 2 febbraio ripartirà, ovviamente in America, il sesto, ed ultimo, capitolo della saga. Tutti i seguaci in trepida attesa potranno così sapere quale fine faranno i loro beniamini, lasciati alle prese con un ordigno nucleare nell’ultima puntata della passata stagione.

I diciotto nuovi episodi, destinati a sciogliere tutti i misteri sull’isola nella quale si sono ritrovati i superstiti dell’Oceanic 815, non tarderanno però ad arrivare nel nostro bel Paese. Si può proprio dire, almeno questa volta, che sarà solo questione di ore. Già, sembra quasi impossibile, ma solo 24 ore dopo la prima messa in onda negli U.S.A., anche da noi, sarà possibile iniziare una nuova avventura con i personaggi intenti a ritornare nel presente.

Tutto questo sarà reso possibile grazie a Telecom Italia che ha soffiato l’esclusiva al canale Fox, con la nuova ambizione di ”far sentire la propria voce” nella tv a pagamento. Eh già, se vi aspettavate di vedere la nuova serie di Lost così presto, senza far nessuna fatica e senza spendere un centesimo, ci dispiace avervi illuso. Lost 6 sarà visibile, infatti, con la nuova tecnologia on-demand, direttamente in streaming HD sul sito lost.cubovision.it, oppure attraverso l’innovativa IPTv e CuboVision. Purtroppo (o per fortuna, secondo alcuni) gli episodi saranno in lingua originale con sottotitoli in italiano ed avranno un costo fisso di 1,99 euro/episodio. Una volta acquistati dovranno, e potranno, essere guardati per 24 ore dall’acquisto, dopo di che i diritti di visione scadranno.

Per i maniaci che invece non vogliono la minima distrazione mentre guardano la loro serie preferita, dal 10 febbraio, il canale Fox trasmetterà i nuovi episodi in lingua italiana, doppiati per l’occasione a tempo di record.

Per coloro i quali, invece, che invece non potranno seguire le puntate su internet o su Sky, il nostro unico consiglio è di avere ancora un po’ di pazienza e attendere fino all’estate, quando Rai 2 proporrà in chiaro l’ultima e definitiva serie.

Sarà comunque interessante capire l’orientamento dei fans italiani della serie, che potrebbe anche indicare il futuro per la tv. Aspetteranno qualche giorno in più, o addirittura mesi per chi aspetta Rai2, per godersi gli episodi in lingua italiana su Fox, o la nuova Tv on-demand contagerà il pubblico?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


LOST ATTERRA SU CUBOVISION: LA FINAL SEASON IN ANTEPRIMA ASSOLUTA A 24 ORE DALLA MESSA IN ONDA NEGLI STATES
DM LIVE24: 4 FEBBRAIO 2010


Lost episodio finale
LOST, SERIES FINALE: L’ATTESA E’ FINITA. TUTTI I MISTERI SARANNO SVELATI O SAREMMO PER SEMPRE PERSI NEL TELEFILM?


Affari a Tutti i Costi - Discovery
DM LIVE24: 5 MARZO 2013. AFFARI A TUTTI I COSTI SU DISCOVERY, SCAMARCIO EDITORE PER UN MESE DI CUBOVISION


DM Live 24 10 Gennaio 2012
DM LIVE24: 10 GENNAIO 2012. STUDIO APERTO KO, OSSIGENO PER CANALE 5, ALCATRAZ NON E’ SIMILE A LOST, LIPPI E I VIP DA FUNERALE

3 Commenti dei lettori »

1. iLollo ha scritto:

31 gennaio 2010 alle 10:06

Beh, come al solito gran parte dei fan lo vedrà via internet, cmq questa iniziativa di Telecom è una buona idea!
Mi sono già visto i primi 4 minuti… Sconvolgente!!!



2. Playrom ha scritto:

31 gennaio 2010 alle 11:27

come ho scritto da altre parti questa è una rivoluzione….dovremmo comprare i telefilm su quel sito per far finalmente capire che noi li vogliamo SUBITO! e anche legalmente se possibile!
quindi ragazzi,tralasciando la premiere che penso che tutti vedremo con gli amici da qualche parte,compratevi le puntate su quel sito,così saranno spinti a proporre per tutti i telefilm questo esperimento…



[...] ci riserverà un’intervista esclusiva a Damon Lindelof che i fan di Lost, la cui sesta e ultima stagione è ormai alle porte, conoscono molto bene. Spazio anche alla cucina (che tra Cotto e Mangiato e La prova del cuoco è [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.