3
giugno

E’ Sempre Mezzogiorno chiude prima del previsto, Storie Italiane si allunga fino alle 12.30

Antonella Clerici - E' Sempre Mezzogiorno (foto US Rai)

Antonella Clerici - E' Sempre Mezzogiorno (foto US Rai)

Novità nel mezzogiorno di Rai 1, dove E’ Sempre Mezzogiorno saluterà con una settimana di anticipo. La trasmissione condotta ogni giorno da Antonella Clerici, dal lunedì al venerdì alle 11.55, terminerà la stagione il 9 giugno e non il 16, come inizialmente previsto. Chi ci sarà al suo posto?

Siamo in grado di confermarvi quanto anticipato da TvBlog: nella settimana che va da lunedì 12 a venerdì 16 giugno, Storie Italiane di Eleonora Daniele si allungherà fino alle 12.30, chiudendo dunque la stagione con cinque puntate che dureranno circa 35 minuti in più rispetto al solito. Quando Rai 1 chiama, diciamolo, la Daniele risponde “presente”, mettendoci spesso una pezza – come in questi casi – e garantendo comunque sempre buoni risultati.

A seguire, fino all’appuntamento con il tg delle 13.30, debutterà la nuova stagione di Camper con la new entry Marcello Masi, proposta estiva che accompagnerà il pubblico del mezzogiorno di Rai 1 fino al ritorno a settembre della Clerici. Da lunedì 19 giugno, quando anche la Daniele sarà in vacanza, lo slot di E’ Sempre Mezzogiorno sarà completato come previsto con Camper in Viaggio, dalle 12 con Tinto e Roberta Morise.

Ecco un recap del mezzogiorno di Rai 1 da lunedì 12 a venerdì 16 giugno:

- fino alle 12.30 Storie Italiane
- dalle 12.30 alle 13.30 Camper

Ecco un recap del mezzogiorno di Rai 1 da lunedì 19 giugno:

- dalle 12 alle 13.30 Camper in Viaggio e Camper



Articoli che potrebbero interessarti


rai1_asjh27
RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2010: TANTE CONFERME E POCHE NOVITA’


Novità 2010 RAI
RAI UNO E RAI DUE NEL 2010: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA


Italvolley
L’Italvolley conquista la finale degli Europei e il sabato sera di Rai 1. Slittano i Music Awards


Tinto, Morise e Broccoli (US Rai)
Nel mezzogiorno di Rai 1 parte il «Camper» di Marcello Masi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.