24
febbraio

Rai, Soldi e Fuortes ricordano Costanzo: «Ha saputo sintonizzarsi sullo spirito dei tempi»

Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo (US)

Maurizio Costanzo è stato un innovatore del mezzo televisivo e un grande conoscitore dei gusti del pubblico”. Così la Presidente della Rai Marinella Soldi e l’Amministratore Delegato Carlo Fuortes ricordano il giornalista e conduttore scomparso oggi a Roma. 

“Il suo spirito eclettico e le sue capacità professionali lo hanno portato a cimentarsi nei campi della cultura e dello spettacolo in imprese variegate: testi di canzoni e sceneggiature, pièce teatrali e regie, inchieste e direzioni artistiche. Fin dagli esordi nella carta stampata, poi in radio e in tv, Costanzo ha saputo sintonizzarsi sullo spirito dei tempi e ha dato vita a prodotti e trasmissioni seguite da un pubblico ampio e trasversale.  Dai tempi di ‘Bontà loro’ ha contribuito a fare del talk show un genere di successo e di particolare longevità. La Rai è l’azienda che gli ha fornito per prima l’occasione di sperimentarsi con la radio e la televisione e con la quale ha mantenuto sempre rapporti di qualificata collaborazione. Mancheranno a tutti, ai colleghi e agli spettatori, la sua inconfondibile ironia e la sua intelligenza versatile”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Roberto Sergio (foto US Rai)
Scontro in Rai su Saviano, l’Ad Sergio risponde alla Presidente Soldi: «Non ho bisogno di ulteriori riflessioni»


Marinella Soldi (foto US Rai)
Caso Saviano, è scontro in Rai. La Presidente Soldi: «Chiedo un supplemento di riflessione interna»


Marinella Soldi (US Rai)
La Presidente Marinella Soldi contro le nuove nomine Rai: «Tutte al maschile, uno strappo grave alle policy di genere». La risposta dell’Ad Roberto Sergio


carlo fuortes
Rai, Carlo Fuortes: «Mi sono dimesso rinunciando ad oltre un anno di compenso». Si va verso la nomina di Roberto Sergio come AD

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.