18
febbraio

Doc: si lavora alla versione americana con protagonista un medico donna

Luca Argentero e Matilde Gioli - Doc

Il successo di Doc – Nelle Tue Mani arriva anche negli Stati Uniti. Fox Entertainment sta infatti sviluppando Doc, l’adattamento americano basato sulla serie, prodotto da Lux Vide, con protagonisti Luca Argentero e Matilde Gioli.

Secondo quanto riportato da Variety, il progetto vede a capo della sceneggiatura Barbie Kligman di Magnum P.I. e coinvolge, oltre a Fox Entertainment, anche Sony Pictures Television. Tra i produttori esecutivi della serie ci saranno, inoltre, Hank Steinberg ed Erwin Stoff.

Tuttavia, nel rifacimento americano, la protagonista è una donna, ossia la dottoressa Amy Elias, che si troverà a perdere la memoria dei suoi ultimi otto anni di vita, in seguito ad un incidente stradale che le costerà una lesione celebrale. Da quel momento la specialista, a capo della Medicina Interna dell’ospedale, ritornerà ad essere una tirocinante nel proprio reparto.

La produzione americana è un ulteriore riconoscimento per la fiction di Rai, che tornerà presto in onda con la terza stagione dopo gli ascolti più che soddisfacenti registrati nella seconda annata. Al momento, è bene precisarlo, non è però affatto detto che, alla fine, Doc avrà la cosiddetta ‘fumata bianca’: al momento si sta procedendo con lo sviluppo dello script per poi decidere se andare avanti con la produzione. In linea, con la nuova strategia di Fox, non sarà commissionato perciò un pilot.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Spollon Walker
Il remake americano di Doc sta per arrivare – Ecco il trailer e il cast


Molly Parker (YouTube CBS)
Molly Parker sarà l’alter ego di Luca Argentero nel remake americano di Doc


doc_nelle_tue_mani_fiction_luca_argentero
Fox dà il via libera per l’adattamento americano di Doc


nikita
Pagelle TV della Settimana (3-16/04/2023). Ecco i promossi e i bocciati

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.