13
febbraio

Fiori Sopra l’Inferno – I Casi di Teresa Battaglia: Elena Sofia Ricci è una profiler con l’Alzheimer nella nuova fiction di Rai 1

Fiori sopra l'Inferno

Fiori Sopra l'Inferno

Un serial killer da scovare, sullo sfondo delle Alpi completamente innevate, per Elena Sofia Ricci. Stasera, su Rai 1, parte infatti Fiori Sopra l’Inferno – I Casi di Teresa Battaglia, la nuova fiction, suddivisa in tre puntate, dove la celebre attrice presta il suo volto alla profiler Teresa Battaglia, chiamata a districarsi all’interno di un’indagine ad alta tensione che finirà inevitabilmente per intrecciarsi con i suoi problemi personali.

La narrazione della serie si svolgerà nella cittadina fittizia di Travenì, scossa da omicidi portati avanti con una lucida violenza ai quali nessuno degli inquirenti chiamati ad indagare sul caso saprà dare una vera e propria spiegazione. Proprio per questo, in quel paese fatto di montagne, neve e silenzio, verrà chiamata ad indagare Teresa Battaglia, profiler e commissario in forza nella Polizia di Udine, ma anche l’unica che potrebbe essere in grado di capire come si muove l’assassino e dargli così un volto. Per farlo potrà contare sul supporto di due agenti: l’espansivo e solare Massimo Marini (Giuseppe Spata), al suo primo incarico, e Giacomo Parisi (Gianluca Gobbi), uomo di fiducia di Teresa che l’ha seguita per oltre vent’anni nelle sue investigazioni.

Tuttavia, nel corso delle varie puntate, la Battaglia dovrà lottare anche con un nemico invisibile che rischierà di compromettere il buon esito delle indagini: da qualche tempo, le avranno infatti diagnosticato l’Alzheimer. Una malattia che Teresa farà fatica ad accettare e con la quale convivrà in completo silenzio. Comunque sia, salute a parte, la donna si troverà a dover tirare fuori il suo lato più materno con un gruppo di bambini, che il killer avrà deciso di proteggere, a modo suo, nella modalità più cruenta possibile: oltre a Diego (Vittorio Garofalo), il figlio di Valent ossia la prima vittima del killer, la profiler si interfaccerà con Mathias (Lorenzo McGovern Zaini), il leader di un gruppo che comprenderà pure Oliver (Ruben Santiago Vecchi) e Lucia (Tosca Forestieri). Ragazzini che avranno un unico comune denominatore: trascurati dai propri genitori, saranno infatti vittime della violenza più bieca degli adulti.

In una corsa contro il tempo, dove il killer si muoverà stoltamente convinto erroneamente che quello sia l’unica soluzione per proteggere i bimbi e le loro rispettive famiglie, Teresa dovrà quindi rintracciare il “Fantasma” che si muove nell’ombra prima che sia troppo tardi comprendendo le sue ragioni, che risulteranno essere ‘assurdamente’ molto più umane e profonde delle sue stesse vittime, a causa delle ferite che la vita gli ha inferto nel corso degli anni.

Tratto dal romanzo omonimo di Ilaria Tuti, Fiori Sopra l’Inferno vede alla regia Carlo Carlei. Nel cast, insieme agli attori già citati nella trama, ci sono Massimo Rigo, nei panni di Hans Knauss, il duro sindaco della cittadina che è stato per anni in Polizia ed ha un rapporto conflittuale con il figlio ventenne David (Ena Barozzi), e Urs Remond in quelli del dottor Ian, il primo che intuirà il problema di salute di Teresa standole vicino, anche se avrà un segreto inquietante da nascondere legato al suo passato. Un racconto che ricorda nei toni i romanzi di  Stephen King, che affronta delle tematiche importanti come quelle della maternità. Man mano che gli episodi andranno avanti, sarà chiaro come, il più delle volte, la presenza di una madre ha un’importante ruolo nella formazione della personalità degli esseri umani poiché, in certi casi, la sua assenza può far nascere degli effetti devastanti.

Modus operandi che verrà messo alla luce dal personaggio di Elena Sofia Ricci, che ha abbandonato qualsiasi tipo di cliché rassicurante per calarsi in un personaggio fuori dagli schemi, dotato però di uno spessore morale, di un’umanità e di una capacità di intuito del tutto eccezionali.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ricci e Chillemi (US Rai)
Che Dio Ci Aiuti lascia il Convento nell’ottava stagione. Elena Sofia Ricci comparirà in ‘qualche episodio’


Elena Sofia Ricci (foto IG)
Elena Sofia Ricci televota per Beatrice Luzzi finalista al Grande Fratello – Video


gf vip edoardo antonella
Pagelle TV della Settimana (27/02-5/03/2023). Promossi Elena Sofia Ricci e La7. Bocciati GF Vip e Rai


Elena Sofia Ricci in Fiori sopra l'Inferno
Fiori Sopra l’Inferno: anticipazioni ultima puntata di lunedì 27 febbraio 2023

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.