11
gennaio

Mediaset controprogramma Sanremo 2023

Pier Silvio Berlusconi

Pier Silvio Berlusconi

Mediaset ha deciso di non fermarsi nella settimana del Festival di Sanremo 2023, continuando con la regolare programmazione anche durante la kermesse canora di Rai 1. Le reti del Biscione, dunque, tornano a controprogrammare il Festival della Canzone Italiana.

“Da editori riteniamo un valore aggiunto fornire al pubblico un’alternativa di visione e assicurare ai telespettatori Mediaset tutti gli appuntamenti abituali senza pause. Lo possiamo fare perché, dal punto di vista commerciale, l’andamento positivo della raccolta pubblicitaria Mediaset durante i Mondiali di Calcio ci ha dimostrato che in questa fase di mercato gli eventi in onda sulle reti concorrenti poco incidono sui ricavi pubblicitari della nostra programmazione”

fa sapere la tv di Pier Silvio Berlusconi.

Oltre ai titoli già partiti su Canale 5, su tutti C’è Posta per Te, sono in arrivo le fiction: le nuove stagioni di Fosca Innocenti con Vanessa Incontrada dal 13 gennaio e a febbraio Buongiorno Mamma con Raoul Bova. Una volta lasciate libere dalle serie le serate del venerdì, ci sarà il raddoppio del Grande Fratello Vip.

Sul fronte intrattenimento, attesi anche La Tv dei 100 e Uno con Piero Chiambretti, Lo Show dei Record con Gerry Scotti, Michelle Impossible & Friends con Michelle Hunziker, Felicissima Sera con Pio e Amedeo. Insieme al calcio, tra Coppa Italia e Champions League, il Serale di Amici a marzo e verso metà aprile L’Isola dei Famosi. In seconda serata, il ritorno del Maurizio Costanzo Show.



Articoli che potrebbero interessarti


Maria De Filippi - C'è Posta per Te
Ecco i programmi Mediaset che sfidano Sanremo 2023


Festivaldisanremo
SANREMO 2012, MEDIASET A TUTTO FILM: NIENTE CONTROPROGRAMMAZIONE. CONFERMATO SOLO QUARTO GRADO.


Sanremo 2011: morandi-luca-paolo
SANREMO 2011: CON PAPERISSIMA, ZELIG E LA CORRIDA, MEDIASET NON “PRESTA” TELESPETTATORI AL FESTIVAL.


Gina Lollobrigida (Foto Twitter @QuiMediaset_it)
Mediaset ricorda Gina Lollobrigida. Ecco come

7 Commenti dei lettori »

1. Paolo Rambaldi ha scritto:

11 gennaio 2023 alle 18:48

Risultato: gli ascolti del festival 2023 scenderanno di un paio di milioni rispetto all’anno scorso, semplicemente perche’ se c’e’ contro-programmazione qualcuno cambia canale, e il quarto Festival di Amadeus sara’ giudicato da tutti, e dalla Rai, un fallimento, quando in realta’ la qualita’ sara’ piu’ o meno come quella dell’anno scorso.
E anche se Amadeus ha gia’ firmato per il quinto Sanremo l’anno prossimo ci sara’ qualcun altro al suo posto.



2. john2207 ha scritto:

11 gennaio 2023 alle 19:58

Amadeus può dormire sonni tranquilli. Canale 5 a parte la De filippi non ha cartucce da sparare.
Il Gf è un prodotto logoro e fa il 20 a stento ma perché finisce a notte fonda. La fiction Mediaset non è credibile e non nelle corde del gruppo.
C’è posta per te secondo me sarà un meglio di.
Se Sanremo farà boom nelle prime puntate ci piazzeranno un’antologie di casi umani



3. andreaC. ha scritto:

11 gennaio 2023 alle 20:38

Mediaset, dopo i mondiali Rai, deve recuperare ascolti pubblicitari per non iniziare male il primo trimestre 2023.
La champions è in programma la settimana dopo Sanremo, la coppa italia , quella precedente, perciò, l’unico programma di punta è “c’è posta per te£. Tutto il resto, verrà mandato al massacro, seguito da chi già non guarda il festival. L’anno scorso, contro la finale (13 milioni) c’era un film su c5 che ottenne 1,3 milioni (share 5,18)., quindi Maria De Filippi raccoglierà circa 3 milioni in più. Supponendo un travaso diretto rai>c5, la finale del festival 2022 sarà sempre attorno ai 10/11 milioni abbondanti, cioè come le precedenti 3 edizioni.
Per quanto riguarda la concorrenza della SERIE A, l’11/2/2023 alle 20.45 c’è LAZIO ATALANTA, mentre l’anno scorso il 5/2/2022 alle 20.45 c’era il derby INTER MILAN. Perciò, anche quest’anno Sanremo non sarà un flop..con buona pace dei berlsuscones.



4. Ale ha scritto:

11 gennaio 2023 alle 21:21

Ma con cosa controprogramma? Con il Gf che arriva ora a malapena a 2.300.000 figuriamoci con Sanremo, o con le fiction che sono perennemente Flop o con i film visti e rivisti di Zalone?
Forse potrebbe dare fastidio C’è posta al sabato sempre se Maraia acconsente ad andare in onda.



5. Luigi_FI ha scritto:

12 gennaio 2023 alle 09:36

GF tutte le sere ?



6. Marco ha scritto:

12 gennaio 2023 alle 11:46

Autogol clamoroso.

Spende per puntate nuove dei programmi e poi per risparmiare rimanda Ciao Darwin all’autunno o repliche per mesi dei giochi nel preserale????
Sanremo più che da una puntata del GF gli da più fastidio Chi l’ha visto? al mercoledì sera, per dire…

C’è posta se lo fanno cosa pensa di fare, il 30% di sabato scorso (considerando comunque che ha fatto 4,9 milioni a fronte dei 5,9 milioni dell’esordio del gennaio 2022….)?

Dal canto suo Sanremo è ovvio che calerà. Mica tutti gli anni si possono fare record. Ma andrà comunque bene e il prossimo, ultimo di Amadeus salira rispetto a questo, così lascerà in gloria, com’è giusto che sia…



7. Domenico ha scritto:

13 gennaio 2023 alle 11:56

Ottima mossa quella di Pier 👍
Ogni anno molta gente guarda il Festival perchè non c’è altro…
Della serie “o mangi questa minestra o ti butti dalla finestra” 😩
L’ideale sarebbe Alfonso dal martedì al venerdì e il sabato ovviamente Maria 😉
@john2207, anche il Festival finisce a notte fonda, quindi sarebbe una sfida ad armi pari (per quanto riguarda lo share).
@andreaC. “la finale del festival 2022″ è già andata in onda un anno fa🤭



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.