22
novembre

Madre Generale delle Suore Orsoline commenta l’addio di Suor Cristina

Suor Cristina prima e dopo

Suor Cristina

Il no comment delle consorelle dei giorni scorsi aveva scatenato le illazioni. Del resto, una suora che decide di lasciare l’abito in seguito alla notorietà televisiva non è una cosa che lascia indifferenti. Oggi, però, a proposito della scelta dell’ormai ex Suor Cristina di abbandonare la vita monastica, arriva il commento della Madre Generale delle Suore Orsoline della Sacra Famiglia, Madre Carmela Distefano.

“Mi dispiace che la stampa nella difficoltà di dare risposte al telefono abbia colto distacco e indifferenza da parte nostra per la scelta di Cristina. Siamo certamente dispiaciute di non averla più tra noi, ma comprendiamo e rispettiamo la sua decisione e le auguriamo tutto il bene possibile per il suo cammino. La sentiremo sempre una nostra sorella e l’accompagneremo con l’affetto e con la preghiera”.

Dichiarazioni distensive rese note dal noto ufficio stampa di Cristina Scuccia che farà sì la cameriera ma ha anche una persona dedicata per la sua comunicazione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Suor Cristina
Suor Cristina non è più suora: via il velo, oggi fa la cameriera


Suor Cristina - Ballando con le Stelle
Ballando con le Stelle 2019, seconda semifinale: fuori Suor Cristina ed Enrico Lo Verso. Ancora “incomprensioni” tra De Girolamo, Todaro e i giurati


Ettore Bassi e Alessandra Tripoli - Ballando 14
Ballando con le Stelle 2019, prima semifinale: Ettore Bassi elimina Manuela Arcuri. Suor Cristina, surclassata dalla Vukotic, va allo spareggio. Giletti come Mark Caltagirone


Roncacci e Peron - Ballando 14
Ballando con le Stelle 2019, al ballottaggio Manuela Arcuri elimina Marzia Roncacci. Suor Cristina: «Non posso strusciarmi sul ballerino»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.