27
ottobre

Memo Remigi e la palpatina a Jessica Morlacchi: «Gesto innocente e scherzoso, fatto altre volte. La Rai mi ha licenziato in diretta»

Memo Remigi

Memo Remigi

Memo Remigi si difende dalle accuse che gli sono piovute addosso nelle ultime ore circa la palpatina sul sedere di Jessica Morlacchi, e che hanno portato la Rai a risolvere il suo contratto allontanandolo definitivamente da Oggi è un Altro Giorno. Sia con un intervento in radio, a La Zanzara, sia con un post dal suo profilo Facebook, ha chiarito la propria posizione, scusandosi ma non troppo.

“In relazione a quanto comunicato dalla conduttrice Serena Bortone nella puntata odierna di “Oggi è un altro giorno” ritengo necessario rispondere quanto segue. Prima di ogni altra cosa mi scuso se ho offeso la sensibilità di Jessica Morlacchi e di tutti i telespettatori e telespettatrici. Altresì mi scuso con Serena Bortone e tutta la squadra della trasmissione “Oggi è un altro giorno” che mi ha visto protagonista di questo evento increscioso. Ho lavorato in RAI per gran parte della mia carriera e conosco bene l’animus e i valori di questa grande Azienda. Ci tengo però a precisare che quanto accaduto, sicuramente mal riuscito rispetto ai suoi intenti, era soltanto un gesto innocente e scherzoso nei confronti di una stimata collega di lavoro. La mia storia, nota a tanti, racconta del rispetto che ho sempre avuto per il genere femminile per il quale ho scritto la maggior parte delle mie canzoni. Mai avrei compiuto un gesto che, ripeto, aveva un intento esclusivamente ludico e che non avrei mai pensato potesse essere equivocato in qualcosa di molto più grave. In tutti questi mesi abbiamo lavorato in un clima sereno, goliardico e spensierato che ci ha permesso di scherzare insieme durante le dirette del programma. Concludo rinnovando le mie scuse alla cara Jessica Morlacchi e a tutte le donne che si sono sentite offese o turbate da questo mio gesto”

Queste le parole che si leggono sui social, parole ufficiali e misurate che raccontano se non un pentimento, una presa di coscienza. Diverso il tono delle parole spese in radio, con le quali Remigi ha chiarito che il gioco della “palpatina” era una sorta di portafortuna già messo in atto tra lui e la Morlacchi altre volte fuori dallo studio.

“Hanno pubblicato questo video dove questi hanno notato questa mano che scivolava dietro, e gli dava la solita pacchettina sul culo, come dire ‘facciamo un segno di portafortuna alla trasmissione’ che avevamo fatto anche altre volte e non erano state filmate. Un conto è palpare, un conto è dare il buffettino di portafortuna come si fa a volte in teatro. [...] Era già successo, ma non in trasmissione, prima, fuori, durante le prove, in altre circostanze. C’è un rapporto di cordiale amicizia, simpatia, goliardia tra di noi”

Goliardia che questa volta non sembra abbia fatto ridere la Morlacchi che, a quanto risulta, dopo il fattaccio ha fatto fuoco e fiamme. E infatti non risponde alle telefonate dell’ex collega che tuttavia, mostrando una certe “ingenuità” si dice convinto che la donna non volesse un tale provvedimento nei suoi confronti:

“Credo che quella non sia nemmeno una circostanza dove io ho molestato una ragazza. Non riesco a contattarla e non capisco perché. Forse perché c’è rimasta male dal troppo pesante provvedimento che hanno preso. Cerco di contattarla. Mi stanno massacrando, le vorrei dire ‘intervieni anche tu, di’ che abbiamo sempre giocato così, scherzato, messo sulla goliardia i nostri rapporti di lavoro per renderli anche più gradevoli, cax*o scrivi qualcosa in modo di dire che non sono un vecchio libidinoso. [Sul momento, nota di DM] Non ha fatto niente, ha spostato la mano. Non è che gliel’avessi messa sulla chiappa e stretto a mo’ di palpeggio”

Remigi, dando libero sfogo al proprio disappunto, ai microfoni di Giuseppe Cruciani e David Parenzo ha anche scherzato – “A 84 anni sono rimasto ancora un ragazzino che gioca con le chiappe delle signore… Ho violentato Jessica Morlacchi, prenderò due anni di galera, mi denuncerà… Sono vecchio, non porco” – ha anche attaccato la Rai per come ha gestito la vicenda, non risparmiando una piccola stoccatina neanche alla padrona di casa, Serena Bortone, che lo ha silurato in diretta:

“Sono stati cinque giorni senza darmi nessuna notizia, neanche una telefonata, e l’hanno detto in diretta. Questa è una cosa molto grave. Una cosa abbastanza ingiusta senza nemmeno magari approfondire.[...] Tutto fa spettacolo, anche il licenziamento in diretta. [...] Le voglio bene (alla Bortone, nota diDM), è una bravissima donna e professionista”



Articoli che potrebbero interessarti


Jessica Morlacchi
Jessica Morlacchi: «Da Memo Remigi mi aspettavo almeno delle scuse immediate. Non che si inventasse delle menzogne»


Jessica Morlacchi e Memo Remigi - Oggi è un Altro Giorno
Memo Remigi palpa in diretta Jessica Morlacchi: sospeso da Oggi è un Altro Giorno – Video


Memo Remigi
La Rai ha risolto il contratto con Memo Remigi


Serena Bortone - Oggi è un Altro Giorno
Oggi è un Altro Giorno, Serena Bortone silura Memo Remigi: «Il suo comportamento non può essere tollerato»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.