27
ottobre

Oggi è un Altro Giorno, Serena Bortone silura Memo Remigi: «Il suo comportamento non può essere tollerato»

Serena Bortone - Oggi è un Altro Giorno

Serena Bortone - Oggi è un Altro Giorno

Serena Bortone prende pubblicamente una posizione contro Memo Remigi, reo di aver palpato in diretta Jessica Morlacchi durante Oggi è un Altro Giorno. La conduttrice ha aperto così la puntata odierna del programma del primo pomeriggio di Rai 1:

“Come avrete notato, da lunedì Memo Remigi non fa più parte del nostro gruppo di lavoro. Remigi in questo studio si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato in questo programma, in questa azienda e per quanto mi riguarda in nessun luogo”.

E’ una Bortone visibilmente contrariata e dispiaciuta (e non potrebbe essere altrimenti, considerando anche che Memo Remigi ospite fisso è stata una sua volontà), nonostante il fattaccio risalga comunque a sei giorni fa; ci tiene quindi a precisare di aver affrontato la questione oggi dal momento in cui è divenuta pubblica:

“Per rispetto della persona coinvolta avevamo mantenuto il riserbo, ma ora che l’episodio è diventato pubblico sento di avere un dovere di sincerità con voi, di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica. Solidarietà mia, della direttrice, dell’azienda e il mio profondo dispiacere. Mi fermo qui, per ora”.



Articoli che potrebbero interessarti


Memo Remigi in quarantena
Ballando con le Stelle 2021: Memo Remigi in quarantena


Gianna Orrù e Valeria Marini
La madre di Valeria Marini contro Malgioglio: «L’ho fermato dietro le quinte di Tale e Quale. C’è un limite oltrepassato il quale non sei spiritoso, ma aggressivo e offensivo» – Video


Jessica Morlacchi
Jessica Morlacchi: «Da Memo Remigi mi aspettavo almeno delle scuse immediate. Non che si inventasse delle menzogne»


Memo Remigi
Memo Remigi e la palpatina a Jessica Morlacchi: «Gesto innocente e scherzoso, fatto altre volte. La Rai mi ha licenziato in diretta»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.