28
settembre

Giacomo Giorgio da giovane detenuto in Mare Fuori a ex galeotto in Sopravvissuti

Giacomo Giorgio in Sopravvissuti

Giacomo Giorgio in Sopravvissuti

Ciro Ricci è morto al termine della prima stagione di Mare Fuori ma il suo interprete, Giacomo Giorgio, è tra i Sopravvissuti della fiction Rai in partenza sull’ammiraglia lunedì 3 ottobre. Un’avventura tutta nuova per l’attore, un altro personaggio con il quale potrebbe lasciare il segno, come già accaduto nella serie ambientata nel carcere minorile di Napoli, diventata un vero e proprio fenomeno televisivo. Tra i due progetti notiamo delle similitudini, coincidenze che sembrano tracciare un filo conduttore nella carriera del ventiquattrenne campano e che gli abbiamo sottoposto questa mattina, durante la conferenza stampa di presentazione di Sopravvissuti.

Il nuovo alter ego di Giorgio si chiama Lorenzo ed è uno dei sei “fortunati” che riesce a salvarsi dal naufragio della barca a vela Arianna, tornando alla propria vita dopo un anno da disperso e con un segreto inconfessabile che perseguita lui e i suoi compagni di viaggio. Se Ciro era un delinquente, finito accoltellato in carcere, Lorenzo è un ex galeotto, che con l’altro non condivide solo l’esperienza dietro le sbarre ma anche il carattere difficile, ombroso, diffidente e spietato.

Giacomo Giorgio in Mare Fuori

Giacomo Giorgio in Mare Fuori

A collegare in qualche modo i due c’è poi il mare, elemento portante di entrambe le fiction. Che se in Mare Fuori rappresentava il miraggio, il sogno, la speranza, in Sopravvissuti rappresenta l’incubo, il tormento che stravolgerà la vita di Lorenzo ma che potrebbe infine anche migliorarla. Da noi interrogato su queste curiose circostanze, l’attore ha risposto così:

“Credo che l’unica cosa che accomuni Ciro con Lorenzo sia appunto il fatto del carcere e il nome, l’elemento acqua. Ma sono due personaggi totalmente diversi, banalmente per un discorso di provenienza perchè Ciro era napoletano e Lorenzo no e poi per un discorso d’età. Lorenzo Buonanno è un uomo di trent’anni e passa e quindi è stata per me un’ardua sfida poterlo interpretare. A questo proposito ringrazio Carmine Elia, la Rai e la produzione che mi ha dato questa opportunità, spero di essere stato all’altezza”

Giacomo Giorgio in conferenza stampa

Giacomo Giorgio in conferenza stampa

Ma in realtà c’è addirittura un altro elemento che rende la partecipazione alle due fiction quasi un percorso vero e proprio: in Sopravvissuti Giorgio ritroverà Carmine Recano, che in Mare Fuori era il comandante della polizia penitenziaria Massimo e che qui sarà, invece, Ivan, un poliziotto che cerca di scoprire la verità su quanto è avvenuto ai naufraghi mai tornati a casa, nonchè Nicolas Maupas (lì Filippo, qui Roberto).

Per interpretare Lorenzo, che ha molti anni in più del minorenne Ciro, l’attore ha sfoggiato sul set dei capelli leggermente brizzolati. E, stando agli scatti da lui pubblicati sui social, sarà anche nella terza stagione della fiction di Rai 2, che ha continuato ad abitare con i flashback riguardanti il suo Ciro, personaggio emblematico che tanti vorrebbero veder “resuscitare” come il suo omonimo in Gomorra – La Serie (noi, intanto, vi abbiamo dato un’anticipazione shock sui nuovi episodi).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sopravvissuti - Desirèe Popper
Sopravvissuti: com’è finita la fiction Rai


sopravvissuti-credits-rai
Sopravvissuti: anticipazioni ultima puntata di martedì 1 novembre 2022


Sopravvissuti - Lino Guanciale nella prima puntata
Sopravvissuti alla messa in scena?


Sopravvissuti - Sophie Pfennigstorf
Sopravvissuti: tutti i personaggi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.