8
gennaio

Pagelle TV del 2021 – Bocciati

Alessandro Cattelan

1

ALESSANDRO CATTELAN

1 a Alessandro Cattelan. Atteso e vagheggiato da anni, il grande salto del conduttore si è rivelato un fragoroso buco nell’acqua. Forte dei tappeti rossi incredibilmente spiegati a Viale Mazzini per il suo arrivo, il conduttore ha adattato all’ennesima potenza la sua esperienza su Sky, in un moto di superbia e egocentrismo. Pavone spennato.

2

BARBARA D’URSO

Barbara D'Urso

2 a Barbara D’Urso. Ammettiamolo – per quanto auspicabile o bramato da tempo – il ridimensionamento è frutto di un cambio di strategia sin troppo repentino soprattutto da parte di un’azienda complice nel creare e sfruttare il personaggio (anche quando sarebbe stato meglio fare un passo indietro). Per il 2022, la sfida sarà incredibilmente quella di rimanere nel pomeriggio di Canale 5 in aggiunta al ritorno in prima serata. La Pupa e il Secchione più che una diminutio è un’opportunità: meglio brillare nel deserto di Italia1 che fare la resistenza su Canale 5, con Live – Non è la D’Urso. Troppo troppo niente niente.

3

ILARY BLASI

Ilary Blasi

3 a Ilary Blasi. Anche nel 2021 la consacrazione le è sfuggita di mano. L’Isola dei Famosi si è tramutata nell’ennesimo passo falso che ha deluso chi la immaginava come una Ventura più fresca ma anche chi prediligeva la compostezza della Marcuzzi, mentre a Star in the star paga anche colpe non sue. A volte viene da pensare: vuole davvero fare questo mestiere o possedere semplicemente un diversivo dal tam tam quotidiano? E’ intelligente ma non si applica.

4

CLAUDIO BAGLIONI

Claudio Bagliioni

4 a Claudio Baglioni. Reduce da 2 Festival di Sanremo da ‘dittatore artistico’, il suo doveva essere lo show-evento dell’autunno Mediaset e si è rivelato un insuccesso di portata kolossal tale da indurre una riflessione sul varietà televisivo. Spolpato.

4

MAX GIUSTI

Max Giusti

4 a Max Giusti. Dopo il buon riscontro di Boss in incognito lo scorso anno, il passaggio a Tv8, nell’access prime time che gli aveva riservato gioie e dolori sul Nove, non ha fatto faville. Del resto, Guess My Age viveva già una parabola discendente. Recidivo.

4

LUCA E PAOLO

Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu

4 a Luca e Paolo. La coppia comica ha dovuto fare i conti con l’epocale e ingloriosa fine di Quelli che il calcio. Sebbene il passaggio in prime time fosse il preludio di un destino già segnato, la battuta d’arresto per Kessisoglu e Bizzarri è forte. Lo stesso contenitore al pomeriggio, dopotutto, aveva perso ormai da tempo smalto. Game over.

5

ACHILLE LAURO

Achille Lauro

5 ad Achille Lauro. Con l’ennesima comparsata sanremese, questa volta in veste di ospite fisso, il personaggio inizia a diventare prevedibile e le sue performance più che all’arte sembrano rispondere a logiche televisive e commerciali. L’overall deal – annunciato come uno degli accordi più importanti d’Europa – con Prime Video, finora ha dato risultati abbastanza magri (basti pensare alla partecipazione al floppeggiante Celebrity Hunted 2).  Per fortuna che c’è stato il tormentone con Orietta Berti e Fedez. Ci sei cascato.

5

ALESSIA MARCUZZI

Alessia Marcuzzi

5 a Alessia Marcuzzi. La scelta di lasciare Mediaset, senza avere nulla tra le mani, è un misto di coraggio e incoscienza e solo il tempo potrà fare davvero chiarezza. Lungimirante la rinuncia ai progetti ventilati dall’azienda (Scene da un Matrimonio e forse Star in the Star), peccato però che di nuovo e importante all’orizzonte non si veda nulla e che le esperienze di cambiamento dei colleghi siano costellate da fallimenti. Dopo un addio così inutilmente plateale, difficilmente riuscirà a rimettere piede a Cologno. Via col vento.



Articoli che potrebbero interessarti


gf vip finale
Pagelle TV della Settimana (6-12/04/2020). Promossi Unohorthodox e Tiger King. Bocciati Ferro e Mentana


MARIA DE FILIPPI_
Pagelle TV del 2019 – I Promossi


Pagelle TV del 2021 - Bocciati
Sanremo 2019, pagelle quarta serata


costantino della gherardesca
Pagelle TV del 2018 – I Bocciati

6 Commenti dei lettori »

1. Ivan ha scritto:

7 gennaio 2022 alle 00:37

Ma niente da dire su Signorini? Avete ancora lo zero da assegnare, dai!!!



2. AbbiDubbi ha scritto:

7 gennaio 2022 alle 08:18

Forse il 2 a Barbara D’Urso andava dato quando faceva certi programmi, non adesso che non li fa più.



3. Alberto&laura ha scritto:

8 gennaio 2022 alle 21:22

Assolutamente in disaccordo col 2 a Barbara, che ha fatto autentici miracoli per tenere a galla una fascia che mediaset ha fatto di tutto per affossare e che solo il suo incredibile carisma ha salvato. Basti vedere il disastro Branchetti per capire che Barbara e solo Barbara può sistemare le cose. Senza di lei è notte fonda. E non dimentichiamo gli ascolti più che buoni della domenica sera a confronto di chi ha provato a sostituirla. Dare 2 a Barbara è solo accodarsi alla campagna di demolizione scatenata contro di lei ma Barbara ha mille risorse e farà rimangiare certi giudizi a più di uno. E un ridimensionamento è tutt’altro che auspicabile. Barbara riprenderà tutti i suoi programmi. Altro che darle 2.



4. jakaranda ha scritto:

8 gennaio 2022 alle 23:11

L’1 a Cattelan mi pare dato per motivi di antipatia personale più che altro.

Il 2 alla DUrso la dice lunga, le andava dato negli ultimi 15 anni di trash televisivo, finalmente arrivato alla fine, la pupa e il secchione sara un flop e lei avrà tempo da dedicare ai suoi affetti.

Il 5 alla Marcuzzi lo stesso mi lascia basita; avrebbe dovuto aspettare qualche proposta facendo. nulla a Mediaset? Ha fatto soldi e fama, la sua linea di borse e quella cosmetica vanno a gonfie vele, perciò si merita un 8 per non essere attaccata alla telecamera..

Il 5 ad Achille Lauro che dire, di nomi da usare in una classifica del genere erano tanti prima id arrivare a lui, vedi Catalan, mi pare più il giudizio parziale. di chi scrive.

Blasi e Baglioni sono forse gli unici due accettabili in questa pagella, in. quanto flop davvero sonori, e sopratutto per Blasi una carriera in declino.



5. marcov2 ha scritto:

10 gennaio 2022 alle 10:30

Manca diversa gente.
Ricci che vede Striscia declinare senza reagire
Giletti passato da eroe civile (lol) a vero alfiere del trash televisivo.
Le ex regine Perego e Ventura.
Alessandro Borghese se 4 ristoranti va bene anche alla ventesima replica il passaggio allo show televisivo tradizionale è stato un flop.
Magalli, senza di lui i Fatti vostri continua ad andare bene, invece lo show boccheggia.
I direttori di RAI2 e TG2 per gli innumerevoli fiaschi.



6. Ildebrando ha scritto:

11 gennaio 2022 alle 15:32

Perchè non mettere tra i bocciati (con un bel 3) l’ onnipresente Iva Zanicchi ? Per la sua ossessiva presenza in tutti i programmi possibili e in tutte le reti, per presentarsi a 82 anni col viso di trentenne, per il flop del suo show su Canale 5, per le sue continue e velenose frecciate verso le colleghe.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.