7
ottobre

«Mika condurrà l’Eurovision 2022». Gabriele Corsi lancia l’indiscrezione, poi smentisce

Mika

Aggiornamento del 7 ottobre 2021Gabriele Corsi smentisce. “Era solo una battuta”, ha commentato lo showman del Trio Medusa in riferimento all’indiscrezione – da lui lanciata – di Mika come conduttore dell’Eurovision 2022. L’ipotesi aveva scatenato un’immediata attenzione, visto che proprio in queste settimane la Rai sta definendo l’organizzazione dell’evento europeo.

È successo che ieri qualcuno ha rilanciato la mia battuta sui social e gli organi di stampa l’hanno ripreso, la notizia è finita ovunque. La notizia non è nuova, gira da mesi, ma non ne abbiamo certezza

ha dichiarato il conduttore. Lo stesso management di Mika, sulle pagine del Messaggero, non ha confermato l’indiscrezione, pur ammettendo che il nome dell’artista circola da tempo tra quello dei papabili.

Gabriele Corsi: «Mika condurrà l’Eurovision 2022»

Articolo del 6 ottobre 2021 – Ore 16.09

Mika? “Sta per condurre l’Eurovision Song Contest!“. L’affermazione “sfuggita” dalla bocca di Gabriele Corsi ha scatenato il tam-tam. Davvero il cantante libanese sarà il presentatore del festival europeo in programma in Italia nel maggio 2022? Durante l’odierna puntata del programma radiofonico Chiamate Roma Triuno Triuno, lo speaker si è lasciato scappare quella che è parsa più di una semplice battuta.

Grande successo per Mika che sta per… Sta per condurre l’Eurovision!

ha esclamato Gabriele Corsi, venendo lì per lì corretto dai colleghi del Trio Medusa: “X Factor! Che c’entra l’Eurovision?“. In tutta risposta, però, il conduttore non ha ritrattato e anzi ha aggiunto:

Ops, forse mi è sfuggito qualcosa“.

L’uscita di Corsi, che di Eurovision se ne intende avendo commentato per la Rai la finale della più recente edizione dello show, è bastata ad accendere l’attenzione su Mika. Come noto, infatti, il servizio pubblico ha valutato e sta valutando una serie di nomi per la conduzione del grande evento.

Nelle scorse settimane, il direttore di Rai1 Stefano Coletta aveva ammesso di aver parlato di Eurovision anche con Alessandro Cattelan, senza però sciogliere alcuna riserva sull’identità dei presentatori dell’Eurovision 2022. Tra le cose certe, per ora, il fatto che il ruolo in questione verrà affidato a figure in grado di padroneggiare la lingua inglese, oltre che il palco. A vantare questo ed altri requisiti vi è senza dubbio Milly Carlucci, che non a caso di recente ha manifestato il proprio interesse alla manifestazione. Il suo nome, al fianco di Mika, non stonerebbe.



Articoli che potrebbero interessarti


Eurovision Song Contest
Eurovision Song Contest 2022: le 17 città italiane candidate ad ospitare l’evento


Eurovision Song Contest
Eurovision Song Contest 2022: aperte le candidature per la città italiana ospitante. Ecco i requisiti necessari


Alessandro Cattelan
Eurovision 2022, scatta il toto-conduttore. Coletta: «Ho già un paio di idee»


Eurovision Song Contest
Eurovision 2022: in quale città italiana si svolgerà? Fioccano le candidature

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.