Eurovision Song Contest


31
maggio

Oggi è un altro Giorno: Gigliola Cinquetti con l’abito che avrebbe dovuto indossare all’Eurovision Song Contest (Video di Non ho l’età in giapponese)

Serena Bortone regge l'abito della Cinquetti

Oggi è un altro giorno

Doveva essere ospite dell’Eurovision Contest 2020 ma la pandemia ha vanificato le sue speranze. Una grande occasione per la quale Gigliola Cinquetti, prima vincitrice per l’Italia dell’Eurofestival, aveva già fatto preparare un sontuoso abito, giocoforza rimesso nell’armadio senza essere mai indossato. Almeno fino ad oggi. La cantante si è presentata nella puntata odierna di Oggi è un Altro Giorno con quel vistoso abito rosso, con tanto di strascico sorretto da Serena Bortone. “Ho sempre sognato di fare la damigella d’onore” il commento di una divertita padrona di casa.




27
maggio

Claudio Baglioni si propone con Peparini per l’Eurovision Song Contest 2022

baglioni

Claudio Baglioni ©Angelo Trani

L’elenco si fa sempre più lungo. Alla lista di candidature (qui il toto nomi) per l’Eurovision Song Contest 2022, made in Italy, si aggiunge anche Claudio Baglioni. Il cantautore si è proposto al fianco di Giuliano Peparini che ne curerebbe le coreografie:


26
maggio

TV Bielorussia contro i Maneskin: «Un bestiario dei pervertiti, omosessuali degenerati, spazzatura che sa di Aids» – Video

tv bielorussa maneskin

TV bielorussa

“Un bestiario dei pervertiti, omosessuali degenerati, spazzatura che sa di Aids. Per fortuna non l’hanno trasmesso in Bielorussia“.  Parole terribili, di disprezzo, hanno accompagnato il commento dei Maneskin sulla tv bielorussa CTV, emittente filo Lukashenko





24
maggio

Maneskin, l’Eurovision: «Nessun consumo di droga, notizie false sulla band. Questione chiusa»

Maneskin

Nessun uso di droga è stato fatto dai Maneskin all’Eurovision Song Contest 2021. Ora è ufficiale, scritto nero su bianco. A seguito delle vergognose polemiche che avevano colpito i vincitori dell’ESC, è stato lo stesso EBU (l’ente organizzatore dell’evento) a certificarlo, mettendo a tacere una volta per tutte le illazioni e le “notizie false” circolate


24
maggio

Eurovision 2022: in quale città italiana si svolgerà? Fioccano le candidature

Eurovision Song Contest

Quella conquistata all’Eurovision Song Contest 2021 è stata una doppia vittoria. A trionfare non sono stati solamente i Maneskin, ma anche l’Italia, che è diventata di diritto il Paese ospitante della prossima edizione dell’evento. In attesa delle candidature ufficiali, sono già diverse le città italiane ad essersi mobilitate ed offerte per accogliere la manifestazione internazionale. A cominciare, chiaramente, dalla Capitale.





24
maggio

Eurovision 2021, France Télévisions ’smorza’ le polemiche contro i Maneskin: «La Francia non ha alcuna intenzione di fare ricorso. Il voto è stato estremamente chiaro in favore dell’Italia»

Maneskin - Eurovision 2021

Maneskin - Eurovision 2021

Comincia a sgonfiarsi la polemica nata in Francia contro la vittoria dei Maneskin alla 65esima edizione dell’Eurovision Song Contest. Subito dopo la proclamazione dei vincitori della kermesse canora, dove la band ha trionfato con il brano Zitti e Buoni, i media francesi hanno infatti accusato il frontman Damiano David, complice un video di qualche secondo che poteva sembrare ambiguo, di aver fatto uso di cocaina durante l’assegnazione dei voti. Accuse totalmente infondate, a cui il ragazzo ha scelto di rispondere sottoponendosi ad un test anti-droga volontario. Tuttavia, ancora prima di ricevere i risultati, Delphine Ernotte,  a capo del servizio pubblico France Télévisions, ha annunciato che la Francia non intende fare nessun reclamo contro la vittoria dei Maneskin.


24
maggio

Amadeus, no a Sanremo 2022 ma sì all’Eurovision: «Prenderei in considerazione l’offerta. E’ pur sempre la Champions della musica»

Amadeus

Amadeus

“Pensateci: se quest’anno non ci fosse stato Sanremo, ora non saremmo qui a festeggiare la vittoria dei Maneskin in Europa: sarebbe stato un danno per la musica italiana”. Con un certo orgoglio, Amadeus “rivendica” il trionfo dell’Italia all’Eurovision Song Contest grazie al brano Zitti e buoni, che ha fortemente voluto al Festival di Sanremo. Il resto è storia nota, con il gruppo romano che ha sbancato sui due palchi più ambiti: quello dell’Ariston e quello di Rotterdam.


23
maggio

Maneskin, ma quanto rosicano i francesi? Damiano li zittirà con un test antidroga volontario

Maneskin

Maneskin

Quelle humiliation! In Francia il rosicamento per la vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest 2021 è alle stelle. Il trionfo dei nostri connazionali, che al televoto hanno sbaragliato i concorrenti e scavalcato la rappresentante francese (fino a quel momento favorita), brucia assai. All’indomani, ancor di più. Così, tra i cugini d’oltralpe c’è chi ha deciso di lenire lo smacco soffiando sulla vergognosa – e palesemente artefatta – polemica del presunto uso di droga da parte del frontman della band italiana.