17
settembre

Bake Off 2021: occhio a Patrizia

Bake Off 2021 - Patrizia

Bake Off 2021 - Patrizia

Prosegue la gara sotto il tendone di Bake Off Italia e lo fa sfuggendo ancora alla sacra liturgia. Nella terza puntata è stato reiterato il meccanismo che vede i migliori di ogni prova accedere direttamente alla puntata successiva, come fossero al pressure test di MasterChef praticamente, e in più la prova creativa è stata caratterizzata da sfide dirette, che hanno visto gli aspiranti pasticceri divisi in coppie e pronti a darsi battaglia l’un l’altro.

Se già la questione del salvataggio immediato favorisce eccessivamente chi magari ha avuto solo particolare fortuna nella prima prova, gli esiti delle sfide si rivelano ancor più “casuali”. Alcune coppie, ad esempio, hanno presentato dolci poco convincenti e il migliore dei due ha comunque conquistato la salvezza, mentre altre coppie hanno brillato talmente tanto da mettere in difficoltà i giudici nella scelta, e qualcuno è stato sacrificato per i dettagli. In questo modo vanno avanti i migliori o quelli che sono stati più fortunati negli abbinamenti?

Queste sfide hanno solo un aspetto positivo, ed è quello di far conoscere meglio i concorrenti al pubblico. Scherzando e confrontandosi con l’avversario, ciascuno mostra il proprio livello di competitività e fiducia in se stesso, si cominciano a delineare caratteri ed intenzioni e qualcuno sorprende: la foggiana Daniela, pur non convincendo sempre i giudici, si mostra sicurissima delle proprie capacità (e anche a suo agio davanti alle telecamere); il fabbro Enrico non si lascia coinvolgere troppo dal clima goliardico e segue la sua strada, deciso ad emergere; Lola dalla Siberia si augura che gli avversari falliscano mentre per il momento i giovanissimi Marco e Matteo si fanno notare più per il look – cappello sempre in testa l’uno e lunghi capelli l’altro – che per altro.

Volendo fare un prematuro pronostico, la concorrente più promettente quest’anno è una delle più anziane, la sessantasettenne napoletana Patrizia, che delizia i giudici con le sue creazioni e, nonostante la simpatia e l’aspetto innocuo, viene tenuta d’occhio dagli altri. Potrebbe essere proprio lei a raccogliere il testimone da Sara Moalli, che stasera è tornata sul luogo del delitto dimostrando una professionalità e una preparazione di tutto rispetto: una vincitrice agèe sì che spezzerebbe definitivamente la liturgia.

Bake Off 2021: cosa è successo nella terza puntata

Prova creativa a sfide dirette: I falsi amici (menta e liquirizia, basilico e pinoli, caffè e arancia)
Prova Tecnica: Torta di Rose
Prova salvezza: Jelly Cake
Eliminato: Edoardo
Ospite: Renato Bosco

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il Cigno di Gerardo
Bake Off 2021: dolci imbarazzanti, giudizi incomprensibili e aiutini nella seconda puntata


Melancholia - X Factor 2020
X Factor 2020, terzo Live Show – Emma è battagliera: «Ho vinto Amici dieci anni fa e non è un demerito». Ma è debacle per la sua squadra: fuori Santi


La Torta Realissima di Ernst Knam
Bake Off 2020 celebra i 10 anni di Real Time con qualche assenza di troppo


Bake Off 2019 - Giusy
Bake Off 2019: Gabriele Bonci e i suoi lievitati irrompono nel tendone

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.