13
maggio

BOOM! “Quelli che il calcio” lascia la domenica pomeriggio (ai documentari) e sbarca nella prima serata del lunedì

Luca e Paolo con Mia Ceran

Luca e Paolo con Mia Ceran

Importanti novità attendono Rai 2 nella prossima stagione TV 2021/2022. La più significativa sarà l’abbandono della domenica pomeriggio di un marchio storico della rete: Quelli che il Calcio. Per la prima volta, la trasmissione che mescola intrattenimento e calcio per seguire in diretta le partite della Serie A (sempre meno, dato lo spezzatino del campionato) diventa l’appuntamento del monday night: ogni lunedì, in prima serata.

Luca e Paolo con Mia Ceran, confermati alla guida della trasmissione, portano dunque Quelli che il Calcio in prime time per rivivere tutta la giornata di campionato appena conclusa e seguire live – quando ci sarà – il posticipo serale del lunedì. Il calcio sarà così il pretesto per accendere la prima serata di Rai 2 con un titolo che ha fatto la storia della rete da decenni (QCC è in onda dal 1998).

Per Quelli che il Calcio, reduce da un’annata positiva sul fronte ascolti (media attorno al 6% di share), non sarà la prima volta di sera. Nel 2001 Simona Ventura sperimentò Quelli che… lo Smoking è di Rigore per seguire i posticipi di Serie A e B; lo show serale, però, non bissò il successo della domenica pomeriggio e fu sospeso a metà stagione. Tornò poi in prima serata in occasione dei turni infrasettimanali.

Di fatto, non lasciò mai il dì di festa di Rai 2, che invece dal prossimo settembre – dopo 23 anni – non sarà più targato Quelli che il Calcio. Voi vi chiederete: “cosa ci sarà al suo posto?”. Vi anticipiamo che l’intenzione del direttore di rete Ludovico Di Meo è di trasmettere una serie di documentari.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


quelli-che-il-calcio
BOOM! Quelli che il Calcio anche di sabato con la Serie B


Mina annuncia nascita Rai2
BOOM! Lo speciale sui 60 anni di Rai2 ci sarà (ma senza Stefano De Martino). Le novità


simona-ventura-paola-perego-1
Perego e Ventura confermate nella domenica mattina di Rai 2. Simona voleva un format per il pomeriggio e sfidare la Venier. La rete lo ha bocciato


Stasera-tutto-e-possibile
BOOM! Stefano De Martino verso la riconferma in Rai. Condurrà STEP e la serata per i 60 anni di Rai2

9 Commenti dei lettori »

1. Luigi ha scritto:

13 maggio 2021 alle 11:41

Quelli Che Il Calcio è in onda dalla stagione 1992/1993.



2. Luigi ha scritto:

13 maggio 2021 alle 11:42

Quelli Che Il Calcio è in onda dalla stagione 1992/1993 ma su Rai3 per poi traslocare su Rai2 dal 1998.



3. Fabio Fabbretti ha scritto:

13 maggio 2021 alle 11:54

@Luigi esatto. Parlando di Rai 2, è in onda da 23 anni come scritto nell’articolo



4. pietrgaf ha scritto:

13 maggio 2021 alle 12:02

Beh visto che su Rai3 dovrebbe arrivare Augias dopo la Annunziata, perchè non spostare il Kilimangiaro su una rete più giovane? visto che a condurre è comunque un volto giovane?



5. pietrgaf ha scritto:

13 maggio 2021 alle 12:03

Capisco che si voglia fare di Quelli che il Calcio una sorta di Mai dire Gol.. ma non ha mai brillato nei vari appuntamenti in prima serata



6. Marco ha scritto:

13 maggio 2021 alle 12:10

Al lunedì? Sarà un gran bel floppone….contro poi la fiction di Raiuno, il reality di canale 5….
Flopperà per bene per chiudere dopo un mese…
Lasciarlo la domenica pomeriggio e ridurlo dalle 15 alle 17 non era meglio???
O magari metterlo in prima serata ma alla domenica, in modo da commentare la giornata calcistica e seguire almeno il posticipo….



7. laboccadellaverità ha scritto:

13 maggio 2021 alle 12:30

Programma semplicemente da chiudere.
Non ha più senso



8. Marco Neri ha scritto:

13 maggio 2021 alle 15:30

credo che questo si un pretesto per affosarlo deffinitivamente perchè ormai anche loro hanno capito che il calcio è cambiato è questo programma non ha più senso e poi l’80%delle persosne ormai le partite le guarda sulle pay tv



9. giauz ha scritto:

14 maggio 2021 alle 20:53

scelta insensata, almeno era un’alternativa a Domenica In e a Zia Mara…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.