9
febbraio

Sanremo 2021, il promo di Fiorello-Renzi: «Mettiamo in crisi il Festival» – Video

Spot Sanremo 2021

Dopo aver messo in crisi il governo Conte, Matteo Renzi si dedica a Sanremo. Succede nel primo promo ufficiale della kermesse, in onda da stasera sulle reti Rai. In realtà si tratta di una gag: nel video che lancia la rassegna canora, Fiorello appare con una “faccia di cortesia” che ritrae il volto dell’ex premier toscano e lancia la surreale idea di ignorare il Festival

Nello spot, il finto Renzi con la voce di Fiorello appare accanto ad una scritta emblematica: CIS – Comitato Ignora Sanremo. E ironicamente afferma:

Ho il volto coperto per una questione di sicurezza, questa è solo una faccia di cortesia. Perché ignorare il Festival? Perché se andrà tutto bene Nasello (Amadeus) vuol fare anche il terzo. E non ce lo meritiamo! Allora, dal 2 al 6 marzo facciamo altro, mettiamo in crisi Sanremo“.

A quel punto il comico, che affiancherà nuovamente Amadeus per tutte le cinque serate della kermesse, aggiunge:

Ci vorrebbe quello bravo a fare le crisi. Come si chiama? Quello toscano, ‘Signori!’, quello là… Niente, non me lo ricordo“.

Quello con Fiorello (e la sua “faccia di cortesia”) non è l’unico promo di Sanremo 2021 in arrivo. Tra gli spot preparati, e mostrati in anteprima nell’odierna conferenza stampa, anche quello con Zlatan Ibrahimović: il calciatore, assieme ad Achille Lauro, sarà ospite fisso all’Ariston per l’intera durata della rassegna.



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus, Fiorello
Sanremo 2021, l’addio di Fiorello: «A chi verrà auguro la platea piena, ma il Festival gli dovrà andare male!»


Francesca Michielin, Fedez
Sanremo 2021 flower power: bouquet anche agli uomini, all’Ariston parte la rivoluzione «gender free»


Fiorello
Sanremo 2021, Fiorello sfotte i paradossi del protocollo sanitario: «Giù dal palco serve la mascherina, su no»


Amadeus, Fiorello
Sanremo 2021: provateci voi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.