2
febbraio

BOOM! Amici sbarca su Amazon

Maria De Filippi

Maria De Filippi

Maria De Filippi non parla mai a caso. “Sono convinta che se Amici andasse su Amazon non toglierebbe telespettatori a Mediaset, semmai li aggiungerebbe” aveva detto la conduttrice al Corriere passando quasi inosservata. Ma - come avevamo riportato – non si trattava di una semplice ipotesi campata in aria bensì del primo passo di questa inedita partnership. DavideMaggio.it è in grado di anticiparvi che il daytime di Amici sta per approdare in streaming su Amazon Prime Video.

Non è la prima volta, del resto, che Amici mette piedi al di fuori di Mediaset. Proprio questa stagione ha sancito la fine del rapporto pluriennale con Real Time. Ma l’esclusiva del Biscione è durata poco con l’arrivo di Amazon Prime Video che conferma una certa vitalità del brand.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Amici 20
Amici 20 si inserisce nel pomeriggio di Canale 5


Arisa
BOOM! Ecco i nuovi prof di Amici. C’è anche Arisa


elisa-isoardi
BOOM! Elisa Isoardi verso la domenica pomeriggio di Canale 5


All or nothing, Juventus
«All or Nothing», su Amazon Prime una docu-serie dedicata alla Juve

7 Commenti dei lettori »

1. Jackinobello ha scritto:

2 febbraio 2021 alle 07:13

Se la De Filippi e la sua Fascino iniziano a vendere i propri prodotti alle
piattaforme di streaming on line la fine di Mediaset è vicina…



2. Marco Cappuccini ha scritto:

2 febbraio 2021 alle 09:05

Amici è una fabbrica creatrice di illusioni per giovani.
A parte rari casi, sono tutti finiti nel dimenticatoio, coloro che vi hanno partecipato (lo stesso ovviamente dicasi per gli altri “talent show”).



3. Fed ha scritto:

2 febbraio 2021 alle 11:47

@Marco Cappuccini per il momento un buon 70% dei ragazzi usciti da Amici è ancora sulla cresta dell’onda, a partire da Irama, Elodie, Annalisa, Gaia ecc…
Ovviamente vittoria non è garanzia di risultato.
Piuttosto è messo molto peggio X Factor che da lustri non fa uscire fuori un talento che mantenga il successo, praticamente l’ultima vincitrice ancora sulla cresta dell’onda è Francesca Michielin, ma parliamo di dieci anni fa. In tempi recenti solo i Maneskin sono riusciti a tornare al successo, il resto nulla.



4. Mister Zapping ha scritto:

2 febbraio 2021 alle 14:45

Era gia finito su Discovery il daytime di Amici e a Mediaset non era cambiato nulla, figurati su Amazon…



5. john2207 ha scritto:

2 febbraio 2021 alle 14:58

Le puntante sono online sul sito della De Filippi e di Mediaset, quindi che fanno le tolgono ai loro siti? Non capisco l’operazione da parte di Amazon



6. Aran Banjo ha scritto:

2 febbraio 2021 alle 16:49

Non so se porterà spettatori a Mediaset… di certo porterà quattrini alla Fascino….



7. Maria Cristina Giongo ha scritto:

3 febbraio 2021 alle 11:51

@Fed ha ragione, da amici sono usciti cantanti di gran successo, anche i piÛ talentuosi ballerini hanno trovato la possibilità di esisbirsi, anche in vari programmi, persino della Rai.

Mediaset deve comunque fare attenzione, se perde Maria De Filippi, la vera regina degli ascolti, parlo di ascolti VERI ( non di “picchi”) e di share ufficiale, che parte nel pomeriggio dal 22, 23 % ed arriva nei programmi serali al 29,30% avrà un grande problema.

Rimarrà solo Gerry Scotti come personaggio amato dai telespettatori. Entrambi sono umili, simpatici, non malati di protagonismo. Ho seguito un programma della De Filippi e mi è piaciuto per quel suo modo di porsi senza voler a tutti i costi apparire sexy, ma soprattutto con una grande e sentita empatia e capacità di interagire a livello psicologico con gli ospiti.

Brava. Una seria professionista che però non esula dalle sue competenze, non pretende di parlare di cultura, politica. Fa bene quello che sa fare. E mai si vanta dei grandi ascolti: per questo il pubblico la premia.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.