21
novembre

Titolo V, la Rai esclude Nicola Morra dopo il caso Santelli. Francesca Romana Elisei: «Scelta giusta. Situazione grave e seria»

Nicola Morra

Lo stop all’ospitata è arrivato ieri, a poche ore dalla diretta. Dopo le sue pesanti affermazioni sulla compianta governatrice della Calabria, Jole Santelli, la Rai ha escluso Nicola Morra dalla partecipazione al programma . Una decisione senza appello arrivata dei vertici del servizio pubblico e motivata più tardi, in diretta, con parole ferree.

Ad annunciare la propria esclusione, inizialmente, era stato lo stesso senatore pentastellato.

Essendo arrivato a Napoli presso gli studi RAI per partecipare alla puntata odierna di Titolo Quinto ho appreso dalla vicedirettrice di RAI 3 che per decisione della Direzione di Rete veniva annullata la mia partecipazione al programma. Questo dovevo dirvi, questo vi dico. Credo non si debba aggiungere altro. Loro non si arrenderanno mai, io neppure!

aveva comunicato Morra su Facebook. La cancellazione della sua ospitata è arrivata a seguito delle polemiche che lo avevano travolto per le parole pronunciate il giorno prima su Radio Capital.

Sarò politicamente scorretto, era noto a tutti che la presidente della Calabria, Santelli, fosse una grave malata oncologica. Umanamente ho sempre rispettato la defunta Jole Santelli, politicamente c’era un abisso. Se però ai calabresi questo è piaciuto, è la democrazia, ognuno dev’essere responsabile delle proprie scelte: hai sbagliato, nessuno ti deve aiutare, perché sei grande e grosso

aveva affermato il presidente della commissione Antimafia, attirando critiche e comprensibili richieste di dimissioni. Contro di lui, si erano schierati il centrodestra, ma anche Italia Viva e il Pd. “Infanga le istituzioni” aveva tuonato la Presidente del Senato Elisabetta Casellati, mentre il vice presidente di Forza Italia, Antonio Tajani, aveva espresso contrarietà all’annunciata ospitata di Morra su Rai3.

Nel pieno della bufera, la rete diretta da Franco Di Mare ha così eliminato l’esponente grillino dal parterre di ospiti del talk show Titolo V, dove peraltro si sarebbe parlato diffusamente della situazione in Calabria. Nel corso della trasmissione, è stata la stessa conduttrice ad annunciare e motivare l’assenza del senatore pentastellato.

La situazione talvolta è grave ma non è seria. Invece altre volte la situazione è grave e anche seria, come quella che vorrei spiegarvi adesso. Qui con noi stasera avrebbe dovuto esserci il senatore del M5S Nicola Morra, lo avevamo invitato tre giorni fa perché per noi era interessante averlo qui e far sì che ci accompagnasse in questo viaggio-inchiesta nei disastri della sanità calabrese, che è una terra che il senatore conosce molto bene. Poi però qualcosa è cambiato; le sue parole di ieri hanno sconvolto lo scenario. Parole molto dure, politicamente scorrette, che sono offensive nei confronti della memoria della Presidente della Regione Jole Santelli, che è scomparsa qualche settimana fa. Offensive nei confronti dei calabresi, che secondo lui si meritano la classe dirigente che hanno votato, offensive perché non si può dire che la Calabria è una regione irrecuperabile. Allora la direzione della Rai ha deciso che il senatore Morra questa sera non doveva essere qui

ha affermato la giornalista Rai, aggiungendo poi:

Io come donna, come conduttrice di Titolo V, a nome di Rai3, della Rai e del servizio pubblico, sono molto in imbarazzo per questa situazione. Probabilmente questa è la scelta giusta e crediamo in quello che la direzione ha deciso di fare“.

A stigmatizzare le parole di Morra su Jole Santelli era stato anche lo stesso Movimento Cinque Stelle, e così il deputato aveva fatto marcia indietro.

Mi scuso con chi è malato ma sono stato strumentalizzato, non mi dimetto

aveva affermato, senza però arginare la pioggia di critiche.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Mezz'ora in più, Nicola Morra e Lucia Annunziata
Mezz’ora in più, la Rai fa dietrofront e si scusa con Morra. Lui minaccia di andarsene – Video


Titolo V, Roberto Vicaretti e Francesca Romana Elisei
Titolo V: Rai3 dà voce al territorio nel nuovo talk del venerdì


Roberto Vicaretti
Titolo V: Roberto Vicaretti e Francesca Romana Elisei condurranno il nuovo talk di Rai3


Nicola Morra, Non è L'Arena
Non è L’Arena, Nicola Morra commenta la propria esclusione dalla Rai: «Errore formidabile, vicenda assai triste» – Video

2 Commenti dei lettori »

1. Nessuno ha scritto:

21 novembre 2020 alle 12:33

Giusto, via la feccia. Non mi importa se è “servitore dello Stato”. Non ti rende immune alle critiche.



2. PeppaPig ha scritto:

22 novembre 2020 alle 22:59

Che personaggio odioso. Hanno fatto bene a non dargli ulteriore spazio, anche se adesso il rischio è di avergli fatto un favore trasformandolo in “martire della censura” ….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.