16
luglio

Palinsesti epic fail: annunciato lo stesso titolo per il programma della Bortone e di Massimo Ranieri (Oggi è un Altro Giorno)

Serena Bortone

Quando si parla di coordinamento palinsesti in casa Rai di “stranezze” ce ne sono tante. Ma questa ha del comico. Capita infatti che novità di punta di Rai1 e Rai3 abbiano lo stesso titolo. Ebbene sì, durante gli upfronts Rai, tramite la cartella stampa e la reel di presentazione è stato svelato che il nuovo appuntamento post prandiale con Serena Bortone si chiamerà Oggi è un altro Giorno proprio come la nuova prima serata della terza rete affidata a Massimo Ranieri. Possibile che nessuno se ne sia accorto?

Da segnalare che nei giorni scorsi, indiscrezioni di stampa, davano Ogni Mondo è Paese, come titolo per la nuova avventura della Bortone, e Secondi come titolo della trasmissione della terza rete. Invece, nel corso della conferenza stampa odierna, il direttore Coletta ha chiamato il suo nuovo programma: Ogni giorno è un altro Giorno. Sarà questo il (nuovo) titolo del programma? Che confusione!

A proposito di Rai1, il nome dell’appuntamento che sostituisce Vieni da Me sembra fare “a cazzotti” con il titolo dello show che segna il ritorno in daytime di Antonella Clerici. Su Rai1, infatti, avremmo E’ Sempre Mezzogiorno seguito dal Tg1 e da Oggi è un altro Giorno (o Ogni Giorno è un altro Giorno).



Articoli che potrebbero interessarti


Serena Bortone
Eleonora Daniele, Serena Bortone e Alberto Matano danno appuntamento a settembre. «The best is yet to come»


Marino Bartoletti, Oggi è un altro giorno
Oggi è un altro giorno, Marino Bartoletti confida: «Ho avuto un tumore, forse ce l’ho ancora» – Video


Carlo Conti - Oggi è un altro giorno
Carlo Conti in mutande imbarazza la Bortone: «C’è questa parte, che ho con me dalla nascita, che mi fa fare bella figura» – Video


serena bortone
Oggi è un altro giorno, Serena Bortone positiva al Coronavirus. Condurrà da casa

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.