29
aprile

Cartabianca, Mauro Corona ‘punge’ Conte: «Si barcamena poverino. Deve prendersi delle responsabilità sennò cambi lavoro»

Mauro Corona e Bianca Berlinguer

Mauro Corona e Bianca Berlinguer

Mancano pochi giorni all’inizio della cosiddetta Fase 2 e non tutti sembrano entusiasti del nuovo decreto e delle misure previste nelle prossime settimane per contenere il Coronavirus. Tra i critici anche Mauro Corona che ieri, a Cartabianca, ha espresso le sue perplessità sulla mancata (immediata) apertura di alcune attività e sulle restrizioni a cui gli italiani dovranno continuare a sottostare.

Qui bisogna rischiare un po’ e ridare forza e fiato al lavoro, all’economia, alla libertà… la gente sta diventando matta! Io preferirei rischiare un po’. Adesso pare che aprano, poi non aprono… lo so che sono scelte difficili (…) però qui bisogna anche osare un po’ (…) Così non si regge più, è inutile cincischiare (…) si barcamena poverino!”

afferma Corona, riferendosi chiaramente alle scelte di Conte. A quel punto Bianca Berlinguer gli chiede, esplicitamente, se il premier gli fosse sembrato in difficoltà durante la conferenza stampa di domenica sera. La risposta di Corona – vista le premesse – è piuttosto ovvia:

Non si fida, non si arrischia, deve prendersi delle responsabilità sennò cambi lavoro. Certo che l’ho sentito in difficoltà (…) Io proporrei con mille cautele… ma rischierei di mettere in moto di nuovo la vita, l’economia, i rapporti sociali, l’andare fuori”

‘punge’ Corona, titubante evidentemente sulla stoffa da premier di Conte, a suo dire poco incline a osare in questo delicato momento. La dibattuta riapertura delle varie attività – prevista a scaglioni nelle prossime settimane – è stata l’occasione per Corona di discutere anche delle questioni della montagna. L’uomo non concepisce la decisione di tenere ancora chiusi i rifugi alpini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Mauro Corona, tapiro d'oro da Striscia la Notizia
Mauro Corona fuori da Cartabianca: «Franky Di Mare chiarisci questo tuo cambiamento. Mi chiamavi fratello»


Cartabianca
Cartabianca, Corona assente dopo il litigio. Berlinguer lo perdona: «Torni ma senza offese e insulti»


Mauro Corona
Mauro Corona si scusa con la Berlinguer: «Sono stato un cafone. Da 40 giorni non tocco alcol, risulto nervoso»


Mauro Corona, Bianca Berlinguer
Scontro Corona-Berlinguer, le scuse della Rai: «Inaccettabili offese alla conduttrice e alle donne»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.