28
aprile

Pagelle TV della Settimana (20-26/04/2020). Promossi Il Paradiso delle Signore e Nicola Porro. Bocciati Feltri e Yari Carrisi

Il Paradiso delle Signore

Il Paradiso delle Signore

Promossi

9 a Il Paradiso delle Signore. Onore al merito alla soap che, salvata in extremis dalla chiusura, è riuscita in questa stagione ad attestarsi come programma leader del pomeriggio di Rai1 con picchi di oltre il 16% di share e superiori ai 2,4 milioni di spettatori.

8 a Nicola Porro. Il giornalista, dopo aver affrontato e sconfitto il Coronavirus, è tornato con ottimi risultati alla guida di Quarta Repubblica.

7 a Too Hot to Handle. Il nuovo reality di Netflix, in cima alle classifiche di popolarità in moltissimi paesi, mette in palio soldi in cambio dell’astinenza sessuale e della ricerca del vero amore. Una premessa accattivante declinata senza gli eccessi di show simili ma dosando e mescolando bene gli ingredienti. Si lascia guardare, merito anche di un buon lavoro di montaggio e regia.

6 a Paolo Bonolis. Il conduttore, che non azzecca un nuovo prime time da tempo, è alle prese con il successo anche in replica di Ciao Darwin, croce e delizia della sua carriera.

Bocciati

5 a La Casa de Las Flores 3. Dopo un’originale e brillante prima stagione, la serie messicana di Netflix ha conosciuto una parabola discendente culminata col finale. Vicende votate all’eccesso, ottenendo come unico risultato quello di snaturare personaggi.

4 a Diario di Casa. La trasmissione nata per spiegare il Coronavirus ai più piccoli si sposta da Rai1 a Rai2, sulla scia dei bassi ascolti. Ci si chiede perchè una trasmissione rivolta ai bambini sia stata trasmessa per settimane su una rete generalista seguita per lo più da un target anziano.

3 allo sterminato ego di Alessandro Cattelan. Il conduttore a chiare lettere afferma che E Poi C’è Cattelan è il posto dove gli ospiti internazionali sono trattati meglio, senza quel provincialismo tutto italiano, senza subirne troppo il fascino. Ma è lo stesso conduttore di quell’X Factor che ha spacciato Skin per una star mondiale? Ma andiamo a scoprire un po’ di sue dichiarazioni durante i 5 minuti di intervista con Dua Lipa: “Hai un nuovo taglio di capelli. E’ bellissimo… Si è bello sentirlo. Congratulazioni per il tuo nuovo album Future Nostalgia. Wow… Sei l’artista femminile più ascoltata al mondo in questo momento, come ti senti?… Un miliardo di stream è proprio tanto…. E’ una bella notizia? E’ una bella notizia per te… Veramente, congratulazioni. E mi piace tanto il titolo, penso sia molto adatto al momento…. Cantare è la tua natura. Ti manca il tuo lavoro?… E’ un peccato che tu non possa essere qui stasera… Ho visto che hai preparato una bella torta un paio di giorni fa”.

2 a Vittorio Feltri. A Fuori dal Coro, il direttore editoriale di Libero la spara grossa parlando di inferiorità, in alcuni casi, dei meridionali nei confronti delle persone del Nord. Una volta sollevatosi il polverone, ha spiegato che si riferiva alla situazione economica. Vogliamo pensare sia così, però sarebbe stato quanto meno opportuno specificarlo contestualmente.

1 a Yari Carrisi. Il figlio di Al Bano augura alla D’Urso di morire, salvo poi precisare si stesse riferendo al programma della conduttrice partenopea (che non disdegna di occuparsi della sua famiglia). Se ha problemi con le scelte di vita di suo padre non se la prendesse con la tv o con i giornali che le riportano.



Articoli che potrebbero interessarti


MARIA DE FILIPPI
LE PAGELLE DELL’ANNO 2016: I PROMOSSI


La Presidente
Pagelle TV della Settimana (13-19/04/2020). Promossi Bocelli e le ‘Collegiali’. Bocciati Fedez e le repliche di Rai1


gf vip finale
Pagelle TV della Settimana (6-12/04/2020). Promossi Unhortodox e Tiger King. Bocciati Ferro e Mentana


Viva-RaiPlay
Pagelle TV della Settimana (16-22/03/2020). Promossi Montalbano e Volpe. Bocciati Viva Raiplay e Palombelli

6 Commenti dei lettori »

1. Damiano ha scritto:

28 aprile 2020 alle 17:37

Ma perché si definisce il pubblico di Rai 1 anziano? semmai adulto in questo caso va bene. E vorrei inoltre contestare i dati Auditel sulla suddivisione per fasce di età che premierebbe Canale 5 quasi sempre nella fascia 15-64 anni a scapito di Rai 1. Mi domando: se Canale 5 vince sempre dalle 12 alle 18 e perde sempre in prima serata non sarebbe più ovvio il contrario? i lavoratori (25-64) sono a casa solo dalle 18 in poi quando vince Rai 1 no? a casa nel pomeriggio ci sono solo giovani,casalinghe e pensionati quindi al massimo è vincente su under 24 ed over 65 ed il tipo di programmi che fa lo dimostra: Forum, De Filippi, D’Urso, soap opera…



2. Gio77 ha scritto:

28 aprile 2020 alle 19:23

Corretta osservazione Damiano. Credo però che ci siano interessi pubblicitari che sanno solo gli addetti ai lavori…si sa, la Rai vive anche di canone quindi la pubblicità viene lasciata per una grossa fetta a Mediaset, che paga solo per target 15-64…



3. Kalinda ha scritto:

28 aprile 2020 alle 19:32

Cattelan colpito e affondato



4. matteo ha scritto:

28 aprile 2020 alle 19:56

manca il voto del nuovo uomini e donne

per me il voto e 0



5. Marco Urli ha scritto:

28 aprile 2020 alle 20:22

Perfettamente d’accordo con le motivazioni riguardo gli ultimi tre bocciati.
Carrisi inqualificabile
Feltri patetico, e farebbero bene ad invitarlo più da nessuna parte. Anche per il suo bene!
Cattelan un vero pallone gonfiato che ogni volta sopra le righe vuole risultare simpatico e preparato. ( andate a cercare le clamorose gaffe che ha fatto ai David di Donatello).



6. PeppaPig ha scritto:

28 aprile 2020 alle 23:21

Il Paradiso delle Signore mi ha resa totalmente dipendente.
Peccato per la stagione interrotta a metà, anche perchè quando la “vita normale” riprenderà non potrò più guardarlo …



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.