20
febbraio

Tour de France: la Rai rinnova l’esclusiva free fino al 2025

Tour de France

Sodalizio rinnovato per altri due anni. Fino al 2025, la Rai avrà l’esclusiva per la trasmissione in chiaro del Tour de France, grazie all’accordo siglato tra l’Ebu – l’organismo che raggruppa le emittenti pubbliche europee – e l’Amaury Sport Organisation, che commercializza i diritti del Tour e delle corse collegate.

L’evento ciclistico (quest’anno al via il 27 giugno), sarà ancora appannaggio del servizio pubblico, che, oltre alla copertura completa offerta da Raisport, riserva ampi spazi alla gara transalpina nel palinsesto estivo di Rai2.

Per la Rai, che già deteneva i diritti in esclusiva free-to-air della Grande Boucle, si tratta di un ulteriore implemento della propria offerta sportiva, che si estenderà anche al ciclismo femminile. Oltre al Tour e alle Classiche del Nord (dalla Parigi-Roubaix al Giro delle Friandre, fino al Giro del Delfinato) saranno infatti disponibili alcune gare del calendario in rosa, che si corrono in contemporanea a quelle maschili, in orari anticipati, come la Liegi-Bastogne-Liegi e la Freccia-Vallone.

Tour de France, rinnovo fino al 2025 anche per Eurosport

Sulla pay tv, rinnovo fino al 2025 anche per Eurosport, che – oltre al Tour de France – godrà di diritti estesi anche alla Vuelta di Spagna, che in Italia sarà in esclusiva solo sul canale della piattaforma Sky.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tour de France 2019
Tour de France 2019 trasloca su Rai 2. Ecco calendario e tappe


Vincenzo Nibali - Tour de France 2018
Tour de France 2018: scatta la 105° edizione, in diretta sulla Rai ed Eurosport. Ecco le 21 tappe


Tour de France 2017
Tour de France 2017 in diretta sulla Rai ed Eurosport. Ecco il calendario delle tappe


Tour de France 2020
Tour de France 2020: al via a Nizza una blindata Grande Boucle. Diretta Rai e Eurosport

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.