RAI Sport



2
agosto

Rai Sport: Bruno Gentili direttore ad interim

Bruno Gentili

Dopo le fragorose dimissioni di Gabriele Romagnoli, il direttore ad interim di Rai Sport è Bruno Gentili. La nomina temporanea (che al momento, tuttavia, non ha data di scadenza) è stata assegnata ieri dal CdA di Viale Mazzini al giornalista e vice direttore più anziano della testata sportiva del servizio pubblico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




31
luglio

Serie B: in chiaro sulla Rai l’anticipo del venerdì sera

Serie B

Serie B

Mentre il clima è sempre più rovente dopo le dimissioni del direttore Gabriele Romagnoli, cui è seguito il duro attacco del Cdr, RaiSport mette a segno un discreto colpo sul fronte dei diritti televisivi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


30
luglio

Rai Sport, il CdR distrugge Romagnoli: «Ha lasciato macerie con la sua incompetenza. Ora se ne va in stile Schettino»

Gabriele Romagnoli

Ciao Romagnoli, non ci mancherai“. Il Cdr di Rai Sport rifila la mazzata finale a , che dal 1° agosto lascerà la direzione della testata. In un durissimo comunicato, i giornalisti hanno replicato alle parole altrettanto polemiche del loro ex responsabile, il quale – annunciando il suo addio al servizio pubblico – aveva condannato l’atteggiamento della redazione sportiva, parlando anche di “tasso di conflittualità altissimo. La replica è stata di fuoco.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





30
luglio

Gabriele Romagnoli lascia Rai Sport: «Sembrava di stare a Beirut. Serve un ripensamento generale»

Gabriele Romagnoli

lascia la direzione di Rai Sport e, con essa, l’azienda del servizio pubblico. Lo ha annunciato lo stesso giornalista all’Ansa, spiegando che la sua scelta – presa in anticipo rispetto alla scadenza del contratto (febbraio 2019) – “non c’entra nulla” con la politica ma è legata “al gentlemen’s agreement con chi mi ha affidato il mandato“. Le dimissioni saranno effettive dal 1° agosto prossimo.


7
luglio

Tour de France 2018: scatta la 105° edizione, in diretta sulla Rai ed Eurosport. Ecco le 21 tappe

Vincenzo Nibali - Tour de France 2018

Vincenzo Nibali - Tour de France 2018

La destinazione è ormai nota a tutti: Parigi, sugli Champs-Élysées. La corsa e le emozioni, però, lunghe 3.351 km, sono ancora tutte da vivere. Scatta il Tour de France 2018, 105° edizione di uno degli eventi sportivi più importanti, che gli appassionati di ciclismo potranno seguire in diretta tutti i giorni, dal 7 al 29 luglio.





16
giugno

Aquarius, RaiSport condivide su Facebook un articolo del quotidiano di CasaPound. La Rai si dissocia e cerca il responsabile

Aquarius

Aquarius

Dopo la figuraccia di TgCom24, che dal profilo ufficiale di Twitter pubblicò un oltraggioso messaggio sulla strage dell’Heysel, arriva la gaffe social di RaiSport. La testata sportiva della tv pubblica ha condiviso su Facebook un articolo de Il Primato Nazionale, quotidiano del partito populista e neofascista CasaPound.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


8
giugno

RaiSport: Paola Ferrari e Alberto Rimedio a Speciale Champions su Rai 1, Alessandro Antinelli verso 90° Minuto

Paola Ferrari

Paola Ferrari

Quella che partirà dopo i Mondiali sarà un’annata che vedrà la Rai assoluta protagonista del calcio in chiaro. Oltre agli impegni della Nazionale di Roberto Mancini e alla sempre seguita Coppa Italia, sulla tv di Stato tornerà a brillare la Champions League dopo sette stagioni di assenza.


4
gennaio

Juve-Torino senza commento. Rai: «Sconcertante atteggiamento dei giornalisti»

Rai Viale Mazzini

Rai Viale Mazzini

Lo sciopero di ieri della redazione di RaiSport, che ha portato alla messa in onda su Rai 1 del derby di Coppa Italia tra Juventus e Torino senza telecronaca, non è andato giù ai vertici di Viale Mazzini, che hanno definito l’atteggiamento dei giornalisti sconcertante in virtù dello sforzo che l’azienda riserva ogni anno al settore Sport.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,