5
febbraio

GF VIP, Barbara Alberti silura Adriana Volpe: «Parlare con te è tempo sprecato perché tu hai sempre ragione»

Barbara Alberti - GFVIP

Barbara Alberti - GFVIP

Nella casa del Grande Fratello Vip 2020 è sempre più evidente l’attrito tra Adriana Volpe e Barbara Alberti. Ancora turbata per l’uscita di Rita Rusic, che considerava una delle concorrenti più forti del reality, la scrittrice non ha infatti perso tempo per accusare la coinquilina di aver diffuso odio nei confronti della produttrice cinematografica, in modo tale da causare la sua eliminazione. Un pensiero che ha fatto andare su tutte le furie l’ex conduttrice Rai.

La discussione si è accesa per volontà della stessa Adriana, che ha chiesto a Barbara chi, tra i suoi compagni di gioco, l’avesse definita ironicamente ‘regina’. La Alberti si è attribuita il merito:

No, quella è un’idea che mi sono fatta io perché hai voluto eliminare lei (Rita, ndDM) dall’inizio e ci sei riuscita. Sei stata brava, anzi, hai ottenuto il tuo scopo. Siamo qui per questo, non è quello che ti posso imputare“.

Stuzzicata da Adriana (“Ad oggi tutto quello che tu hai nominato è stato eliminato? Non hai nominato Elisa?“), Barbara ha ammesso in maniera ‘piccata’:

Tu la odi, Rita

Adriana si è stizzita per il pensiero di Barbara (“Come ti permetti di dire una cosa del genere e sapere quali sono i miei sentimenti?“) e l’ha invitata ad ascoltare il suo punto di vista, ma la scrittrice l’ha gelata:

Tu hai sempre ragione amore mio, a parlare con te, tesoro mio, è anche un po’ tempo sprecato perché tu hai sempre ragione“.

Con il suo solito modo di fare precisino, che l’è valso il soprannome di “maestrina”, la Volpe ha così ribadito di avere votato Rita, nel giorno della contestata nomination, solamente perché non era entrata in confidenza con lei, scacciando l’ipotesi di rivalità. Un discorso che non ha, ovviamente, convinto la Alberti:

Mi dirai che la ami? Odi pure me perché sono sua amica, scusa“.

La conduttrice, seccata, ha quindi asserito:

“Io odio te? Mamma mia che brutta cosa, Barbara. Io non ti odio, è questa la differenza. (…) Io insegno il mio punto di vista, ma quello non ha l’assoluta verità. Io non odio nessuno, e mi dispiace quando qualcuno me le mette in bocca queste parole (…) Non mi dire che io odio qualcuno perché non odio Rita e non odio te. Questo è poco ma sicuro. Quindi non mi mettere in bocca sentimenti che io non provo. Magari li provi tu”.

Per interrompere l’alterco, Barbara ha urlato:

Basta, basta, basta per favore però. Non me lo urlare nel mio orecchio rispetto a questo decibel la voce della Marini è una voce d’angelo“.

Si è quindi accesa una nuova rivalità? Ad onor del vero, Adriana aveva già avuto l’impressione, qualche settimana fa, di non stare tanto simpatica a Barbara, ma quest’ultima aveva prontamente negato, definendola “intoccabile . A quanto pare, la Volpe però non si sbagliava. (Qui il video su Mediaset Play)



Articoli che potrebbero interessarti


Adriana Volpe - GFVIP
Grande Fratello Vip 2020, Adriana Volpe ’sbotta’ contro Barbara Alberti: «Perchè devi sempre attaccarmi?»


Licia Nunez - GFVIP
Grande Fratello Vip, Licia si scaglia contro Antonella: «Sei una persona labile, e poi dici a me che sono matta»


Barbara Alberti - GF Vip 2020
GF Vip, Barbara Alberti su Wanda Nara: «E’ alta 1 metro e 50 e si è fatta l’ottava misura. Sei un mostro!» – Video


Rita Rusic
GF Vip, Rita Rusic ‘punge’ Adriana Volpe: «Se devi fare la maestra della scuola falla con Magalli non con me, a rompere i c*glioni»

2 Commenti dei lettori »

1. Ale ha scritto:

5 febbraio 2020 alle 17:39

Ah menomale che vi siete accorti che non c’è soltanto Sanremo



2. ale88 ha scritto:

5 febbraio 2020 alle 18:43

Dentro la Alberti in realtà c’è Magalli



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.