9
settembre

Rai 3: al via le nuove edizioni di Agorà, Mi Manda RaiTre, Tutta Salute, Quante Storie e Passato e Presente

Giorgio Zanchini

Giorgio Zanchini

Il mattino di Rai 3 è più che collaudato, così tanto che anche nei mesi estivi i telespettatori hanno potuto contare sulla presenza dei programmi principali. Ma oggi, lunedì 9 settembre 2019, ripartono le edizioni autunnali dei titoli di punta della rete, con una novità su tutte, ovvero il cambio di guardia alla conduzione di Quante Storie, il cui volto sarà adesso quello del giornalista radiofonico Giorgio Zanchini.

Rai 3, ore 08.00 – Agorà

Dopo l’edizione estiva, affidata a Monica Giandotti, Serena Bortone torna alla conduzione di Agorà, affiancata da Marco Carrara, responsabile delle clip e curiosità del Moviolone. Con una grafica rinnovata e un nuovo claim – Il primo accento del mattino - il programma si occuperà sempre di politica ed attualità, inchieste e approfondimenti, con un ricco parterre di ospiti.

Rai 3, ore 10.00 – Mi manda RaiTre

Salvo Sottile è ancora al fianco dei cittadini e dei consumatori, in un’edizione di Mi Manda RaiTre più itinerante ed interattiva delle precedenti. Il programma, con nuove modalità di racconto, girerà l’Italia, descrivendone piaghe e contraddizioni, tra burocrazia, inefficienza e truffe. Nel mirino, oltre alle consuete difficoltà che affrontano i consumatori, le moderne insidie che si nascondono nel ricorso quotidiano alla tecnologia, per esempio, i telefoni e pc.

Rai 3, ore 11.00 – Tutta Salute

Torna l’ora mattutina in compagnia di Michele Mirabella e i suoi approfondimenti su medicina e benessere: la salute sarà ancora alla portata di tutti, raccontata con rigore e chiarezza ad un pubblico che potrà intervenire in diretta con domande e curiosità, raccontando la propria esperienza. Accanto al conduttore Pier Luigi Spada e Carlotta Mantovan, impegnata per il secondo anno a smascherare fake news, falsi miti e credenze popolari riguardanti la medicina.

Rai 3. ore 12.45 – Quante Storie

Quante Storie torna a raccontare il nostro tempo e i nodi della società contemporanea attraverso un viaggio nel mondo dei libri, ma più in generale dell’arte, della letteratura, della musica, della filosofia, della politica e della scuola, con la presenza degli studenti in studio. E lo fa da quest’anno con il giornalista e conduttore radiofonico Giorgio Zanchini, che va a sostituire Corrado Augias, presente in studio nella prima puntata per commentare gli ultimi fatti dell’attualità politica e per presentare il suo ultimo libro. Zanchini, in Rai dal 1996, è una delle voci storiche di Radio1, dove ha condotto per anni Il baco del Millennio e adesso Radio anch’io.

Rai 3, ore 13.15 – Passato e Presente

Immancabile, infine, l’appuntamento quotidiano targato Rai Cultura con Paolo Mieli, che racconta la Storia nelle diverse epoche, confrontandole con i nostri tempi: ogni giorno un grande studioso risponderà alle domande del giornalista e di tre giovani storici delle università italiane.



Articoli che potrebbero interessarti


Serena Bortone
Rai3, riparte il day time. Al via Agorà, Mi manda Rai3, Tutta Salute, Chi l’ha visto? 11.30, Quante Storie, Geo e Non ho l’età


Serena Bortone
Rai3, debutta il nuovo daytime. Ad Agorà c’è Serena Bortone, Chi l’ha visto? anticipa, Quante Storie riparte con Sgarbi


Rai 3
Palinsesti Rai 3, autunno 2019


Carlotta Mantovan
Tutta Salute: il debutto di Carlotta Mantovan

1 Commento dei lettori »

1. Alex ha scritto:

9 settembre 2019 alle 13:02

Che fine ha fatto Chi l’ha visto alle 11.30? Chiamiamo chi l’ha visto?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.