24
agosto

Notte della Taranta in diretta su Rai2. Belen e De Martino relegati nel backstage come spalle di Gino Castaldo

Belen e De Martino

Un viaggio nel folklore salentino, tra passato e futuro, alla riscoperta della pizzica. E’ La Notte Della Taranta; il grande concertone che si terrà stasera a Melpignano (Lecce) in diretta su Rai2 a partire dalle 22.40. A commentare l’evento per i telespettatori, pur non salendo mai sul palco, ci sarà il critico Gino Castaldo con la (discussa) partecipazione di Stefano De Martino e Belen Rodriguez.

Notte della Taranta 2019: gli ospiti musicali

Saranno tanti gli ospiti musicali della serata: sul palco, allestito nel piazzale dell’ex convento degli Agostiniani, si alterneranno infatti vari artisti, come Elisa, Gué Pequeno, Salif Keita, Enzo Avitabile, Alessandro Quarta e Maurizio Colonna. La Toffoli, ad esempio, canterà in grico – una lingua minoritaria del Salento – e presenterà una nuova versione di Luce, il brano con cui ha trionfato a Sanremo 2001. Pequeno fonderà invece la pizzica con il suo stile rap. Verrà inoltre rappresentato il continente africano, grazie all’arte di Keita.

Ci sarà spazio per trattare il controverso argomento della violenza sulle donne: con la riproposizione del brano tradizionale salentino intitolato U Pecuraru, Avitabile ricontestualizzerà la cultura maschilista passata, che trattava le donne come una proprietà degli uomini e ne giustificava la violenza. Le sonorità del Salento abbracceranno quindi il mondo del rap, del pop, non tralasciando le culture di altri paesi.

A dirigere i 21 componenti dell’Orchestra Popolare e i 18 componenti dell’Orchestra sinfonica Oles di Lecce ci sarà Fabio Mastrangelo, direttore musicale della Russian philarmonic di Mosca. Fanno parte del cast anche 5 studenti del conservatorio Tito Schipa di Lecce, 18 danzatori del corpo di ballo, 6 ospiti dell’orchestra popolare e 3 del corpo di ballo. I brani tradizionali proposti nel corso della lunga notte di Melpignano saranno circa 40; la direzione artistica del concerto è a cura di Daniele Durante. Il tema del concerto è la tutela dell’ambiente.

Notte della Taranta 2019: il ruolo di Belen e Stefano

Il compito di Belen e Stefano è semplice: i due, oltre a commentare in uno studio esterno ciò che accade in scena, intervisteranno i volti più noti dell’evento, mentre Castaldo affronterà la parte più tecnica e storica dei brani tradizionali presentati sul palco. Il coinvolgimento di De Martino e della Rodriguez a La Notte Della Taranta, negli scorsi mesi, aveva creato un po’ di malumori, tant’è che un gruppo d’intellettuali era entrato in netto contrasto con l’organizzazione dell’evento. Tutto sembra però essere “rientrato” anche se il ruolo di conduttore è stato ufficialmente affidato al solo Castaldo. La coppia sarà poi il 3 settembre alla guida del Festival di Castrocaro.



Articoli che potrebbero interessarti


Stefano e Belen
Belen Rodriguez e Stefano De Martino conducono La Notte della Taranta su Rai2


Stefano e Belen
Notte della Taranta, intellettuali furiosi per la conduzione di Belen e Stefano: «Vendono l’anima del Salento al trash e all’acchiappa chiappe»


Belen Rodriguez e Stefano De Martino
Castrocaro 2019, Belen e Stefano: «Porteremo sul palco l’equilibrio comico che abbiamo nella vita». Ospite Gigi D’Alessio


castrocaro
Castrocaro 2019: partita l’operazione rilancio. Giuria e finalisti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.