3
maggio

Le Iene VS Dino Giarrusso: «Metta la divisa de Le Iene nell’armadio durante la campagna elettorale»

Dino Giarrusso, M5S

Le Iene si dissociano da Dino Giarrusso, il loro ex inviato oggi in corsa per le elezioni europee come candidato M5S. Ad infastidire il programma di Italia1, sino a provocarne una presa di posizione, il fatto che il militante pentastellato si presenti nei manifesti elettorali con la divisa ‘da Iena’ (giacca scura e cravatta nera), sebbene non faccia più parte della squadra di Davide Parenti. “Gli chiediamo di chiudere la divisa nell’armadio” hanno bacchettato gli ex colleghi della trasmissione Mediaset. 

Nei manifesti elettorali, Giarrusso accanto al proprio nome ha aggiunto la dicitura “detto Iena“. Anche questo non è piaciuto a quelli de Le Iene, che sul loro sito hanno pubblicato quanto segue, prendendo esplicitamente le distanze delle iniziative dell’ex inviato:

Dino Giarrusso da più stagioni non fa più parte de Le Iene perché ha scelto di fare politica, nel Movimento 5 Stelle. Purtroppo però non ha smesso di vestirsi da Iena, come si vede nei suoi manifesti cartacei e online per le elezioni europee in cui si è candidato. Non solo, sotto al nome, compare pure la scritta ‘detto Iena’.

L’affetto resta, per carità, ma noi de Le Iene non c’entriamo nulla e ci teniamo a farlo sapere subito. A Giarrusso i migliori auguri per il futuro, sperando però che la smetta con il vizio di vestirsi come noi, rimettendo la divisa nell’armadio, e di usare il passato a Le Iene per la sua campagna elettorale“.

Le Iene, la replica di Giarrusso

Il diretto interessato ha risposto su Facebook alla polemica sull’uso del soprannome “Iena” nei manifesti elettorali.

Nella mia Sicilia, in Sardegna (Giarrusso sarà candidato nelle isole, ndDM) e in molte altre parti d’Italia ci sono tantissime persone che tuttora mi chiamano così: iena. Come fosse un soprannome, un alias. E molti che mi chiamano così non ricordano magari correttamente il mio vero nome, storpiandolo spesso in Gianrusso. Per questa ragione se non avessi fatto scrivere ‘detto iena’ sulla scheda, avrei visto annullare chissà quante preferenze“.

Allo stesso modo il candidato Cinquestelle ha detto specificamente la sua in merito a Le Iene.

Le iene sono il programma televisivo più libero che esista. La mia scelta di aderire al Movimento Cinquestelle è assolutamente personale, e all’interno della redazione ci sono sensibilità politiche di ogni genere, simpatie ed antipatie per tutte le forze politiche esistenti. Quando ho scelto di fare politica attiva ho deciso, comunicandolo immediatamente al creatore del programma e alla produzione, che avrei lasciato quel (bellissimo!) lavoro perché non credo sia giusto essere ad un tempo controllore e controllato. Dunque se qualcuno vuole strumentalizzare il programma o vuole fare altre polemicuzze povere sulla mia candidatura, mi fa solo tenerezza. Citando un mio soprannome sulla scheda elettorale ho solo esercitato un mio diritto previsto dalla legge“.

Stasera Italia, Annalisa Chirico contro Dino Giarrusso: “Faccia come il cul0″

Proprio nelle ore in cui Le Iene si dissociavano dai manifesti di Giarrusso, il passato ‘ienesco’ di quest’ultimo diventava oggetto di severa critica in tv. Ieri sera, infatti, il candidato pentastellato è stato attaccato a Stasera Italia dalla giornalista Annalisa Chirico, che gli ha rinfacciato senza mezze misure l’inchiesta sul caso Brizzi, da lui condotta proprio come Iena.

Io non accetto la lezione di moralità e di giustizia da Dino Giarrusso, che è l’artefice del processo mediatico nei confronti del regista Fauso Brizzi, una persona che poi è stata addirittura prosciolta. E Dino, sollecitato a chiedere scusa, non lo ha fatto. In un paese civile io credo che una persona con il curriculum di Dino Giarrusso debba essere emarginata dal consesso civile e poi riammessa dopo aver chiesto scusa. Invece lui si candida e viene qui a farci la lezioncina sull’indagato Armando Siri (…) Questo è anche avere un po’ la faccia come il cul0, cioè la faccia di Giarrusso

ha attaccato la giornalista.



Articoli che potrebbero interessarti


Le Iene
Le Iene raddoppiano nell’affollata serata del venerdì


SquidGame_Season1_Episode1_00_44_44_16
Pagelle TV della Settimana (4-10/10/2021). Promossi Squid Game e Melaverde. Bocciati il sabato di Rai1 e Star in the Star


Nicola Savino
Le Iene volano da Dayane Mello per il caso molestie alla Fazenda. Stasera lo scherzo a Giulia De Lellis


Ornella Vanoni
Ecco le 10 donne che condurranno Le Iene con Nicola Savino. Ci sono anche Vanoni e Fagnani

1 Commento dei lettori »

1. aaaaa ha scritto:

3 maggio 2019 alle 14:50

“la faccia come il culo cioè la faccia di Dino Giarrusso”

VOGLIO AVERE DEI FIGLI DA LEI. ’sto pentragrilloide dei miei stivali!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.