29
gennaio

Ascolti TV | Lunedì 28 gennaio 2019. La Compagnia del Cigno 23.3%, ancora peggio Adrian (11.9%-10.6%). C’è Grillo 4.3%

ascolti tv la compagnia del cigno

La Compagnia del Cigno

Nella serata di ieri, lunedì 28 gennaio 2019, su Rai1 la fiction La Compagnia del Cigno ha conquistato 5.460.000 spettatori pari al 23.3% di share. Su Canale 5 Aspettando Adrian ha – dalle 21.51 alle 22.38 – raccolto davanti al video 3.029.000 spettatori pari all’11.9% di share mentre Adrian – dalle 22.38 alle 23.49 – ha interessato 2.038.000 spettatori pari al 10.6% (Celentano ha sabotato gli ascolti). La presentazione di 2 minuti di Adrian ha raccolto 3.757.000 spettatori (13.9%) mentre il finale della durata di 3 minuti ha ottenuto 1.304.000 spettatori e il 10%. Su Rai2 C’è Grillo ha interessato 1.031.000 spettatori pari al 4.3% di share. Su Italia 1 Run all night – Una notte per sopravvivere ha intrattenuto 1.380.000 spettatori (5.9%). Su Rai3 Presa Diretta ha ottenuto 1.116.000 spettatori pari al 4.5% (presentazione di 11 minuti: 1.118.000 – 4.1%). Su Rete4 Quarta Repubblica totalizza un a.m. di 1.163.000 spettatori con il 6.1% di share. Su La7 il doppio appuntamento con la serie Grey’s Anatomy 14 ha registrato 787.000 spettatori con uno share del 3.1%. Su Tv8 Agente 007 – Vendetta Privata ha ottenuto 495.000 spettatori con il 2.2%. Sul Nove Pizza Hero – La Sfida dei Forni ha realizzato 601.000 spettatori con uno share del 2.3%, nel primo episodio, 608.000 spettatori con uno share del 2.8%, nel secondo episodio e 351.000 spettatori con uno share del 3% nel terzo episodio in replica. Il programma segna 1.138.000 spettatori e il 4.3% considerando il simulcast su Real Time/+1, DMAX/+1 e Food Network. Sul 20 Wild Wild West ha raccolto 366.000 spettatori con l’1.4%. Su Rai4 The Warrior’s Way segna 433.000 spettatori con l’1.7%. Su Rai Premium Ora o Mai Più è stato seguito da 326.000 spettatori con l’1.6%. Su Sky Cinema Uno Il Giustiziere della Notte segna 296.000 spettatori con l’1.2%. Su Fox il debutto The Passage raccoglie 228.000 spettatori e lo 0.8%, nel primo episodio, e 200.000 spettatori e lo 0.8%, nel secondo episodio.

Ascolti TV Access Prime Time

Primafestival al 17%.

Su Rai1 Primafestival ha raccolto 4.458.000 spettatori e il 17%. Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 5.367.000 spettatori con il 19.8%. Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 5.211.000 spettatori con uno share del 19.2%. Su Italia1 CSI ha registrato 1.140.000 spettatori con il 4.2%. Su Rai3 Nuovi Eroi raccoglie 1.693.000 spettatori con il 6.5% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.987.000 spettatori pari al 7.3%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.252.000 individui all’ascolto (4.8%), nella prima parte, e 1.052.000 spettatori (3.9%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 2.036.000 spettatori (7.5%). Su Tv8 Guess My Age – Indovina l’Età ha divertito 622.000 spettatori con il 2.3%. Sul Nove Boom ha raccolto 331.000 spettatori con l’1.2%.

Preserale

Oltre 4 milioni per Avanti un Altro.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.555.000 spettatori (20%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.204.000 spettatori (24.5%). Su Canale 5 Avanti il Primo ha raccolto 3.215.000 spettatori (18.4%) mentre Avanti un Altro ha interessato 4.279.000 spettatori (20.5%). Su Rai2 Hawaii Fove O ha raccolto 748.000 spettatori (3.8%) mentre NCIS 1.191.000 (5%). Su Italia1 Sport Mediaset ha informato 526.000 spettatori (2.7%). CSI New York ha totalizzato 651.000 spettatori (2.7%). Su Rai3 Blob segna 1.112.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete4 Fuori dal Coro ha raccolto 785.000 spettatori (3.6%) mentre Tempesta d’Amore ha radunato 1.030.000 individui all’ascolto (4.2%). Su La7 Josephine Ange Gardien ha appassionato 441.000 spettatori (share del 2.5%). Su Tv8 Pupi e Fornelli segna 278.000 spettatori con l’1.5%. A seguire Cuochi di Italia raccoglie 558.000 spettatori con il 2.4%.

Daytime Mattina

Tutta Salute segna uno dei miglior risultati.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 931.000 telespettatori con il 16.8%. Storie Italiane ha ottenuto 1.o84.000 spettatori (17.7%) nella prima parte e 1.143.000 spettatori (16.7%) nella seconda parte. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 917.000 spettatori (14.7%) nella prima parte e 891.000 spettatori (14.5%) nella seconda parte. Su Rai 2 TG2 Italia ha raccolto 187.000 spettatori con il 3.1%. Su Italia 1 Law and Order: Unità Speciale ottiene un ascolto di 139.000 spettatori pari al 2% di share. Su Rai3 Agorà convince 667.000 spettatori pari al 10.7% di share. A seguire Mi Manda Rai3 segna 430.000 spettatori con il 7.1%. Tutta Salute ha interessato 548.000 spettatori con l’8.3%. Su Rete 4 Un Detective in Corsia registra una media di 176.000 spettatori (2.9%), nel primo episodio e di 231.000 spettatori nel secondo episodio (3.6%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 232.000 spettatori con il 3.9%. A seguire Coffee Break ha informato 322.000 spettatori pari al 5.2%.

Daytime Mezzogiorno

Il nuovo TG Sport delle 11 su Rai2 parte dal 5.3%.

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.441.000 spettatori con il 12.7% di share. Su Canale 5 Forum arriva a 1.675.000 telespettatori con il 17.8%. Su Rai2 TGSport Giorno segna 361.000 spettatori con il 5.3%. I Fatti Vostri raccoglie 602.000 spettatori (7.7%), nella prima parte, e 1.137.000 spettatori (9.9%), nella seconda parte. Su Italia 1 L’Isola dei Famosi ottiene un ascolto di 320.000 spettatori pari al 3.1% di share. Sport Mediaset ha ottenuto 1.103.000 spettatori con il 7.1%. Su Rai3 Chi l’Ha Visto 11.30? raccoglie 664.000 spettatori (8.2%). Il TG3 delle 12 ha ottenuto 1.088.000 spettatori (10.7%). Quante Storie ha raccolto 989.000 spettatori (7.1%). Passato e Presente segna 771.000 spettatori con il 4.9%. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha raccolto 161.000 spettatori con il 2.1%, nella prima parte, e 332.000 spettatori (2.6%), nella seconda parte in onda dopo il tg. La Signora in Giallo ha ottenuto 731.000 (4.8%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 537.000 spettatori con share del 7.3% nella prima parte, e 717.000 spettatori con il 5.7% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su La5 L’Isola dei Famosi Extended Version segna 43.000 spettatori e lo 0.3%.

Daytime Pomeriggio

Vieni da Me al di sotto del 12%.

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.781.000 spettatori pari all’11.8% della platea. Il Paradiso delle Signore ha appassionato 1.694.000 spettatori pari al 13.5%. Il TG1 ha informato 1.272.000 spettatori (10.6%) mentre il TG1 Economia ha radunato 1.385.000 spettatori (11.5%). La Vita Diretta ha raccolto 1.451.000 spettatori con l’11.8%, nella prima parte, e 1.954.000 spettatori con il 14%, nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.882.000 spettatori con il 17.9%. Una Vita ha convinto 2.785.000 spettatori con il 17.7% di share. Uomini e Donne ha interessato 3.057.000 spettatori con il 22.3% (finale: 2.735.000 – 22%). Sempre su Canale 5 il breve daytime de L’Isola dei Famosi 14 ha coinvolto 2.554.000 spettatori con il 21.2%. Amici è stato seguito da 2.537.000 spettatori pari al 21.3%. Il Segreto ha ottenuto un ascolto medio di 2.476.000 spettatori pari al 20.1% di share. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 2.197.000 spettatori (16.9%), nella prima parte, a 2.684.000 spettatori (18%), nella seconda parte, e a 2.582.000 spettatori (15.7%), nella terza parte di breve durata. Su Rai2 Detto Fatto ha ottenuto 865.000 spettatori con il 6.3%. Apri e Vinci ha raccolto 660.000 spettatori con il 5.3%. Su Italia1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 908.000 spettatori (5.7%), nel primo episodio, e 1.098.000 spettatori (6.9%), nel secondo episodio e 1.105.000 spettatori (7.3%), nel terzo episodio. The Big Bang Theory ha divertito 715.000 spettatori pari al 5.3%. La sitcom Due Uomini e Mezzo ha ottenuto 441.000 spettatori con il 3.6%. La Vita Secondo Jim segna 430.000 spettatori e il 3.3%. Il daytime de L’Isola dei Famosi 14 ha appassionato 402.000 spettatori con il 2.8%. Su Rai3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 2.755.000 spettatori con il 17.1%. Non ho l’Età ha fatto compagnia a 564.000 spettatori (4.3%). Aspettando Geo segna 940.000 spettatori e il 7.6%. Geo ha registrato 1.820.000 spettatori con il 12.7%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.066.000 spettatori con il 7.1%. Su La7 Tagadà ha interessato 532.000 spettatori (share del 3.4%), nella prima parte, e 514.000 spettatori (share del 3.8%), nella seconda parte. Su TV8 Vite da Copertina ha raccolto 222.000 spettatori con l’1.5%. Su Real Time Amici segna 337.000 spettatori e il 2.1%.

Seconda Serata

Lessico Amoroso parte dal 4.4%.

Su Rai1 Che Fuori Tempo Che Fa è stato seguito da 1.564.000 spettatori con il 14.9% di share. A seguire S’è Fatta Notte segna 600.000 spettatori con il 10.6%. Su Canale 5 TG5 Notte ha totalizzato una media di 637.000 spettatori pari ad uno share del 6.6%. Su Rai2 Boris – Il Film segna 290.000 spettatori con il 3.5%. Su Rai 3 Lessico Amoroso segna 717.000 spettatori con il 4.4%. Su Italia1 Sport Mediaset Speciale è visto da 440.000 spettatori (4.4%). Su Rete 4 il film Cavalli Selvaggi è stato scelto da 214.000 spettatori con il 4.5% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.345.000 (21%)
Ore 20.00 5.669.000 (23%)

TG2
Ore 13.00 2.391.000 (16.1%)
Ore 20.30 1.844.000 (7%)

TG3
Ore 14.25 2.032.000 (13%)
Ore 19.00 2.267.000 (11.6%)

TG5
Ore 13.00 3.185.000 (21.2%)
Ore 20.00 4.986.000 (20%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.477.000 (11.9%)
Ore 18.30 888.000 (5.4%)

TG4
Ore 12.00 412.000 (4.1%)
Ore 18.55 705.000 (3.7%)

TGLA7
Ore 13.30 794.000 (5%)
Ore 20.00 1.536.000 (6.1%)

Dati auditel per fasce (share %)


RAI 1 17.37
18.11 16.46 13.61 12.92 20.76 20.44 19.77
RAI 2 5.26 2.46 4.64 8.85 5.94 4.22 4.86 4.19
RAI 3 7.75 11.3 8.71 9.49 8.27 10.29 5.51 4.52
RAI SPEC 6.39 8.03 7.62 5.33 7.13 6.14 5.62 6.28
RAI 36.77 39.89 37.43 37.28 34.26 41.41 36.43 34.75

CANALE 5 16.64 17.98 15.38 18.83 20.57 19.33 16.29 9.37
ITALIA 1 4.52 2.42 2.07 7.11 3.95 3.15 4.6 5.9
RETE 4 4.44 2.03 2.82 5.01 4.34 3.55 5.05 5.95
MED SPEC 7.08 6.85 6.76 5.11 5.89 6.17 7.87 9.05
MEDIASET 32.68 29.28 27.04 36.06 34.74 32.2 33.81 30.28
LA7+LA7D 4.58 4.31 6.04 5.28 3.92 3.79 5.32 4.11

SATELLITE 15.23 15.11 17.81 12.16 16.24 13.66 14.36 18
TERRESTRI 10.75 11.41 11.68 9.22 10.85 8.94 10.08 12.87
ALTRE RETI 25.98 26.52 29.49 21.39 27.09 22.59 24.43 30.87

Ascolti canali specializzati (share %, valori assoluti in migliaia .000)

Rai 4 1,1 118
Rai 5 0,3 37
Rai Movie 1,1 119
Rai Premium 1,4 153
Rai Gulp 0,3 33
Rai Yoyo 1,1 117
Rai Sport 0,3 31
Rai News 24 0,6 67
Rai Scuola 0,0 2
Rai Storia 0,2 25
20 0,8 89
Boing 0,6 62
Iris 1,1 122
La5 0,9 96
Mediaset Extra 0,6 64
Italia 2 0,1 12
Focus 0,6 61
Cartoonito 0,7 73
Top Crime 1,0 109
Tgcom 24 0,3 34
Premium Cinema +24 0,1 5
Premium Cinema 0,1 8
Premium Cinema Energy 0,1 7
Premium Cinema Comedy 0,1 9
Premium Cinema Emotion 0,1 8
Premium Crime 0,1 5
Premium Action 0,1 5
Premium Joi 0,1 8 (0,1 – 21 con The Big Bang Theory)
Premium Stories 0,0 3
Paramount Channel 0,7 81
Cielo 1,2 130
Sky Uno 0,2 18
Sky Atlantic 0,1 8 (0,2 – 46 con True Detective)
Sky Cinema Uno 0,3 33
Real Time 1,4 151
Dmax 0,8 92
Giallo 1,0 108
Motor Trend 0,5 58
Frisbee 0,6 61
La7d 0,7 72
Super! 0,5 59
Tv2000 0,9 98
Sportitalia 0,2 17

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Che Dio ci Aiuti 5 - Columbu, Adriani, Montefiori e Chillemi
Ascolti TV | Giovedì 14 febbraio 2019. Che Dio ci Aiuti vince con il 23%. L’Ora Legale al 14.1%, Zurigo-Napoli al 5.5% su TV8. Popolo Sovrano parte dal 2.7%


ascolti tv 13 febbraio 2019 isola
Ascolti TV | Mercoledì 13 febbraio 2019. Isola 17.3%, La Porta Rossa 12.5%, Champions 13.81%


Io sono Mia - Serena Rossi
Ascolti TV | Martedì 12 febbraio 2019. Boom per Io sono Mia (31%). Il Collegio 6.7%, Canale 5 al 5.6%


montalbano ascolti 11 febbraio 2019
Ascolti TV | Lunedì 11 febbraio 2019. Montalbano monstre (11,1 mln – 44.9%)

32 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:06

contento per il disastro di due egocentrici spacconi. Celentano e Freccero e di quelli che dovevano tenere la politica fuori dalla rai. Disastro meritato.



2. Franchino ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:10

Comunque a Cologno si fumano della roba buona, anzi buonissima.

In un mese sono riusciti a:
- distruggere la leadership della domenica pomeriggio
- investire in una fiction riesumata dopo 20 anni per ottenere il 10%
- sperperare un patrimonio per lo show di un esaltato, per ottenere l’11%
- distruggere un format potente come l’Isola, con cast superazzeccato rispetto agli anni scorsi, per lasciare spazio al suddetto esaltato.
- promuovere un programma tipico da I1 su C5 per piazzarlo senza regolare pianificazione.

Cioè, io boh. Come fa Scheri ad avere ancora la poltrona?



3. ariel ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:11

Che DISASTRO Celentano! Soldi buttai da mediaset, per un anziano egocentrico che si crede il Messia!



4. Francesco93 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:15

Aridatece Il Segreto!



5. mino ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:16

E’ assurdo che un programma così ben fatto come quello di Adriano Celentano faccia l’11.8% di share. Il problema è che la gente non apprezza l’originalità e non comprende il significato della serie, che tratta argomenti di attualità in chiave diversa.
Una volta un programma di questo calibro avrebbe radunato davanti al tv una decina di milioni di telespettatori, a quanto pare i tempi sono cambiati.



6. Tina ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:18

FRANCHINO hai ragione anzi ragionissima.Disastro del pallone gonfiato meritatissimo.Un cartone in prima serata:puahhhhhhhhh.E sono una che preferisce canale5 ,immagina chi non lo e’.



7. il-Cla83 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:23

Flop acclarato senza se e senza ma per Celentano, e a poco è servito che (finalmente) sia salito sul palco per intonare “addirittura” due canzoni! Per il progetto costoso ed ambizioso di Celentano solo l’11%. Male, malissimo. Se va avanti cosi’ però forse il suo pronostico e la sua speranza andranno a buon fine, alla fine dai sei milioni iniziali rimarrà solo uno spettatore, contento lui….
Molto bene La compagnia del cigno che si mantiene stabile intorno ai cinque milioni e mezzo.
Bene anche Quarta repubblica, che dopo le difficoltà del ciclo autunnale, in questa stagione sta andando decisamente meglio, non solo il 6% è un ottimo risultato per R4, ma riesce a vincere su un programma sulla carta più forte, ovvero Presadiretta di R3 che ieri fa solo il 4,5%, questo programma nelle scorse stagioni in alcuni casi era arrivato anche al 7-8%.
Male lo speciale su Grillo, che non si avvicina nemmeno lontanamente a quello analogo realizzato su Celentano, Freccero ha detto di voler imbastire queste serate per coprire buchi di palinsesto e per salvare R2, ma se questi sono i risultati meglio un telefilm o un film.. però potrebbe tornare a migliorare con lo speciale “C’è..” dedicato a Benigni, un personaggio certamente più amato e non cosi’ divisivo come Grillo.



8. john2207 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:28

Con i flop di canale5 e rai2 a beneficiarne le reti minori.
Bene Quarte Repubblica, bene la7 con Grey’s Anatomy 14 (che porta un pubblico nuovo e femminile su una rete guardata da altri target), bene la rassegna di 007 su TV8 e benissimo la partenza di Pizza Hero, rivelazione della serata e segna la prima produzione finalmente azzeccata da Nove



9. Sabato ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:30

Celentano disastroso. Sempre ottima La Compagnia Del Cigno.
Fra Grillo, Presa Diretta e Quarta Repubblica c’è un sostanziale pareggio in valori assoluti, ma Porro vince (finalmente uno share positivo dopo anni di flop!) grazie alla durata maggiore (2 ore Presa Diretta, 2 ore e mezza Grillo e 3 ore Porro).
In seconda serata, ottimo Fazio con Che Fuori Tempo Che Fa al 15%.



10. stefano ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 10:39

siamo stanchi dei profeti. celentano piaceva quando faceva ridere, non mi interessa ascoltare un predicatore…..



11. Gianca ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:00

Gialloverdi flooop



12. Taichi ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:03

chi scrive che Adrian è ben fatto si vede che non capisce nulla d’animazione e che farebbe bene a stare zitto. Animazioni pessime (la prima puntata era un disastro assoluto, sia come disegni, manara ha confermato che erano bozze del 2009 che non dovevano essere trasmesse), la trama non ha assolutamente senso. questo non è un prodotto originale e la colpa non è delle persone che non apprezzano l’originalità (odio chi parla per partito preso e non sa essere obbiettivo), la gente ha stroncato un prodotto fatto malissimo di uno che si è autocelebrato. non siamo più nel 1990, un prodotto animato così male non è tollerato da nessuno nel 2019, celentano si è sputtanato, è riuscito ad allontanare il suo pubblico e a farsi perculare dal pubblico giovane che voleva attirare con questo cartone



13. Vince! ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:14

Penso che Canale5 dovrebbe chiedere i danni a Celentano. Mi dispace solo per Nino Frassica, che è stato incolpevolmente coinvolto in questo disastro annunciato.

Più sorprendente il flop di Grillo: eppure il prgramma è stato molto commentato sui social, a dimostrazione di come spesso chi li usa poi non guardi la tv.
Certo che la nuova Rai grillino-salviniana si sta presentando proprio bene…

La compagnia del cigno non delude. Anche se il cameo di Mika mi è sembrato piuttosto inutile ed autoreferenziale.

Ormai una garanzia il lunedì notte di Fazio, al 14,9%, alla faccia di chi lo detesta. Bene anche il ritorno di Costanzo.

Ottimo Porro, che finalmente sembra aver ingranato.



14. frittico ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:20

Celentano è riuscito nel suo intento… far parlare di sè. “Parlate di me, bene o male che sia, basta che ne parliate…”. A mio parere il suo ritorno in tv è stato pessimo, peggio non si poteva fare…con delle fugaci apparizioni e soprattutto con un cartoon senza senso che, visti gli ascolti flop, sarebbe meglio destinare ad una prima serata di Italia Uno. Ritengo che sarebbe meglio, per guardare un Celentano in forma, vedere e rivedere alcuni suoi film evergreen (Il Bisbetico Domato, Grand Hotel Excelsior, Innamorato Pazzo), o ascoltare un cd con le sue migliori canzoni. Se il Molleggiato deve tornare in tv per presentare prodotti a mio parere scadenti come quello attualmente in onda su Canale 5 meglio che se ne stia a casa…
Per il resto da segnalare gli ascolti ottimi de “La compagnia del cigno” , i buoni ascolti di che tempo che fa del lunedì con la reunion dei Gatti di Vicolo Miracoli e il flop del programma dedicato a Grillo su Raidue.



15. Zio Enzo ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:27

Continua a crollare Celentano che io ieri malgrado tutto ho rivisto e lo vedrò comunque fino alla fine (cancellazione dello show permettendo),il cartone non è che sia granchè e una critica alla società come le altre che ha fatto Celentano in passato,il pubblico non ha gradito,Celentano puntava a catturare un pubblico giovane,questo dimostra che i flop in carriera li fanno tutti Celentano compreso. Il solito show con Frassica che decide chi deve salire o no sull Arca,le gag di Giovanni e Balasso e il monologo sulla violenza delle donne della bellissima attrice Ilenia Pastorelli,poi è partito il cartone dalle 22:40 fino alle 23:50



16. luca05 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:34

Flop mostruoso per il tanto strombazzatissimo Grillo su Rai2….molto sotto la media di rete



17. PAOLO76 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:39

Ciao a tutti…
Anche io inperterrito ho seguito la terza puntata dello show di Celentano… Secondo me il danno oramai era stato fatto…. Non so se con quella comparsata riusciurà a fare risalire un po’ gli ascolti almeno dello show. Per il cartone credo ci sia poco da fare oramai….
Per il resto puntata record di Porro (mai sopra il 6%) e come dicono molti , ascolto bassissimo per Grillo. credo questa sia la vera sorpresa della serata.
Capitolo day time: continua il sali scendi del primo pomeriggio rai. Se è vero che il trend è in crescita, risulta essere ancora troppo oscillante e non del tutto affidabile…. Su Vid ormai non resta che seguire l’agonia che l’accompagnerà fino a giugno…. D’altro canto la D’urso torna a crescere e nella seconda parte tocca il 18%. effetto isola?
ciao a tutti e a chi mi nomina….



18. MARCELLO79 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:42

BUONGIORNO,
ADRIAN è un enorme flop, ma questo si era già capito dalle puntate precedenti. Un disastro, davvero!
Per la serie: quando si dice che la fascia del pomeriggio non è importante: VERISSIMO sabato ha superato se stesso con una media di tre milioni di ascoltatori, UOMINI & DONNE oltre i tre milioni, ieri BARBARA D’URSO – alla faccia di coloro che la insultano perennemente – nella seconda parte ha raggiunto il 18% e arrivando quasi a 2.700.000 telespettatori. Sono numeri di un certo rilievo per uno slot che viene considerato inutile da tanti.
Di contro l’inadeguata BALIVO precipita negli abissi, non parliamo poi dei risultati scandalosi de LA VITA IN DIRETTA. Ne sono felice.
Buona giornata a TINA, SHAYNE, PAOLO, FRANCESCO93, SALVO IL MITO, IL CLA-83



19. Cugino ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:43

Ho guardato lo speciale su Grillo animato da grandi speranze ma non mi è piaciuto per niente. Poteva essere un modo per rievocare un certo tipo di televisione, tipo le Teche, e invece è stata solo una passerella celebrativa. Completamente messo da parte il Grillo comico, che ai suoi tempi era davvero divertente, e che speravo di rivedere, è stato mostrato solo il Grillo “personaggio” e il Grillo politico. Troppo lo spazio dedicato ai suoi comizi, con roba trita e ritrita come i pistolotti su Berlusconi o le battute su Emilio Fede, che non fanno nè ridere nè riflettere. Alla fine era una roba nè carne nè pesce, nè varietà nè approfondimento politico, solo un modo di far vedere Grillo due ore in prima serata.



20. Socrate ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:45

Freccero personaggio tristerrimo, nessun direttore di rete era mai sceso così in basso. Gli si attaglia perfettamente la battuta che nello speciale di ieri sera fa Grillo su Emilio Fede “strisciare è il modo più sicuro di non inciampare”.



21. Joseph ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 11:49

Bene Grillo e Celentano.
Bene i loro sacrosanti flop, voglio dire.



22. Stefano ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 12:14

Il direttore palinsesti di Canale 5 si deve dimettere. La dottoressa Gio neanche si doveva produrre. Adrian andava messo in onda nel preserale al posto di Striscia la Notizia a fine settembre o nella prima settimana di ottobre, oppure andava messo in onda la domenica sera contro Fabio fazio. L’isola dei famosi va bene il giovedì sera, crescerà di ascolti, è un bel cast, ci riserverà tante sorprese. Non capisco come abbiano successo delle pseudo- fiction su Rai 1, irrealistiche, prive di alcun senso e realizzate con soldi pubblici . Mediaset si deve modernizzare, non producendo fiction copiando dalla rai, bensí producendo serie TV al pari di Sky o Netflix, cosicché riuscirà a aumentare gli ascolti.

Molto bene Rete4 sicuramente aumenterà ancora i propri ascoltatori quarta repubblica. Il problema resta il Tg4 e secondo me va risolto pulendo orari differenti come ad esempio il Tg4 della Sera va messo in onda alle 19:30. Prima del TG del mezzo giorno va messa in onda un programma talk non solo politico. Propongo ai dirigenti Mediaset di accogliere Fabio Fazio su Rete 4 con un programma prototipo Che tempo che fa che andrebbe in onda il giovedì sera o la domenica sera se è solo se Massimo Giletti non condurrà un programma su Rai 1 di domenica sera.



23. g ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 13:16

Stefano, se le fiction di rai uno sono irrealistiche e prive di alcun senso (tu partito preso non riesci ad essere obiettivo, la compagnia del cigno non è stata per niente irrealistica e di senso ne aveva molto)……infatti ha avuto un’ottimo riscontro di ascolto…..se vuoi fare il tifoso, vai allo stadio, è il posto più adatto per te….



24. Claudio75 ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 13:26

E’ meno male che ieri sera avevano spento i sismografi!!!!
Al roboante sfacelo dei due, per eccellenza, predicatori nazionali non avrebbero retto.

Ma ben venga la migliore lottizzazione della Rai..chiaramente in assoluto silenzio.
Laddove non ha osato il fonzie fiorentino, hanno provveduto un grattacheccaro napoletano e un bulletto di quartiere..

E’ meno male che dovevano allontanare le mani dei partiti..

L’unico elemento degno di nota è PIZZA HERO che segna ascolti da rete generalista pur essendo un programma da rete tematica o giù di li..



25. Tina ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 13:36

Marcello certo che la fascia pomeridiana e’anch’essa importante.Altrimenti per quale motivo rai uno ha cercato di arginare il successo di tutto il pomeriggio del 5 con Balivo e la fiction?Cosa peraltro fallimentare.



26. Ivan ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 14:14

FLOP GRILLO ma Freccero dice : “Grillo male in tv? Sono tranquillo come il Papa a Santa Marta. È costato 40 mila euro, cioè niente”, NIENTE????? SONO I SOLDI DEGLI ITALIANI E CHI SE LI è PRESI? GRILLO? Anche un bambino poteva attingere dagli archivi RAI i pezzettini da assemblare e sarebbe stato GRATIS. SCHIFO! Fraccero parlava di SATIRA POLITICA e poi va a ripescare un programma VECCHIO con scarsi ascolti come MADE IN SUD con una comicità scema SENZA LA SATIRA POLITICA CHE LUI TANTO HA DECANTATO. Per quale motivo questa scelta? Così preferisce eliminare la SATIRA POLITICA in tv con ascolti bassi tanto sono GLI ITALIANI CON IL CANONE RAI A PAGARE E non gli serve a lui fare gli ascolti con veri e pochi professionisti come VIRGINIA RAFFAELE ELIMINANDO IL SUO PROGRAMMA. Ci aspettiamo altro FLOP con Made in Sud senza Gigi e Ross ma con il raccomandato ex marito della Belen che sostituisce l’altra raccomandata della Gregoraci ex di Briatore e questi pessimi comici pochi rimasti alla giacchetta del produttore amico di ……. Ma che andasse in pensione subito Freccero e mettessero un vero rinnovatore della tv e non uno che fa finta di esserlo!!!



27. VINCENZO ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 14:24

MARCELLO LA VUOI SMETTERE DI ELOGIARE SEMPRE I PROGRAMMI DI CANALE 5?



28. tina ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 14:46

Perché voi con i programmi della rai?Ovviamente quelli che vanno bene,non certo i flop del pomeriggio.



29. max ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 16:35

FELICISSIMO DEI FLOP CELENTANO GRILLO
W SKY



30. Nina ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 16:41

Felicissima per Porro, finalmente un po’ di riconoscimento per il lavoro di questo grande giornalista libero e competente. Mica quella tristezza che va sulla 7 da mattina a sera. E quella di Agorà? Una cosa tristissima. Robe da non credere.



31. testanonpensante ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 17:53

Tempi durissimi per certi commentatori. Il sito più informato d’Italia ha certificato che tra Fialdini e Orfeo non c’è mai stata alcuna relazione, ma solo un rapporto professionale. E se lo dicono loro, non c’è dubbio alcuno che sia così. Tocca trovare nuova conduttrice Rai da insultare, forza gruppo vacanze mediaset, al lavoro …



32. Nimo ha scritto:

30 gennaio 2019 alle 11:47

“Ultimo tango” la scorsa settimana ha fatto un ascolto più alto di quello di Grillo…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.