9
gennaio

Sanremo 2019, gli ospiti: Bocelli con suo figlio, Giorgia ed Elisa. Forse arriva Zalone

Andrea Bocelli e il figlio Matteo

In materia di ospiti, il Festival di Sanremo 2019 manterrà una sorta di “autarchia“. Parola di Claudio Baglioni. Il direttore artistico della kermesse ha infatti rivelato che per il momento non è prevista la partecipazione di ospiti internazionali alla 69esima edizione della rassegna. Anche su questo fronte, quindi, spazio al made in Italy, perché – ha spiegato il cantautore – “Sanremo è già internazionale di per sé“. Sono stati così annunciati i nomi dei primi ospiti musicali del Festival: Andrea Bocelli con suo figlio Matteo, Giorgia ed Elisa.

In una kermesse intenzionata a dare spazio alla musica tricolore, non poteva mancare il tenore che sta dando lustro all’Italia nel mondo con la sua musica. Andrea Bocelli, ha precisato Baglioni, sarà all’Ariston con suo figlio Matteo, che ha seguito le orme del genitore e che con quest’ultimo ha duettato di recente nel singolo Fall On Me.

Come anticipato al Festival 2019 ci saranno anche Giorgia ed Elisa, quest’ultima alla sua terza partecipazione come ospite. Altri nomi si aggiungeranno a quelli appena citati: in ogni serata, infatti, ci saranno almeno due ospiti musicali. Le trattative sono in corso e il direttore artistico, per questo motivo, non ha voluto fornire ulteriori anticipazioni.

Non mancheranno poi gli ospiti non canori. Probabile la presenza all’Ariston di Checco Zalone, sul cui nome – evocato in conferenza stampa – non c’è ancora l’ufficialità. L’attore sta infatti girando un film in Kenya e i tempi per il suo arrivo nella Città dei Fiori andrebbero ancora definiti. Arruolati tra gli ospiti anche Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, già protagonisti delle due prime serate di Sanremo Giovani trasmesse da Rai1.

La lista andrà inevitabilmente ad arricchirsi. Del resto, manca poco meno di un mese all’inizio della kermesse e, come da tradizione, ogni Festival che si rispetti deve avere degli ospiti annunciati a ridosso dell’evento stesso.



Articoli che potrebbero interessarti


Claudio Baglioni
Claudio Baglioni: «Pippo Baudo e Rovazzi alla conduzione di Sanremo Giovani? Li abbiamo incontrati»


Elisa
Sanremo 2019: tutti gli ospiti. Finale con Elisa, Eros Ramazzotti e Luis Fonsi


sanremo terza serata.jpg
Sanremo 2019, le pagelle della terza serata


Raffaele Hunziker pagelle seconda serata sanremo
Sanremo 2019, le pagelle della seconda serata

2 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

9 gennaio 2019 alle 19:30

Ma internazionale dove? Se non lo trasmettono più manco in Romania… Forse si riferisce all’amico Putin e al vasto pubblico di contadini della steppa russa che (forse) staranno nelle loro casette sperdute nel nulla a guardare, su un canale tematico, il Festival di Sanremo (magari aspettando con ansia Toto Cutugno e Albano). Ma stiamo scherzando? Ha finito i soldi, per caso? Piuttosto sento odore di politica. Guarda caso il no agli ospiti internazionali proprio adesso. Menomale che Bocelli è riuscito a scalare la classifica di Billboard.



2. Luca ha scritto:

9 gennaio 2019 alle 19:49

Ok, ho appena visto il titolo “Sanremo 2019, Baglioni critica il governo sui migranti” qui su davidemaggio.it
Rettifico quanto scritto in precedenza, riguardo la politica. Probabilmente il buon Baglioni, democristiano convinto, non ha rinunciato agli ospiti internazionali per questioni politiche.
Rimane il fatto che dire di Sanremo che è “internazionale di per sè” è imbarazzante comunque.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.