26
giugno

Matteo Renzi valuta il debutto in tv: pronta una trasmissione per lui

Matteo Renzi

Matteo Renzi ‘rottama’ se stesso e – tenetevi forte – valuta il debutto in tv. Dopo le recenti debacle elettorali del Pd, l’ex segretario dem si starebbe preparando ad un nuovo inizio: a fare, cioè, il conduttore di un progetto televisivo propostogli dall’agente Lucio Presta, il quale ha confermato le indiscrezioni circolate al riguardo. L’ex premier potrà parlare al pubblico della sua città: Firenze.

Ho proposto a Matteo Renzi un progetto televisivo sulla città di Firenze, un programma ambizioso. E lui lo sta valutando

ha dichiarato Lucio Presta all’Adnkronos, motivando così la scelta di coinvolgere proprio l’ex Presidente del Consiglio.

Matteo è nato a Firenze, ci ha vissuto, la conosce a fondo, ne è stato sindaco, ci ha portato i potenti del mondo. Credo deciderà a breve ma ciò non implica, immagino, che abbandoni la politica“.

Secondo indiscrezioni, il senatore Pd sarebbe fortemente interessato al progetto, che anzi sarebbe già stato avviato. Si vocifera infatti che a Palazzo Vecchio siano iniziati i sopralluoghi per le prime riprese con l’ex premier nei panni inediti del divulgatore televisivo.

Ancora non è stato individuato il broadcaster interessato a trasmettere il programma renziano, ma secondo Il Corriere ci sono probabilità che il progetto vada in porto su Netflix. Se così fosse, il politico di Rignano sull’Arno seguirebbe alla lontana le orme del suo mito d’oltreoceano, Barack Obama, che ha appena siglato un accordo proprio con Netflix per la produzione di documentari assieme alla moglie Michelle.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Niccolò Presta
Presta Jr. shock contro la matrigna Paola Perego: «Il mio rapporto con lei? Pessimo. Buongiorno e Buonasera quando siamo di buonumore»


Matteo Renzi
Renzi show: sfuma la trattativa con Mediaset


matteo-renzi
Matteo Renzi in tv: al via le riprese del documentario su Firenze. Pronto l’accordo con Mediaset


Luigi Di Maio, Che tempo che fa
Centralino «Che tempo che fa»: Di Maio e Martina telefonano in diretta. Renzi si indigna, l’auditel lo boccia

3 Commenti dei lettori »

1. Dario Manili ha scritto:

26 giugno 2018 alle 21:19

Anche no, grazie!!!



2. kalinda ha scritto:

27 giugno 2018 alle 11:01

Sarebbe bella una serie su di lui stile 1993….risate assicurate.



3. Luca ha scritto:

27 giugno 2018 alle 11:56

Già me lo immagino
Ospiti fissi : Saviano,Amendola,Kienge,Corona
Avanti così ,il PD scomparirà



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.