26
marzo

Addio, Fabrizio

Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi

La tv italiana perde oggi uno dei suoi volti più cari. Un conduttore che con il suo sorriso ha fatto compagnia al pubblico per oltre trantacinque anni, sempre rispettoso, elegante, protagonista di programmi mai urlati, amato nell’ambiente, fuori e dentro lo schermo: con grande dolore vi comunichiamo che nella notte si è spento Fabrizio Frizzi.

E’ morto Fabrizio Frizzi

La paura dopo l’ischemia celebrale dello scorso mese di ottobre non era mai passata. Frizzi era tornato in video con L’Eredità ma aveva dichiarato di star combattendo ancora contro la sua malattia e purtroppo non ce l’ha fatta: il conduttore romano, classe 1958, si è spento nella notte all’ospedale sant’Andrea di Roma in seguito ad una emorragia cerebrale.

A dare la notizia la moglie Carlotta Mantovan, il fratello Fabio e la famiglia con una nota che dice “Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato“. Questo, invece, il commento della Rai.

“Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, della nostra storia, del nostro quotidiano. Non scompare solo un grande artista e uomo di spettacolo, con Fabrizio se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l’amore per il lavoro e per l’essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico. Se ne va l’uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti. L’interprete straordinario del coraggio e della voglia di vivere. È impossibile in questo momento esprimere tutto quello che la scomparsa di Fabrizio suscita in ognuno di noi. Così la Rai tutta, con la presidente Monica Maggioni e il direttore generale Mario Orfeo, può solo stringersi attorno a Carlotta e alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore”

Frizzi lascia anche Stella, la figlia di quasi cinque anni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi, «verso l’infinito e oltre». Il ricordo dei colleghi


Cesare Cadeo
Cesare Cadeo è morto


Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi: gli appuntamenti Rai per ricordare l’amato conduttore


MARIA DE FILIPPI
Pagelle TV del 2018 – I Promossi

14 Commenti dei lettori »

1. pietrgaf ha scritto:

26 marzo 2018 alle 08:37

Una notizia così non si può commentare. Lascia tutti tristi



2. Andrea ha scritto:

26 marzo 2018 alle 08:41

Mi spiace tanto tanto una persona pura e molto professionale. RIP Fabrizio



3. controcorrente ha scritto:

26 marzo 2018 alle 09:22

ha attraversto e solcato a lungo i mari della tv.. senza arroganza.. senza sgomitare.. e portando se’ stesso e la sua semplicita’



4. Giovanni ha scritto:

26 marzo 2018 alle 09:41

Mi dispiace molto.



5. Peppe93 ha scritto:

26 marzo 2018 alle 10:55

Sono sconvolto. L’unica cosa che posso dire è che era l’uomo più gentile ed educato della tv.



6. Joseph ha scritto:

26 marzo 2018 alle 11:26

Mi auguro che oggi su Rai 1 al posto de L’Eredità si ricordi Fabrizio Frizzi con uno speciale Teche e che contemporaneamente su Canale 5 non vada in onda l’allegra caciara di Avanti un altro, per onorare un dirimpettaio sempre rispettoso e gentile che, voglio crederlo, mancherà un poco anche nei cuori dei mediasettari “a prescindere”.



7. primus ha scritto:

26 marzo 2018 alle 11:37

una bellissima persona, un esempio, in un mare di volgarità e urla inutili



8. Nina ha scritto:

26 marzo 2018 alle 12:46

Mi dispiace molto, mi ricordo quando andavo alle medie c’era un programma per ragazzi con lui.

Detto questo Jospeh, non esageriamo.



9. riccardo ha scritto:

26 marzo 2018 alle 13:47

buongiorno sono rimasto shockato e molto dispiaciuto dalla prematura scomparsa di Fabrizio Frizzi un conduttore garbato e molto simpatico



10. alessandro ha scritto:

26 marzo 2018 alle 13:48

vorrei utilizzare alcune sue parole
Grazie di cuore e sei stato meraviglioso
Ora sei nel Paradiso della tv con Mike, Corrado, Tortora, Rispoli, Sabani, Castagna, Vianello e tanti altri

Un idea banale per ricordare sempre Frizzi, sarebbe bello che venisse dato il suo nome allo studio dove registrava l’eredita’
Un abbraccio alla piccola Stella soprattutto per la vicinanza dii una festivita’ come la PAsqua che passera’ senza il suo papa’



11. g ha scritto:

26 marzo 2018 alle 14:29

Nina: non è per nulla eagerato. Si parla di una persona come Frizzi, deceduta. Nulla è esagerato. Joseph, concordo in pieno con te.



12. Luca ha scritto:

26 marzo 2018 alle 15:06

Ciao Nina
In questo caso concordo con Joseph
Anche Bonolis stasera deve rispettare la morte di frizzi e fermarsi



13. Telepolemico ha scritto:

26 marzo 2018 alle 20:18

Non ci sono parole. Per me è come aver perso “uno di casa”, una persona con cui sono cresciuto.
Fai buon viaggio Fabrizio…



14. Primus ha scritto:

26 marzo 2018 alle 21:10

Anche in questa dolorosa occasione quegli sciacalli di striscia non si fermano.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.