13
febbraio

Collaboratore di Diodato urina sul cartonato di Ermal Meta e Fabrizio Moro

Meta e Moro, urina sul cartonato

Prima che vincessero il Festival di Sanremo 2018, su Ermal MetaFabrizio Moro erano piovute critiche per il presunto e discusso «auto-plagio». Dopo, invece, è piovuto qualcos’altro. In un video circolato nelle scorse ore sui social si vede infatti un uomo che urina sul cartonato dei vincitori della kermesse, in una delle vie centrali della Città dei Fiori. L’autore del gesto – e qui viene il bello – sarebbe un componente della band o dell’entourage del cantante Diodato.

Il video, apparso tra le Instagram Stories dell’utente “iolimone”, lascia poco all’immaginazione: il cartonato di Meta e Moro, collocato nel centro di Sanremo e utilizzato per le foto ricordo dei passanti, viene cosparso di pipì. La sequenza è filmata da un cellulare.

Le immagini, rimosse poche ore dopo la pubblicazione assieme all’account del loro autore, suscitano dapprima una replica impulsiva da parte di Ermal Meta:

“Ti prego dimmi il tuo nome così ti saluto dal palco dell’Eurofestival o da quello del Forum di Assago del 28 Aprile. Hai un 30% di possibilità che questo accada. E comunque non si fanno i bisogni per strada! Mamma non te l’ha detto?”.

In un secondo momento, però, Meta cancella la propria invettiva. Quale il motivo del repentino dietrofront? Forse all’artista era sfuggito il fatto che l’autore della ‘goliardata’ non fosse un hater anonimo a cui rivolgersi con spavalderia?!

Nei commenti al suo post, infatti, alcuni fan avevano di fatto sostenuto – dopo ulteriori ricerche sui social – che il protagonista del video incriminato fosse un collaboratore di Diodato, artista classificatosi solo ottavo al Festival assieme a Roy Paci. Le immagini (invero un po’ sfocate) sembravano dar loro ragione senza eventualità di smentita. Ma il tempo di approfondire non c’è stato: la faccenda, infatti, è finita a tarallucci e vino, con un tweet di Meta ben più conciliante di quello precedente, ma anche poco convincente nelle argomentazioni:

Fermi tutti. Ho parlato con questo ragazzo ed è stata solo una sciocchezza data da un impellente bisogno a notte fonda. Si è comunque scusato ed è TUTTO A POSTO. E comunque @DiodatoMusic non c’entra NIENTE! E metteteli sti bagni pubblici!!!! #vivalamusica“.

Nessuno, in realtà, aveva mai attribuito alcuna responsabilità a Diodato, che certo non era l’individuo con l’«impellente bisogno» di farla proprio lì, addosso a Meta e Moro. Morale della storia: ‘Non mi avete fatto niente’. Solo una pisciatina, che sarà mai?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Festival di Sanremo 2018
Festival di Sanremo 2018: i 20 big in gara


Costantino della Gherardesca
Pagelle TV della Settimana (7-13/05/2018). Promossa Milly Carlucci. Bocciati Romina Power e il GF


Fabrizio Moro e Ermal Meta - ESC 2018
Eurovision Song Contest 2018: tutto sulla finale in diretta su Rai 1. Meta e Moro si esibiscono per ultimi


Ermal Meta e Fabrizio Moro
Ermal Meta e Fabrizio Moro all’ESC 2018: «Vi rappresenteremo con grande onore»

5 Commenti dei lettori »

1. Srich ha scritto:

13 febbraio 2018 alle 13:32

L’idiozia del tizio che la fa per strada e sente il bisogno di caricare il tutto su internet non è in discussione.

Ma la risposta di Meta è proprio una cosa triste da montato in stile Fedez. Era uscito più arguto da altre discussioni.



2. Pongo&Peggy ha scritto:

13 febbraio 2018 alle 14:14

Quando ho visto la foto ho cominciato a ridere da sola, quando ho letto l’ultima riga dell’articolo (fortissima) ancora di più.
E’ proprio vero che gli uomini restano sempre eterni adolescenti ….



3. Travis ha scritto:

13 febbraio 2018 alle 14:37

Con questo Festival Ermal Meta mi è proprio caduto! Se la sta sentendo troppo davvero. Ermal anche meno non hai vinto il premio Nobel, hai vinto un festival di canzoni pop e adesso salirai sul palco dell’EuroFestival, che è ancora più pop.



4. Luca ha scritto:

13 febbraio 2018 alle 17:27

Io farei anche il resto ,sui cartonati,ma forse anche sui cantanti veri e propri
……………………..



5. Claudio75 ha scritto:

13 febbraio 2018 alle 18:06

Ma è possibile che vi si tocca spiegare sempre tutto!!
L hanno ripreso durante lepprove delle cover!!
Re-interpretava il brano
MI SCAPPA LA PIPI



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.