Ermal Meta



17
gennaio

Morgan dà della «merdal» a Ermal Meta. La replica: «Che tristezza»

Morgan vs Ermal Meta

Morgan vs Ermal Meta

Quello ospite al Barone Rosso di Red Ronnie, il format che il critico musicale conduce sulla sua Roxy Bar Tv, è un Morgan che come al solito non si risparmia quando si tratta di puntare il dito contro un determinato ’sistema’ che, a detta sua, lo continua a tenere ai margini. Nel mirino il Festival di Sanremo 2018 di Claudio Baglioni e in particolare alcuni cantanti che saranno in gara, come Ermal Meta, che l’ex leader dei Bluvertigo definisce ‘ironicamente’ “merdal” e “metadone”. La risposta del cantautore albanese non si fa attendere, dando il la ad un acceso botta e risposta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




15
dicembre

Festival di Sanremo 2018: i 20 big in gara

Festival di Sanremo 2018

Festival di Sanremo 2018

Sarà Sanremo svela i nomi dei 20 big in gara al Festival di Sanremo 2018. In diretta su Rai 1 da Villa Ormond, l’appuntamento condotto da Claudia Gerini e Federico Russo per scegliere i giovani che si sfideranno tra le Nuova Proposte, annuncia quali sono i campioni che calcheranno il palco del Teatro Ariston nella 68° edizione della kermesse canora guidata da Claudio Baglioni. Ecco l’elenco dei cantanti.


25
luglio

Wind Summer Festival 2017: ecco chi ha vinto

Ermal Meta - Wind Summer Festival 2017

Ermal Meta - Wind Summer Festival 2017

A Piazza del Popolo a Roma, su Canale 5 e Radio 105 sono risuonate per quattro serate le canzoni dell’estate. Ma chi sono i vincitori del Wind Summer Festival 2017? Nel corso dell’ultima puntata sono stati assegnati due premi speciali ad altrettanti big della musica italiana ed è stato proclamato il vincitore finale nella gara che ha visto protagonisti sei giovani artisti.





8
marzo

Amici 2017: ecco la giuria del Serale

giudici amici 2017

Tre dei quattro giudici di Amici 2017

Accanto ai direttori artistici del Serale di Amici 2017 (clicca qui per scoprire chi sono), è tempo di conoscere anche i nomi dei giudici che, a partire da sabato 25 marzo, saranno chiamati a valutare le performance delle squadre bianca e blu in prima serata su Canale 5.


12
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017: ERMAL META VINCE IL PREMIO DELLA CRITICA “MIA MARTINI”

Ermal Meta (Ufficio Stampa Rai-iwan)

Ermal Meta ha vinto il Premio della Critica (Sezioni Campioni) del Festival di Sanremo 2017. L’ambito riconoscimento, che fu introdotto nel 1982 e nel 1996 fu intitolato a Mia Martini, è stato assegnato da 115 testate accreditate presso la Sala Stampa del Teatro Ariston: 37 hanno votato il cantautore di origine albanese e la sua Vietato morire (qui il testo), mentre in 32 hanno preferito Fiorella Mannoia. Terza Paola Turci con quindici preferenze. Due le schede nulle.





10
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017, TOTO VINCITORE: FRANCESCO GABBANI ED ERMAL META AVANZANO PREPOTENTEMENTE

Francesco Gabbani (foto US Rai)

>>> FRANCESCO GABBANI VINCE IL FESTIVAL DI SANREMO 2017 <<<

Anche quest’anno DavideMaggio.it ha deciso di monitorare, giorno per giorno durante le cinque giornate di Sanremo, l’atteggiamento dei quotisti sulla gara tra i big del 67° Festival della Canzone Italiana. Su chi puntano gli scommettitori? Chi si aggiudicherà la vittoria finale? Il toto vincitore è entrato nel vivo. Ecco i favoriti.


10
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017: ERMAL META VINCE LA SERATA COVER

Ermal Meta

A vincere la serata delle cover del Festival di Sanremo 2017 è Ermal Meta. La sua versione di Amara Terra Mia, successo di Domenico Modugno (scritto anche da Enrica Bonaccorti) ha convinto la stampa e il pubblico, che l’hanno incoronato vincitore di questo appuntamento ormai immancabile della kermesse. Il verdetto è arrivato al termine della terza serata, in onda giovedì 9 febbraio (clicca qui per sapere cosa è successo minuto per minuto). 


8
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017, BIG: PRIME ESIBIZIONI E PRIME IMPRESSIONI. SAMUEL SORPRENDE

Attendendo che si alzasse il sipario sui primi 11 campioni del Festival di Sanremo 2017 c’era chi tifava Al Bano per affetto, chi Lodovica Comello o Alessio Bernabei per anagrafe, chi Samuel magari per partito preso o per senso d’appartenenza piemontese e chi era prevenuto su qualcuno a prescindere. Tutto ciò prima di ascoltare le canzoni in gara: in realtà, si licet esser banali, il brano scelto e l’esecuzione live hanno fatto, nella serata d’apertura, la differenza. Si proceda in ordine, e senza pregiudizi. 


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »