Fabrizio Moro



13
febbraio

Collaboratore di Diodato urina sul cartonato di Ermal Meta e Fabrizio Moro

Meta e Moro, urina sul cartonato

Prima che vincessero il Festival di Sanremo 2018, su Ermal MetaFabrizio Moro erano piovute critiche per il presunto e discusso «auto-plagio». Dopo, invece, è piovuto qualcos’altro. In un video circolato nelle scorse ore sui social si vede infatti un uomo che urina sul cartonato dei vincitori della kermesse, in una delle vie centrali della Città dei Fiori. L’autore del gesto – e qui viene il bello – sarebbe un componente della band o dell’entourage del cantante Diodato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




11
febbraio

Ermal Meta e Fabrizio Moro all’ESC 2018: «Vi rappresenteremo con grande onore»

Ermal Meta e Fabrizio Moro

Nemmeno il tempo di salutare il Festival di Sanremo 2018 e già si comincia a pensare all’Europa. I neo-vincitori Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno confermato di essere intenzionati a partecipare all’Eurovision Song Contest 2018, la cui finale si terrà a Lisbona, in Portogallo, il prossimo 12 maggio. Sarà poi la Rai ad ufficializzare la loro partecipazione.


11
febbraio

Ermal Meta e Fabrizio Moro vincono il Festival di Sanremo 2018 – Video

Fabrizio Moro ed Ermal Meta

Fabrizio Moro ed Ermal Meta vincono Sanremo 2018

Alla fine l’hanno spuntata loro. Ermal Meta e Fabrizio Moro sono i vincitori del Festival di Sanremo 2018 con la loro Non mi avete fatto niente’ (qui il testo della canzone), brano che durante la settimana era stato a rischio squalifica per sospetta violazione del regolamento (campionatura di un brano già edito). Al secondo posto Lo Stato Sociale, medaglia di bronzo per Annalisa. (qui la diretta minuto per minuto)





9
febbraio

Sanremo 2018, toto vincitore: Ermal Meta e Fabrizio Moro di nuovo favoriti

Ermal Meta e Fabrizio Moro - Sanremo 2018

Ermal Meta e Fabrizio Moro - Sanremo 2018

Il toto vincitore anima anche quest’anno le cinque giornate del Festival della Canzone Italiana. DavideMaggio.it ha deciso così di monitorare giorno per giorno l’atteggiamento dei quotisti sulla 68° edizione della kermesse canora guidata da Claudio Baglioni. Chi salirà sul gradino più alto del podio dopo Francesco Gabbani? Ecco, ad aggi, chi sono i favoriti alla vittoria di Sanremo 2018.


8
febbraio

Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro: «Non abbiamo usato il campionamento di ‘Nel Blu Dipinto di Blu’ ma di una canzone pressochè sconosciuta» – Video

Conferenza stampa di Meta e Moro

Conferenza stampa di Meta e Moro

Parlano loro. Adesso che la Rai ha stabilito che non hanno violato il regolamento del Festival di Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro spiegano la loro posizione in merito alle turbolente polemiche che li hanno visti protagonisti. Ai giornalisti presenti al Roof dell’Ariston, Meta dice: 





8
febbraio

Sanremo 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro restano in gara

Ermal Meta e Fabrizio Moro

Ermal Meta e Fabrizio Moro

Sono salvi. Dopo ore di polemiche e verifiche, Ermal Meta e Fabrizio Moro, interpreti del brano Non mi avete fatto niente, non sono stati squalificati dal Festival di Sanremo 2018 e continueranno regolarmente la loro gara. Ecco la nota diramata dall’ufficio legale Rai:


7
febbraio

Sanremo 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro slitta a domani l’esibizione. In corso approfondimenti sulla presunta violazione del regolamento

meta e moro sospesi sanremo 2018

Meta e Moto

La Rai rettifica quanto comunicato poco prima. Ermal Meta e Fabrizio Moro non sono stati sospesi ma la loro esibizione è stata rinviata a domani. Nel frattempo procedono i controlli per verificare se c’è stata una violazione del regolamento.


7
febbraio

Ermal Meta e Fabrizio Moro: «Non siamo venuti al Festival a prendere in giro la gente. La nostra canzone è nuova»

Ermal Meta sanremo 2018

Ermal Meta

Dopo il caos che l’ha coinvolto, insieme a Fabrizio Moro, – che gli è costato la sospensione dalla garaErmal Meta sceglie di parlare e rispedisce al mittente ogni accusa di violazione del regolamento del Festival di Sanremo 2018. Il cantante affida a Facebook il suo sfogo.