30
gennaio

Un’Isola dei Famosi ’stupefacente’

Francesco Monte

Francesco Monte

La ‘rivelazione shock’ di Eva Henger ha lasciato stupefatti i telespettatori e anche la stessa Alessia Marcuzzi, la quale dopo un attimo di sgomento ha fermamente negato che la produzione fosse a conoscenza della droga (leggera) portata all’interno della villa, luogo di dimora dei concorrenti prima dello sbarco sull’Isola dei Famosi. La vicenda, com’è noto, non è stata chiarita in puntata ma si è scelto di puntare il dito contro Eva che avrebbe strumentalizzato la faccenda.

Ma siccome “la legalizzazione della canna in prima serata ancora ci mancava” per usare le parole dell’ex opinionista Alfonso Signorini (che ha così commentato su Twitter), noi qualche perplessità sul “droga gate” ce l’abbiamo e le giriamo a Mediaset e soprattutto alla casa di produzione Magnolia che dall’Honduras tutto vede e tutto dovrebbe sapere.

1) Se Eva dice la verità, dove Francesco Monte avrebbe trovato la marijuana? Potrebbe averla portata dall’Italia, rischiando però di esser fermato all’aeroporto trattandosi pure di un volo con più scali. Diversamente avrebbe potuta procurarsela in Honduras, peccato che i concorrenti dovrebbero essere strettamente tenuti sotto controllo e non lasciati liberi di gironzolare.

2) La villa. Nessuno della produzione sapeva, eppure la villa era piena di telecamere di cui i concorrenti ignoravano l’esistenza. Per questa ragione è improbabile che abbiano fumato nascondendosi o che, a limite, non sia stata fatta nessuna menzione del fatto davanti alle telecamere.

3) Il mancato ammonimento. A prescindere dal fatto che Eva abbia detto o meno la verità, è inammissibile che in prima serata su Canale 5 si svicoli il discorso sulle droghe leggere, senza nemmeno una parvenza di condanna, al di là di eventuali questioni etiche e violazioni del regolamento.

4) Regolamento. Checchè ne dica Alessia Marcuzzi, questa edizione è stata presentata come quella in cui il gioco iniziava prima. Tuttavia va detto che nella villa non c’erano alcune privazioni tipiche dell’Isola come, ad esempio, le sigarette. Una sostanza illegale però non può paragonarsi al tabacco, agli alcolici o ad uno specchio. Eva Henger poi ha citato una specifica clausola vigente sin dal loro ingresso nella villa. Ci potreste dire, se esiste?

5) Le perquisizione. La produzione non sapeva della droga leggera ma i concorrenti in teoria dovrebbero essere controllati più volte per evitare che non portino con sè sull’Isola oggetti vietati, soprattutto perchè quest’anno l’Isola è iniziata a sorpresa. I concorrenti sono stati portati dalla villa direttamente sull’Isola. Quando e quante volte sono state fatte le perquisizioni?

6) L’accanimento. Perchè questo accanimento contro la Henger? Ad un certo punto Stefano De Martino, in uno dei rari momenti di vita, ne fa una questione di odori del fumo.

7) Autori. Eva Henger dice di aver parlato con degli autori. Chi sono?

8) La produzione. Portare e/o usare la cannabis in Honduras poteva recare danni alla produzione del programma in loco. Perchè allora non andare a fondo o non ammonire pesantemente il concorrente?

Questi sono i casi in cui verrebbe da coniare qualche hashtag del tipo #Magnolianonmentire.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Eva Henger e Nadia Rinaldi - Domenica Live
Domenica Live, fuori onda di Nadia Rinaldi ad Eva Henger: «Non lo posso dire»


Francesco Monte fuma - Striscia la Notizia
Droga all’Isola: Striscia la Notizia (con Eva Henger) inchioda Francesco Monte e la produzione


Verissimo - Monte e Toffanin
A Verissimo botta e risposta a distanza tra Eva Henger e Francesco Monte. L’ex naufrago: «Attacco personale nei miei confronti. Nego tutto»


Alessia Marcuzzi - Isola dei Famosi 2018
Droga all’Isola dei Famosi: Mediaset valuta espulsione di Monte, Rinaldi e due persone di produzione

14 Commenti dei lettori »

1. antonioangelo ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 18:24

Ieri non ho visto, ma ne ho letto su Twitter questa mattina. Non considero Eva Henger una pazza bugiarda, avrà probabilmente frainteso qualcosa, ma mi sembra di capire che la questione nella diretta di ieri sia stata gestita davvero male .. Si sarebbe potuta costruire un’intera puntata su questa affermazione, immagino che qualche altra conduttrice Mediaset non perderà l’occasione di farne un caso all’interno del proprio programma!



2. soralella ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 19:01

Nemmeno io ho visto la puntata di ieri, ma da quel che leggo questa storia mi pare parecchio bruttarella, e certo Mediaset non può pensare di farla cadere nel vuoto come nulla fosse.
Peccato per Francesco Monte, che mi piaceva molto. Non tanto per il fatto che faccia o non faccia uso di droghe leggere (spero almeno che si limiti a quelle leggere) nella sua vita privata, ma perchè averlo fatto all’interno del programma dimostrerebbe una sfrontatezza e una situazione di privilegio che non depongono certo a suo favore.



3. RoXy ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 19:03

Dopo aver letto il comunicato Mediaset, credo che faranno ricorso anche questa volta allo stratagemma usato al GF Vip per coprire la ex fidanzata del freak, ovvero girare un secondo ciak. Riporteranno il freak in villa e gireranno una scena in cui prende quello che fuma da un comune pacchetto di sigarette e verrà fatto credere dunque che quelle erano delle semplici sigarette insabbiando il tutto. Peccato che il diretto interessato non abbia negato, celandosi dietro la scusa del “programma inizia lunedì” (riciclata stranamente dalla stessa cavalla sbilenca) e gli altri conconcorrenti si siano celati dietro un’omertà spaventosa, ma nessuno ha negato o preso le difese del freak. A Mediaset considerano i loro telespettatori dei dementi, ormai è certo, e fanno quello che vogliono mancando di rispetto all’intelligenza.



4. xxxxx ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 19:26

Non è assolutamente vero che i concorrenti non sapevano delle telecamere nella villa.
Ad un certo punto la Mancini ha citato e indicato le telecamere, e si vedevano gli operatori che si muovevano.



5. Luca05 ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 19:58

Deve essere epulso…
Altri concorrenti sono stati mandati via per molto meno nei reality Mediaset (imprecazioni, semplici dichiarazioni come quella di Clemente Russo etc etc…)



6. kalinda ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 20:46

Che omertà a Mediaset.



7. Sabato ha scritto:

30 gennaio 2018 alle 22:48

Concordo: i punti da chiarire sono molto e la questione è potenzialmente grave e scandalosa.
Correggo, Mattia, il tuo punto numero 2. Non credo sia corretto affermare che “la villa era piena di telecamere di cui i concorrenti ignoravano l’esistenza”: credo che le telecamere fossero prevalentemente/esclusivamente mobili (ovvero un operatore che fisicamente “insegue” e “punta” i concorrenti) e che i concorrenti fossero informati della possibilità di essere ripresi già durante la loro permanenza in villa. Dubito che il fattaccio sia avvenuto in presenza delle telecamere.



8. selene ha scritto:

31 gennaio 2018 alle 01:11

Quello che mi lascia basita,soave,suovesita…
è ancora una volta
L’INCAPACITà CRONICA
di quella sottospecie di

arbitro/

voce stridula messa li per far capitolare la gente
DRITTI ALLA CONCORRENZA/

Una che sta li perchè qualcuna ci deve stare/

una che sta li.

COSA SEI MARCUZZI??

e perchè regali sempre tutto a gli altri ?!? INCOMPETENTE!!!!!

LA VENTURA AVREBBE CAVALCATO FINO A FARCI SERNTIRE L’ODORE DELL’ERBA E ACCUSARE (A NA CERTA)
I SINTOMI DELLO SBALLO; dapprima mandando la pubblicità
fingendo sgomento e incandescenza
“per un contenuto che non c’era” come era solita fare…
dando il tempo a francesco e gli autori di prepararsi la difesa
convocato per settantasette ore in postazione nominetion/patibolo
usando la parola DROGA ogni battito di ciglia
“per chi si fosse sintonizzato solo ora”
e lasciandolo li a sua disposizione per tutti e i novanta giorni
per poì assoverlo con LA VITTORIA!!!!!
che nostalgia di quei tempi
eh jà aridatece SIMONAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA



9. Patrick ha scritto:

31 gennaio 2018 alle 02:49

Roxy, ecco appunto, mancava anche l’offesa a Cecila Rodriguez (“cavalla sbilenca”). Ripigliati e fatti vedere da qualcuno bravo. Ma seriamente. Ha scambiato sto sito per lo sfogatoio personale delle sue infinite frustrazioni. Che pochezza di persona.



10. chi si rivede... ha scritto:

31 gennaio 2018 alle 10:01

al termine di Target, Gaia De Laurentis diceva sempre
«la tv non è la verità
L’isola dei famosi con questa storia potrebbe affrontare il tema delle droghe leggere e fare un cross-over con Forum, per questo la Palombelli protrebbe essere giustificata a Grande Fratello Nip.



11. soralella ha scritto:

31 gennaio 2018 alle 11:49

Patrick io credo che RoXy si riferisse alla Marcuzzi, e non alla Rodriguez ….
Ad ogni modo, non voglio fare l’avvocato delle cause perse, anche perchè RoXy non ne ha bisogno, ma a mio avviso, se mi posso permettere, forse non cogliete appieno la sua ironia … personalmente, quando ho letto il suo commento n. 3 avevo le lacrime agli occhi dal ridere, l’idea della scena girata nuovamente come quella dell’armadio mi ha fatto ribaltare …. Devo dire che sarei molto, molto, molto curiosa di sapere chi si cela davvero dietro quel nick ….. ;)



12. Luca ha scritto:

31 gennaio 2018 alle 17:23

brava soralella
Giustissimo
:)



13. ajò ha scritto:

31 gennaio 2018 alle 19:20

Salve a tutti,questa notizia puzza di bruciato😄
Anche io credo che non si riferisse alla Rodríguez.
Credo fosse per la Marcuzzi !! Pure io ho riso per il messaggio di Roxy:D



14. Nina ha scritto:

2 febbraio 2018 alle 12:43

Ho letto il messaggio di Sabato e, al solito non ci arriva e corregge Mattia. Forse cominciano a chiarirsi le cose e ammetto che forse è stata colpa mia: avevo sopravvalutato le sue capacità.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.