9
novembre

Flavio Insinna ‘redento’ torna nel sabato sera di Rai1. Condurrà Prodigi con Anna Valle

Flavio Insinna

Flavio Insinna

Torna su Rai 1 Prodigi – La musica è vita, lo show con protagonisti giovanissimi talenti di ballo, canto e musica, realizzato sempre in collaborazione con Unicef. Alla conduzione una coppia inedita: Flavio Insinna e Anna Valle.

Prodigi 2017: Flavio Insinna e Anna Valle subentrano a Vanessa Incontrada

La seconda edizione di Prodigi andrà in onda in prima serata su Rai 1 sabato 18 novembre 2017 con nuovi padroni di casa. A cominciare da Flavio Insinna, che torna sulla rete ammiraglia dopo gli ormai noti fuori onda di Striscia la Notizia e la ’svolta sociale’ con la partecipazione a Carta Bianca. Il conduttore romano, che a fine mese debutterà su Rai 3 con La strada senza tasse, sarà affiancato dall’attrice Anna Valle, protagonista nella scorsa stagione della fiction di successo Sorelle. La coppia prenderà le redini di Vanessa Incontrada, che lo scorso anno ha battezzato il programma sempre nel sabato sera di Rai 1, incollando in tv poco più di 2.700.000 spettatori, che sono valsi alla rete l’11.8% di share.

La sfida tra i piccoli talenti di Prodigi 2017, che anche quest’anno metterà in palio una borsa di studio per il vincitore, sarà valutata da una giuria, composta da tre rappresentanti del mondo del ballo, del canto e della musica: si tratta, rispettivamente, di Carla Fracci, Gigi D’Alessio e Beppe Vessicchio. Nel corso della serata non mancheranno gli ospiti, tra cui Anastacia e i maestri di Ballando con le Stelle Samuel Peron e Samantha Togni.

Prodigi – La musica è vita ha anche, e soprattutto, un fine solidale. L’evento è realizzato in collaborazione con Unicef, al quale sarà possibile inviare una donazione al numero 45566.

Prodigi 2017: i concorrenti

I protagonisti sono nove bambini (lo scorso anno erano dodici), con un’età compresa tra i 7 e i 16 anni, suddivisi nelle categorie ballo, canto e musica. Ecco chi sono.

BALLERINI:

Lucrezia Cimino, 16 anni di Roma, è una ballerina di danza classica.

Luigi Peragine, 16 anni arriva da Altamura in provincia di Bari, anche lui è un ballerino di danza classica e ha già ottenuto una borsa di studio grazie alla quale è stato ammesso all’accademia di Stoccarda.

Giada Gallio, di Pozzoleone in provincia di Vicenza, è una ballerina di danza classica e ha già vinto una borsa di studio che le ha permesso di frequentare uno stage al Royal Ballet di Londra.

CANTANTI:

Daniele Muzio, 7 anni di Bitonto. Frequenta la seconda elementare e già a 2 anni ha cominciato a cantare. Il suo punto di riferimento è Adriano Celentano.

Marco Boni, 15 anni di Avezzano in provincia de L’Aquila. Il suo genere preferito è il pop americano e già molto piccolo inizia a prendere lezioni di canto e di danza.

Carla Paradiso, 15 anni di Cantalice in provincia di Rieti. Il padre era un dj anche abbastanza rinomato e Carla ha ereditato da lui la passione per la musica.

MUSICISTI:

Lucilla Rose Mariozzi, 16 anni di Ferrara, ha iniziato a studiare il violino a soli 5 anni. E’ stata la prima italiana a trionfare in un concorso internazionale che si svolge in Repubblica Ceca destinato ai soli violinisti.

Alessandro Rosi, 15 anni di Poggio Bustone. E’ un trombettista che a 4 anni ha iniziato a suonare. Diplomato al conservatorio de L’Aquila, frequenta il terzo anno del liceo musicale.

Samuele Giovanni Valenzano, 13 anni di Noicattaro in provincia di Bari. Il ragazzo è cresciuto in una famiglia di musicisti. Attualmente frequenta il terzo anno di conservatorio e la terza media.



Articoli che potrebbero interessarti


Dopo Fiction
Dopo Fiction: Nino Frassica e Flavio Insinna nella seconda serata di Rai1. Ospiti Terence Hill e Beppe Fiorello


Prodigi - La Musica è Vita
PRODIGI – LA MUSICA E’ VITA: TUTTO SUL RITORNO DEL BABY TALENT NEL SABATO SERA DI RAI 1. CONDUCE VANESSA INCONTRADA


Flavio Insinna
Flavio Insinna, non ci siamo proprio. L’attore ci ricasca e sbotta contro il giornalista: «Pesa quello che scrivi, ho gli avvocati pronti»


Domenica In
Domenica In al via su Rai 1. Con le Parodi anche Lippi, Panatta, Fiaschi, Lillo e Greg. Tra gli ospiti Fracci e De Sica

6 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

9 novembre 2017 alle 17:08

Scusate, ma redento da cosa? Quali sarebbero i suoi peccati o i suoi errori? Perché io non ne ravviso nessuno.

Al contraio Insinna è stato vittima di una violazione della privacy. Il megalomane canuto ha messo in onda per vendetta contro colui che lo ha sempre messo K.O. con gli ascolti un audio rubato di un suo sfogo personale a fine registrazione di una puntata del suo show. Il megalomane canuto non può permermettersi di giudicarlo perché se rubassero i suoi audio privati sai cosa ne uscirebbe anche contro la dirigenza che lo strapaga e che gli ha messo nelle mani tutto questo strapotere.

Cosa bisognerebbe fare allora a Parapiglia per come si è rivolto in un tweet ad una telespettatrice del Grande Bordello Vip che molto educatamente chiedeva spiegazione sul televoto truccato?
Due pesi e due misure, questa è l’Italia degli intoccabili dei protetti e dei capri espiatori.



2. Portatore-Sano ha scritto:

9 novembre 2017 alle 19:09

Un programma che fece l’11 in prima serata riconfermato ???? Chi sono queste CAPRE che lavorano in rai ????



3. Luca ha scritto:

10 novembre 2017 alle 08:47

@ Roxy
Violazione della privacy
Ma questo signore vessava continuamente tutto lo studio di registrazione e tu parli di violazione della privacy ?
Io vorrei vedere te ,se ti trattassero così sul posto di lavoro ,in continuazione,come reagiresti
Vabbè che ti è antipatico Antonio Rici ,però qui dovremmo essere un po’ più oggettivi e realisti
Io comunque ribadisco : questo ’signore’ è raccomandatissimo alle alte sfere ..vaticane e cardinalizie
E già solo questo darebbe da pensare….



4. tina ha scritto:

10 novembre 2017 alle 20:36

Faccia di merda raccomandato.L’erba cattiva non muore mai



5. alessandro ha scritto:

10 novembre 2017 alle 22:55

Il bestemmiatore fara’ un enorme FLOP. Ne sono certissimo.



6. Francesco93 ha scritto:

11 novembre 2017 alle 13:10

Ma lui ha donato la barca per soccorrere i clandestini, non ricordate che fece il giro delle sette chiese per autoelogiarsi?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.