23
luglio

Il Collegio 2 al via a settembre su Rai 2. Quattro puntate, nuovi docenti

Il Collegio - Prima edizione

Era partito come un esperimento e invece torna con una seconda edizione, peraltro particolarmente attesa soprattutto nel pubblico giovanissimo. Per vedere Il Collegio non bisognerà attendere molto: le avventure di una classe di ragazze e ragazzi che saranno catapultati in un convitto degli anni ‘60 saranno trasmesse quest’anno già da settembre, più precisamente da martedì 26, sempre su Rai 2.

A confermarlo era stato a fine giugno lo stesso direttore di rete, Ilaria Dallatana, in sede di presentazione dei palinsesti dell’autunno. “Un impegno difficile ma interessante” aveva detto “in grado di tenere assieme tre generazioni: i figli, i genitori e i nonni”. A distanza di poche settimane, ecco che le registrazioni di questa seconda edizione sono già nel vivo: troupe e cast si trovano proprio in questi giorni nell’ex Collegio Celana di Caprino Bergamasco, che già lo scorso anno ospitò le scorribande di Dimitri, Ludovica & Co. Il Collegio 2017 farà un salto nel tempo di 56 anni: sarà infatti ambientato idealmente nel 1961, a cent’anni dall’Unità d’Italia.

La data scelta per il debutto della seconda stagione è martedì 26 settembre, ovviamente in prima serata. Le puntate saranno sempre quattro ma ci saranno delle novità nel corpo docente (clicca qui per sapere chi erano nella prima edizione). Visto il successo riscosso dai protagonisti dello scorso anno, che in poche settimane guadagnarono folle deliranti e centinaia di migliaia di follower sui social, è facile immaginare che anche l’edizione 2017 attirerà l’attenzione dei ragazzini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Il Collegio - Rai 2
Il Collegio: la seconda edizione ci sarà. Aperti i casting

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.