9
gennaio

IL COLLEGIO: ECCO CHI SONO I PROFESSORI E I SORVEGLIANTI (FOTO)

Il Collegio

Dopo l’abbandono di Letizia Del Signore, sono diciassette i ragazzi rimasti (clicca qui per sapere chi sono) nell’Istituto Celana di Caprino Bergamasco, quello che ospita Il Collegio, la cui seconda puntata andrà in onda stasera, lunedì 9 gennaio, in prima serata su Rai 2. Tra rigide regole, abbigliamenti improbabili e professori molto severi, i collegiali devono vivere in un istituto che riprende la vita del 1960. E se gli alunni sono in gran parte attori o comunque hanno un’agenzia a seguirli, ecco invece da chi è formato il corpo docente.

Il Collegio: chi sono i sorveglianti

Luigi Ferrante: sorvegliante. Ha 57 anni. E’ stato a lungo educatore ed oggi è improvvisatore teatrale. Ha lavorato anche in un asilo in provincia di La Spezia;

Lucia Gravante: sorvegliante e docente di economia domestica. 49 anni di Ivrea, è attrice e doppiatrice: ha recitato in tv (nel suo curriculum si legge di partecipazioni a Carabinieri, Non uccidere, Baciamo le mani) ma anche al cinema e in teatro. Ha anche un passato da insegnante.

Il Collegio: chi sono i professori

Paolo Bosisio: il preside. E’ sia docente universitario sia regista teatrale. Milanese, classe 1949, vanta diverse esperienze a teatro e in tv (soprattutto come autore e regista);

Fabio Caccioppoli: professore di educazione fisica. Ha 38 anni, ed è stato campione italiano di football americano oltre che professionista di basket. Fa parte di una compagnia teatrale che si occupa (anche) di Cene con delitto. Sul sito internet la sua fotografia è accompagnata dalla didascalia “Visto a scherzi a parte”;

Piera Candotti: professoressa di scienze naturali; ha 57 anni ed è stata anche vicepreside. Milanese di nascita, racconta di avere un rapporto molto distaccato con i suoi alunni;

Annalisa Ciampalini: professoressa di matematica. Nata a Firenze nel 1968, si è laureata in matematica – materia che insegna anche fuori dal programma- ma la sua grande passione è la scrittura. Ha pubblicato un libro di poesie;

Marco Larosa: insegnante di ballo. Ha 35 anni, è titolare di una scuola di danza ed è specializzato in danze standard, ballo da sala e latino-americano. Ha creato un dvd didattico per la trasmissione Ballando con le stelle;

Andrea Maggi: professore di italiano. 42enne di Cordenons (Pordenone), insegna alle scuole medie e si definisce un insegnante “tradizionalista”. La sua fissazione è la calligrafia;

Emilia Tremignoni: professoressa di storia e geografia. E’ la mamma di Aristide Malnati, che fu concorrente lo scorso anno all’Isola dei Famosi. 76 anni, di cui 46 passati in cattedra, è una signora affabile ma pungente. Non ha esperienze nello spettacolo;

Matteo Valbusa: professore di musica. E’ originario di Verona e ha 34 anni; oltre ad insegnare canto e musica è anche direttore d’orchestra e maestro di coro. Si è diplomato in Direzione d’orchestra al Conservatorio di Vicenza.

Il Collegio: foto di professori e sorveglianti



Articoli che potrebbero interessarti


Amici 2014 - Professori Canto
AMICI 2014: LO SCHIERAMENTO DEI PROFESSORI PER IL SERALE. NIENTE OSCAR PER LA CELENTANO, NICK RIPARTE DA ZERBI


Iva Zanicchi - Terza puntata Selfie 2
Selfie 2: lite tra Iva Zanicchi e Tina Cipollari, che abbandona lo studio. Anticipazioni e foto della terza puntata


Riccardo e Andreas finalisti di Amici 2017
Amici 2017: i finalisti


Simona Ventura - Amici 2017
Amici 2017: settima puntata Serale del 6 maggio in diretta. Eliminata Shady

2 Commenti dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

9 gennaio 2017 alle 21:20

Quindi tanti attori anche nel orpo docente!
Lo dicessero chiaramente nella sigla che è tutto scritto e non ci sarebbe più niente di male.
A “Torno o ragione” lo dicono chiaramente che è tutto finto e nessuno si fa più problemi (mica come a Forum).
Facessero lo stesso qui.

E’ cominciato..vado a vedermene un pezzetto.



2. lordchaotic ha scritto:

9 gennaio 2017 alle 23:46

A me piace molto come programma, è un buon passatempo



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.