22
giugno

Reazione a Catena: i Tre di Denari licenziati dall’azienda in cui lavoravano. Ecco cosa faranno ora

I Tre di Denari - Selfie con Amadeus

Non smettono di far parlare I Tre di Denari. Dopo essere stati eliminati dal quiz di Rai 1 Reazione a Catena, per i tre ragazzi brianzoli – storici campioni del programma con un vero e proprio stuolo di fan al seguito – si è prima prospettata l’ipotesi di un nuovo ricorso (il secondo, dopo quello che li aveva già riportati in gara all’inizio di questa edizione), ora invece un nuovo capitolo: Marco Burato, Francesco Nonnis e Michael Di Liberto hanno svelato di aver perso il lavoro.

Un epilogo beffardo per i tre giovani (che però si sono portati a casa un bel gruzzoletto) che raccontano al settimanale Oggi:

“Il capo dell’azienda nella quale lavoriamo ha deciso di licenziarci, e la lettera è appena arrivata. L’anno scorso ci aveva dato il permesso di partecipare al programma, forse pensando che sarebbe stata un’assenza di pochi giorni. Poi però noi abbiamo vinto parecchio e quindi l’assenza si è prolungata. Così quando siamo tornati ci ha detto chiaro e tondo:  - Non chiedetemi mai più niente di simile -. Quest’anno, quando abbiamo chiesto il permesso di partecipare alla nuova stagione di Reazione a catena, il titolare ci ha detto subito di no, e ci ha un congedato dicendo: – Pensateci bene perché se decidete di andare in tv ci saranno delle conseguenze – . Noi ne abbiamo parlato con le nostre compagne e abbiamo deciso di partecipare al quiz di Amadeus e così siamo stati licenziati“.

Nei loro piani però c’è già dell’altro:

“Con i soldi che abbiamo vinto stiamo pensando di aprire un pub e chiamarlo proprio Tre di denari”.

Nel frattempo, soprattutto sul web, continuano le lamentele dei fan che accusano il programma di aver favorito la loro eliminazione (rimostranze a cui Amadeus ha già risposto via Instagram). Loro invece continuano a ringraziare pubblico e media per il clamore che il loro addio allo show ha provocato, e si preparano a partecipare alla speciali puntate in prima serata che li vedranno tra i protagonisti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


I Tre di Denari con Valeria Marini e Pippo Franco
Reazione a Catena di Sera: i super campioni sono I Tre di Denari


Amadeus
Reazione a Catena in prima serata ad agosto, Amadeus: «Sarà un triangolare. Ecco chi giocherà»


Amadeus - I Tre di Denari
Reazione a Catena 2017: nuovo ricorso per I Tre di Denari? Amadeus risponde alla polemica


Le Caffeine
Reazione a Catena: sconfitti I Tre di Denari

2 Commenti dei lettori »

1. nicolan85 ha scritto:

22 giugno 2017 alle 17:20

Anche basta Pinna. Un’inutile macchietta incapace di andare oltre quelle due-tre frasine preparate a tavolino, emblema del nulla assoluto che ormai imperversa in tv. Bertolini ha tutt’altra sensibilità.
Avevo cominciato anche a vederlo, ma Pinna è davvero insostenibile. A casa, grazie. E a mai più rivederci.



2. xxxxx ha scritto:

23 giugno 2017 alle 16:50

nicolan85: capisco che Pinna ti stia sulle balle, ma hai completamente sbagliato post



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.