28
aprile

Un Medico in Famiglia 11: ancora nuovi episodi per i Martini

Lino Banfi

Lino Banfi

Qualche anno fa Emma cantava “L’Amore non mi Basta“, ma evidentemente basta a Rai 1 se, a fronte di ascolti in calo e trame sempre più contorte, non rinuncia alla sua serie del cuore per eccellenza, Un Medico in Famiglia, che a sorpresa tornerà in video con l‘undicesima stagione.

Un Medico in Famiglia 11 ci sarà

Cosa importa se i personaggi vanno e vengono da Poggio Fiorito senza sosta, con attori presenti a singhiozzo, e cosa conta se per creare una trama avvincente nella decima stagione si è andata a scomodare la defunta Elena, prima moglie di Lele (Giulio Scarpati), per trasformarla all’improvviso da devota e rimpianta a fedifraga? Nulla, dal momento che l’azienda pubblica ha deciso comunque di mettere in produzione un nuovo capitolo della serie Publispei e riportare sugli schermi l’allargata famiglia Martini con le sue nascite e le sue scomparse inspiegabili.

Si va avanti in nome di un legame nato nel 1998 e che il prossimo anno, quando cioè i nuovi episodi potrebbero vedere la luce, diventerà ventenne. Vent’anni insieme a Lele, nonno Libero (Lino Banfi) e nonna Enrica (Milena Vukotic), che si spera tornino nell’undicesima stagione in quanto fulcro della famiglia Martini, e insieme a tanti altri personaggi che potrebbero tornare a Poggio Fiorito per una rimpatriata celebrativa che il pubblico apprezzerebbe di sicuro. Tra i più richiesti come sempre la Cettina di Lunetta Savino e Alice (Claudia Pandolfi), ma la rentrée più probabile potrebbe essere quella di Margot Sikabonyi, la cui Maria è stata assente nella decima stagione.

Un Medico in Famiglia 11: Parenti e Purgatori vicini all’addio?

Qualora invece ritorni non dovessero esserci, serviranno new entry per rimpolpare la trama, la cui linea rosa è ormai esaurita. Nelle ultime due stagioni a tener banco sono stati infatti Sara (Valentina Corti) e Lorenzo (Flavio Parenti), ma la loro storia è ormai risolta e quest’ultimo con ogni probabilità sarà assente. Parenti ha dichiarato infatti di essere indeciso e di volersi dedicare anche ad altro (a giorni uscirà al cinema il suo nuovo film targato Sky Raffaello – il Principe delle Arti – in 3D); un altro probabile abbandono sembra essere quello di Edoardo Purgatori, in scena Emiliano, amore ritrovato di Anna (Eleonora Cadeddu).

Tutto da studiare, insomma, per gli autori, che dovranno risalire la china auditel o convincendo i vecchi interpreti a tornare o creando nuovi innesti più forti dei precedenti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Lino Banfi
Lino Banfi a DM: «Un Medico in Famiglia chiude? Magari lo sapessi! La produttrice mi ha detto che si fa, ma solo la Rai può deciderlo»


Lino e Rosanna Banfi
Stop a Un Medico in Famiglia?


Un Medico in Famiglia 10
UN MEDICO IN FAMIGLIA 11 CI SARA’?

6 Commenti dei lettori »

1. Fix ha scritto:

28 aprile 2017 alle 12:22

Per me Un medico in Famiglia può ancora funzionare però serve un ritorno alle origini,nelle ultimi edizioni si è un po persa quell’atmosfera che caratterizzava questa fiction,sarebbe bello un ritorno di Cettina e torello,Bianca,Giulio Pittaluga,con la riconferma di Lele,secondo me con questi personaggi tornerebbe anche il pubblico degli anni passati.



2. giacomospartano ha scritto:

28 aprile 2017 alle 13:42

Ci vuole indubbiamente una trama forte ed avvincente, ( quella dell’ultima serie lo è stata decisamente meno)… lo dico da appassionato e fedele spettatore della serie,per lo stesso motivo però sono felice che tornino…. Spero che Lino Banfi, ci sia per tutta la serie, ( il “Mitico” Nonno Libero non può certo mancare e fa la differenza). … intanto “mi consolo “, con le repliche in onda su Rai Premium…



3. sboy ha scritto:

28 aprile 2017 alle 16:07

Strano che appena Margot Sikabonyi (Maria) va via gli ascolti cominciano a calare e quando ritorna la serie ricomincia a crescere. E’ amatissima lei, il pilastro insieme a Scarpati e Banfi del Medico. Ma cosa può dare più alla serie? L’unico guizzo potrebbe essere il ritorno della Pandolfi o della Savino ma non accetteranno mai, soprattutto la prima. La scorsa serie l’ho trovata molto bella, con delle idee (finalmente) nuove, ma il riscontro del pubblico è stato discreto. Forse bisognava chiudere con la 10°



4. Babi ha scritto:

28 aprile 2017 alle 17:35

Io spero in un ritorno di Marco e Maria, troppo belli insieme e mi auguro che li lascino insieme se li fanno tornare altrimenti rovinerebbero una delle coppie più belle della serie.
La Decima serie l’ho trovata noiosa, datemi contro ma Lorenzo e Sara non mi piacciono proprio.
Spero che convincano Edoardo Purgatori a rimanere e sarebbe bello vedere il matrimonio suo con Anna.



5. Fra X ha scritto:

29 aprile 2017 alle 12:38

” quella dell’ultima serie lo è stata decisamente meno”

A me la parte da soap opera non ha fatto impazzire, anzi. Mi chiedevo che c’ azzeccasse con la serie. Meglio la vicenda dell’ amico di Bobò, decisamente più in sintonia e tratta non in maniera caricaturale e patetica.
Comunque il ventennale potrebbe essere l’ occasione per chiudere le vicende di casa Martini. Speriamo! XD



6. giauz ha scritto:

30 aprile 2017 alle 15:48

a me Un Medico in Famiglia sta diventando sempre di più un “Occhi del cuore”… cioè basta… lo dico da fan numero uno, fin dalla primissima puntata (non me ne sono persa nemmeno una)
o fanno un’undicesima stagione tornando al passato, o fanno bene a chiudere e basta



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.