27
febbraio

Lucarelli, giurata selvaggia del weekend

Selvaggia Lucarelli - Ballando con le Stelle 2017

Selvaggia Lucarelli - Ballando con le Stelle 2017

È il ruolo che le si addice meglio, quasi pensato apposta per lei: Selvaggia Lucarelli è finalmente tornata in tv, giudice di ben due programmi, freschi di partenza lo scorso fine settimana. Ogni venerdì sera su La7 commenta le esibizioni degli aspiranti comici, nel corso della seconda edizione di Eccezionale Veramente, insieme a Diego Abatantuono e Paolo Ruffini. Tempo 24 ore e il sabato la ritroviamo su Rai1 dietro al bancone della giuria di Ballando con le Stelle, giunto invece alla dodicesima stagione.

Lei è quella del “carico pesante”, non ci mette molto ad arrivare al sodo e sa come centrare la questione. Che piaccia o meno -in genere non suscita troppa simpatia-, il suo modo di affrontare le questioni diretto e senza fronzoli, le ha fatto da battistrada per una rapida carriera da “giudice di talent”, capace di “toccare le corde giuste” per accendere i principali dibattiti all’interno degli studi televisivi.

Passando all’analisi dei fatti, lo scorso anno a Ballando, Selvaggia si è fatta le ossa -ammesso che ne avesse bisogno- tra gli scontri con Platinette e quelli più crudi con Asia Argento. Quest’anno, dopo una sola puntata, pare abbia già preso di mira due “facili bersagli”, che ben si prestano alla polemica: uno su tutti, Alba Parietti, opinionista vs opinionista, non potrebbe andare diversamente. L’altro, risponde al nome di Giuliana De Sio, in lacrime dopo il verdetto post-debutto in pista, la quale mette le mani avanti, augurandosi un po’ di clemenza e uno sguardo più umano nei suoi confronti.

Dall’altra parte, giusto per non farsi mancare nulla, durante il “campionato della comicità” su La7, ha iniziato con le minacce della concorrente transilvana Elyana Peter, che non ha reagito proprio benissimo alla stroncatura della firma de Il Fatto Quotidiano.

Da notare che, in entrambi i programmi, per esprimere “finemente” la propria opinione, spesso fa ricorso ad immagini del repertorio più pop o dell’attualità in genere, destreggiandosi a suon di metafore. Ma tra i due modi di “stare in giuria” si ravvisano alcune differenze. Nello show di Milly Carlucci riesce ad essere sferzante pur usando qualche cautela in più, nonostante a volte capitino imperdibili “occasioni da manuale”, come sabato scorso con Valerio Scanu, quando alla richiesta di sbloccarlo su Twitter, la replica non può farsi certo attendere: Se tu la smetti di querelarmi io ti sblocco”. Sulla rete di Urbano Cairo, invece, è ancora più schietta e si fa “zero scrupoli” prima di bocciare un candidato, forte anche di un contesto maggiormente selettivo -da casting- e non ancora di una gara fra soli vip. Qui, nella trasmissione presentata dal suo capo-scuderia Francesco Facchinetti, tutto ciò che le sembra “già visto” e non aggiunge niente di nuovo, con lei non passa.

Conoscendo il personaggio, non si è visto ancora niente rispetto a tutto il suo potenziale. Mentre si attendono interessanti sviluppi, ecco il tributo ad “una dei nuovi eroi dell’informazione” del cantautore Bussoletti (qui il video), un vero e proprio omaggio in “formato canzone”.



Articoli che potrebbero interessarti


Morgan Ballando con le stelle
Morgan alla semifinale di Ballando con le Stelle 2017


Ballando con le Stelle 2017 - Alba VS Selvaggia
A Ballando è ancora Alba VS Selvaggia: “Se non ci fossero le polemiche tu non esisteresti”. Replica la Lucarelli: “anche per te. Ma io me la sono giocata meglio. Io giudico, tu balli”


Alba Parietti Ballando
Alba Parietti: “Sono il più grande bluff certificato della tv”. E sulla Lucarelli dice: “E’ disonesta intellettualmente”


tapiro_parietti
Tapiro ad Alba Parietti per lo scontro con Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle

6 Commenti dei lettori »

1. lele ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 19:56

A me piace e mi sta simpatica. Apprezzo la sua schiettezza. Forza Selvaggia!!!



2. kalinda ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 22:09

la giuria di Ballando a parte la Lucarelli non si può sentire.



3. Michele ha scritto:

27 febbraio 2017 alle 23:57

C’è molto astio nei suoi confronti, spesso ingiustificato dalle sue azioni.
Al di là che concordi o meno con ciò che dice, la sua presenza in giuria (parlo per Ballando) ha senso e dà un contributo. Tra i giurati è sicuramente la più incisiva.

Comunque, a mio avviso il problema sta a monte. Più ballo e meno spazio per i siparietti/commenti della giuria con le puntuali faide di ogni edizione.
Se da una parte fanno parlare della trasmissione (sui i social o altrove), dall’altra finiscono con l’alienare una parte di pubblico che vuole semplicemente godersi uno spettacolo del sabato sera in serenità, senza polemiche.



4. Mario ha scritto:

28 febbraio 2017 alle 12:11

bravissima come giudice e opinionista hai ragione. Come tutti quelli che non sanno fare un ca..o



5. tina ha scritto:

1 marzo 2017 alle 17:09

Schifosa



6. MARCELLO79 ha scritto:

1 marzo 2017 alle 18:57

E’ la degenerazione della donna, squallida!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.