19
febbraio

Enrico Lucci irrompe travestito da Guardia Rossa: tensione all’assemblea anti-Renzi (Video)

Enrico Lucci, Pierluigi Bersani (Lapresse)

Agghindato così non poteva passare inosservato. Enrico Lucci ha messo a segno un altro colpo dei suoi: ieri il giornalista si è presentato all’assemblea della minoranza Pd vestito da soldato dell’Armata Rossa. Con tanto di colbacco e baffoni. L’ex Iena ha fatto irruzione al teatro Vittoria di Roma con le telecamere al seguito ed ha tentato di avvicinare gli esponenti anti-renziani seduti in platea. Il Lucci ’sovietico’, però, non è stato accolto bene.

L’avvicinarsi del conduttore di Nemo alle prime file della platea scissionista ha provocato momenti di tensione. Il giornalista è stato strattonato più volte, ma è comunque riuscito a raggiungere i leader della minoranza Pd per pungolarli.

Pierluigi, non famo ’sta scissione. La storia ci ha insegnato che ogni scissione è un casino, non vince mai nessuno. Perché dobbiamo fare ’sta cosa? E’ un suicidio…” ha detto l’ex Iena a Bersani. Ma quest’ultimo lo ha interrotto: “Vestiti seriamente, poi ti rispondo“. Poi gli ha replicato con tono stizzito: “Hai finito la commedia?“.

Il giornalista ha promesso all’ex segretario Pd di voler incontrare anche “quell’altro” (con riferimento implicito a Matteo Renzi) per cantargliele. Lucci era accompagnato da un operatore, quindi è probabile che vedremo la sua incursione da Guardia Rossa in un servizio televisivo prossimamente in onda.

Rai2, Nemo torna in prima serata dal 23 febbraio

Il prossimo 23 febbraio, l’ex Iena tornerà in prima serata su Rai2 alla conduzione di un nuovo ciclo di Nemo – Nessuno Escluso, che dovrebbe concludersi a giugno. Al suo fianco ci sarà nuovamente la collega Valentina Petrini. Il programma riuscirà a guadagnare ascolti rispetto al debutto incerto dello scorso autunno?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Enrico Lucci, Nemo
Nemo: racconto inclusivo, linguaggio grintoso. Lucci ritrova uno squisito cinismo


Enrico Lucci candidato premier, Nemo
Nemo: Enrico Lucci si candida a premier, Valentina Petrini va in Niger. I temi della prima puntata


Enrico Lucci
Enrico Lucci a DM: «Con Nemo eravamo partiti malino e abbiamo finito benissimo. La ‘libertà’ sparata a destra e a sinistra è una fregnaccia totale»


Nemo
Alla ricerca di Nemo

1 Commento dei lettori »

1. Fra X ha scritto:

20 febbraio 2017 alle 21:51

Parla Bersani che 4 anni fa faceva: “Lo smacchiamo! Lo smacchiamo!”. XD



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.