Nemo



15
novembre

Rai, giovedì 16 novembre staffetta tv per i giornalisti minacciati

Federica Angeli, giornalista sotto scorta

La spregevole aggressione subita ad Ostia dagli inviati di Nemo ha aperto un squarcio. Ed ora non resta che reagire, dando sostegno a chi ogni giorno rischia la propria incolumità per fare informazione. Giovedì prossimo, 16 novembre, l’associazione Libera e la Federazione Nazionale della Stampa porteranno in piazza il loro sì alla legalità con una manifestazione organizzata proprio ad Ostia. In concomitanza con questo evento, la Rai darà voce ai giornalisti minacciati con una staffetta tra programmi tv del servizio pubblico che si protrarrà per l’intera giornata.




9
novembre

Nemo, il giornalista aggredito: «Non sono un eroe»

Daniele Piervincenzi, Nemo

Non c’era alternativa. Stavolta Nemo-Nessuno escluso non poteva che iniziare da lì: dalla deplorevole aggressione subita ad Ostia da una troupe della trasmissione e dalle reazioni indignate che ne sono seguite. Il programma di Rai2 ha mostrato in prima serata le proprie inchieste sul municipio romano dove convivono e si mescolano situazioni di povertà e di diffuso degrado sociale. In studio è comparso anche Daniele Piervincenzi, il giornalista aggredito da Roberto Spada, che proprio oggi è stato fermato con le accuse di lesioni aggravate e violenza privata con l’aggravante di aver agito in un contesto mafioso. 


8
novembre

Roberto Spada aggredisce l’inviato di Nemo: violenza improvvisa, setto nasale rotto – Video

Nemo, aggredito l'inviato Daniele Piervincenzi

Una testata in pieno viso, poi le percosse ed il sangue. Martedì pomeriggio, una troupe televisiva del programma di Rai2 Nemo-Nessuno escluso ha subito una violenta aggressione ad Ostia, durante il tentativo di intervistare Roberto Spada, titolare di una palestra e fratello del boss Carmine, condannato a 10 anni per estorsione con l’aggravante del metodo mafioso. Una domanda sul presunto sostegno del clan Spada a Casa Pound ha innescato la bieca violenza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





29
settembre

Nemo: racconto inclusivo, linguaggio grintoso. Lucci ritrova uno squisito cinismo

Enrico Lucci, Nemo

Nessuno escluso. Il sottotitolo di Nemo è stato preso alla lettera. Il programma di Rai2 è tornato ieri in tv rinnovando la propria vocazione ad includere voci, immagini ed esperienze (preferibilmente opposte): in due ore di trasmissione si sono infatti susseguiti i racconti surreali di Enrico Lucci ed i drammatici reportage dalle zone di guerra. I trafficanti d’uomini e le feste al Twiga, uniti da una dissonanza voluta e necessaria. Alto e basso.


28
settembre

Nemo: Enrico Lucci si candida a premier, Valentina Petrini va in Niger. I temi della prima puntata

Enrico Lucci candidato premier, Nemo

Enrico Lucci candidato premier. Un reportage dal Niger e dalle Filippine. E ancora: storie inedite, fenomeni sociali e d’attualità. Nemo – Nessuno escluso torna stasera in prime time su Rai2 con una scaletta ricca che rivela la voglia di confermare il discreto riscontro di pubblico raggiunto al termine della passata stagione, dopo un debutto incerto. Alla guida del programma, anche quest’anno, il già citato Enrico Lucci (qui la nostra video-intervista) con Valentina Petrini: coppia insolita ma funzionante.





30
giugno

Enrico Lucci a DM: «Con Nemo eravamo partiti malino e abbiamo finito benissimo. La ‘libertà’ sparata a destra e a sinistra è una fregnaccia totale»

Enrico Lucci

C’è l’Enrico Lucci irriverente dei servizi tv. E poi c’è quello più riflessivo (ma altrettanto fuori dagli schemi), che trovi soprattutto fuori onda. Ecco: noi li abbiamo incontrati entrambi. Alla recente presentazione dei palinsesti autunnali Rai, ci siamo confrontati con il conduttore ed ex inviato de Le Iene sulla conferma di Nemo – Nessuno Escluso nella prossima stagione tv. Il programma, guidato proprio da Lucci con la collega Valentina Petrini, tornerà in prime time su Rai2 da giovedì 28 settembre prossimo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


9
giugno

Nemo: Lucci e Petrini salutano annunciando la riconferma. «Grazie per l’immeritata attenzione. Alla prossima stagione» – Video

nemo, lucci e petrini

Enrico Lucci e Valentina Petrini (da Facebook)

Non si sa quando nè come ma Nemo – Nessuno escluso tornerà. Parola di Enrico Lucci che nel salutare i telespettatori di Rai2, nel corso dell’ultima puntata di stagione, ha annunciato la riconferma del programma. Del resto i risultati d’ascolto incoraggianti registrati nelle ultime settimane, uniti alle parole positive espresse più volte dal direttore Ilaria Dallatana che ha fortemente sostenuto il progetto, lasciavano già presagire un futuro per le inchieste targate Rai2.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


16
maggio

Ilaria Dallatana: «A me piace il trash e siamo riusciti a portarne un po’ su Rai2»

Ilaria Dallatana

Ilaria Dallatana

Questa volta, forse, c’è stato un eccesso di sincerità. Ilaria Dallatana si è lasciata andare sin troppo durante un incontro con gli studenti del corso di giornalismo e cultura editoriale nell’Università di Parma. Stando a quello che riporta La Gazzetta di Parma, la direttrice di Rai2 ha ammesso:

A me piace il trash in televisione e non mi vergogno ad ammetterlo. A Rai2 siamo riusciti a portare un po’ di trash”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,