12
febbraio

EUROVISION SONG CONTEST 2017: FRANCESCO GABBANI VUOLE ESSERCI

Gabbani Vince Sanremo 2017

Gabbani Vince Sanremo 2017

“Vuoi tu Francesco Gabbani prendere parte all’Eurovision Song Contest?” è rispondendo a questa domanda dalle atmosfere nuziali che Francesco Gabbani, vincitore del Festival di Sanremo 2017, ha accettato l’invito a rappresentare l’Italia allEurovision Song Contest di Kiew del prossimo maggio.

Galeotta è la conferenza stampa post – puntata del Festival di Sanremo 2017, durante la quale l’artista di Carrara ha risposto alle domande dei giornalisti e ha commentato – con comprensibile stordimento – la vittoria di pochi minuti prima. A differenza degli Stadio, vincitori dello scorso anno che hanno ceduto la partecipazione al prestigioso palcoscenico europeo a Francesca Michielin, Gabbani prende la palla al balzo senza troppi ripensamenti, e salvo colpi di scena rappresenterà l’Italia al festival di musica più importante del vecchio continente.

L’appuntamento è quindi per la finale del 13 maggio, quando i riflettori si accenderanno su Kiev, in Ucraina, per l’appuntamento più amato dai fan della musica pop europea,, per troppo tempo snobbato dal servizio pubblico italiano, e tornato prepotentemente nei palinsesti Rai da qualche anno.

L’arista porterà proprio Occidentali’s Karma o ha qualcos’altro in serbo?



Articoli che potrebbero interessarti


Francesco Gabbani e Conchita Wurst
Eurovision Song Contest 2017: la Russia non si cura dei divieti, ma l’Ucraina non demorde. Gabbani è il preferito di Conchita: “E’ sexy”


Julia Samoilova
Eurovision Song Contest 2017: Gabbani vincitore secondo gli scommettitori


Francesco Gabbani vince Sanremo
Sanremo 2017: Francesco Gabbani trionfa su YouTube e in radio


Filippo Ranaldi e Francesco Gabbani
SANREMO 2017: ECCO CHI SI NASCONDE NELLA SCIMMIA DI GABBANI (VIDEO OCCIDENTALI’S KARMA)

5 Commenti dei lettori »

1. travis ha scritto:

12 febbraio 2017 alle 10:25

I primi commenti e le prime classifiche parziali su youtube da parte degli europei sono entusiastici per la scelta. incrociamo le dita.



2. Michele ha scritto:

12 febbraio 2017 alle 13:15

Temo non abbia possibilità, ma spero in un buon piazzamento. Sicuramente tra i cantanti in gara era quello più adatto (anche lo scorso anno).
Purtroppo non cantando in inglese e fuori dai due blocchi (nord, est) non si hanno speranze.



3. Nina ha scritto:

13 febbraio 2017 alle 12:11

Bellissima vittoria. Come sempre l’Italia da il meglio di sè quando non si prende troppo sul serio, pur non disdegnando la cultura. Orribile Crozza contro Trump, ma con che faccia noi contestiamo l’elezione legittima di un presidente? Noi, che una legge elettorale manco ce l’abbiamo?



4. Luca ha scritto:

13 febbraio 2017 alle 13:25

@ Nina
D’accordissimo
si permettono di criticare un presidente democraticamente eletto
Vergognoso ,ma tipico di certa sinistra dei salotti
Io ho amici che vivono in America e mi dicono che la middle class è stanca dell’arrivo di centinaia di migliaia di messicani che delinquono ,creano degrado ovunque arrivino
Ovviamente a Crozza che vive in mega ville con piscina che cosa importa ?
Basta criticare e intascare milioni di euro



5. Nina ha scritto:

13 febbraio 2017 alle 15:45

Ciao Luca, guardassero al totale e inesorabile fallimento della sinistra.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.