8
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2017: CATERINA BALIVO CHIEDE SCUSA PER IL LEOTTA GATE. MA QUEL “FROCIO” A RICKY MARTIN?

Caterina Balivo

Caterina Balivo

L’aspettavano al varco e Caterina Balivo non si è fatta attendere: nella puntata odierna di Detto Fatto la conduttrice ha chiesto scusa per il tweet al vetriolo pubblicato ieri contro Diletta Leotta, ospite al Festival di Sanremo 2017.

“Ieri sera prima di andare a dormire ho postato un tweet infelice, lo direi, che ha scatenato tantissime polemiche. Ho espresso un giudizio sull’atteggiamento, me ne dispiace, non sono nessuno per giudicare un atteggiamento di un’altra donna. Qui a Detto Fatto, lo sapete, parliamo di donne, le protagoniste siete voi da casa, abbiamo cercato in questi anni di valorizzarvi e mi dispiace sinceramente vedere dei tweet un po’ così… aggressivi. Però l’errore è stato mio, me ne dispiace, e se ho offeso qualcuno veramente mea culpa. Però l’intento era commentare un atteggiamento. Sono molto dispiaciuta, ma per un motivo: se c’è una che qui in trasmissione cerca di pompare le donne sono io“.

Caterina Balivo dà del “frocio” a Ricky Martin

Contro di lei si erano scatenati in tanti, famosi e non (qui l’opinione di Maria De Filippi). Caterina ha dunque fatto marcia indietro sull’argomento (quando per alcuni aspetti era arrivato il momento di mostrare il carattere portando avanti il suo, pur discutibile, pensiero), beccandosi un bel 4 in pagella dal suo Giovanni Ciacci. Ma non ha detto nulla riguardo all’altra sua “defaillance” di ieri sera, quella avuta in un video pubblicato su Instagram durante l’esibizione di Ricky Martin. Presa dall’euforia del momento, la conduttrice ha urlato allo schermo un evitabilissimo:

Ricky Martin quanto sei bono… pure se sei frocio“.

La mania per le dirette e per i social le è decisamente sfuggita di mano. Menomale che, dopo la gaffe con la Leotta, ha promesso che stasera durante il Festival non userà Twitter…



Articoli che potrebbero interessarti


de filippi e conti in conferenza
FESTIVAL DI SANREMO 2017, MARIA DE FILIPPI SUL CASO LEOTTA: “NEL 2017 OGNUNO SI VESTA COME VUOLE”


Diletta Leotta (Credits: Ufficio Stampa Rai-iwan)
FESTIVAL DI SANREMO 2017: IL DILETTA LEOTTA GATE


Caterina Balivo
Detto Fatto: la nuova edizione in diretta una volta alla settimana


Serena Rossi
Detto Fatto: Serena Rossi al posto di Caterina Balivo per le prime tre settimane

10 Commenti dei lettori »

1. Nina ha scritto:

8 febbraio 2017 alle 15:47

Quanta mediocrità.



2. kalinda ha scritto:

8 febbraio 2017 alle 17:06

Troppi social le hanno fatto un bello sgambetto. Aspettiamo le scuse a Ricky Martin



3. totino ha scritto:

8 febbraio 2017 alle 18:05

La Balivo per la tropa amicizia che ha con la sua amica Paola Ferrari , che criticava la presenza della Leotta , ignorando il motivo che non era sportivo ma a causa del ciberbullismo , ha esagerato nei commenti sull’abito , mentre doveva soffermarsi sul motivo della presenza , alla faccia della vera solidarietà tra donne , ma pensando alla sua amicizia con la Ferrari .



4. fab89 ha scritto:

8 febbraio 2017 alle 19:13

Quanto le brucia alla Balivo! Ora aspettiamo le scuse per Ricky Martin



5. tina ha scritto:

8 febbraio 2017 alle 19:14

GRANDE STRONZA RACCOMANDATA



6. Fra X ha scritto:

9 febbraio 2017 alle 14:34

“La mania per le dirette e per i social le è decisamente sfuggita di mano.”

Decisamente! E non solo a lei! Mah!



7. Fra X ha scritto:

9 febbraio 2017 alle 14:44

Il suo però alla fine non era un commento offensivo e provocatorio. Più ingenua, ma paradossalmente più “grave” la battuta su Ricky Martin! Roba da cinepanettone e commedia sexy! XD



8. Michele ha scritto:

9 febbraio 2017 alle 15:44

Il discorso sull’abito potevo anche capirlo, ma quell’epiteto proprio no.
Cartellino rosso per lei.



9. Tore ha scritto:

9 febbraio 2017 alle 17:36

Vergogna.



10. LaCecy ha scritto:

13 febbraio 2017 alle 19:13

Ma cosa avrà detto di così grave la Balivo?
Ha solo fatto notare alla Leotta che parlare di “invasione della privacy”, argomento serio… visto che la suddetta dice di aver sofferto molto per ciò che le è capitato, cercando di allargare il più possibile lo spacco della gonna per mostrare le gambe.
Nessuno ha giudicato il vestito, solo la discrepanza tra il tema trattato e la smania di mostrare le proprie grazie.
Tutti a criticare la Balivo… soprattutto le donne… ma quanta ipocrisia.
La Leotta avrebbe potuto evitare di allargare la gonna, ma non l’ha fatto.
La Balivo avrebbe potuto evitare di twittare, ma non l’ha fatto.
Nessuno è morto, nessuno si è fatto male…
Direi che può bastare.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.