22
dicembre

L’ANNO CHE VERRA’: AMADEUS E TEO TEOCOLI IN DIRETTA DA POTENZA. TUTTI GLI OSPITI

Amadeus

Fervono i preparativi per la notte più lunga dell’anno e Rai 1 è pronta a traghettare i telespettatori della notte di San Silvestro verso (e oltre) la mezzanotte. Sabato 31 dicembre, immediatamente dopo il messaggio del Presidente della Repubblica, Amadeus farà gli onori di casa nella quattordicesima edizione de L’Anno Che Verrà, serata-evento in diretta per la prima volta da Potenza, in Basilicata.

Ma non sarà solo sul palco, allestito in Piazza Mario Pagano (di fronte al suggestivo Teatro Stabile): a dividere la scena con il conduttore di Music Quiz ci saranno Teo Teocoli e un parterre di ospiti numerosissimo, che attinge dal mondo dello spettacolo, della musica e dalla comicità. A passarsi il testimone davanti al pubblico potentino saranno i ‘big’ della canzone Edoardo Bennato e Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana, ma anche artisti più giovani come Nek, Arisa, Noemi, Alex Britti, Valerio Scanu, Benji e Fede, idoli dalle giovanissime. A portare il consueto pizzico di glam anni ’80 ci penseranno due icone come Gazebo e Sandy Marton. Sarà l’orchestra di trenta elementi del Maestro Stefano Palatresi e il corpo di ballo di circa trenta unità capitanato da Samantha Togni e diretto da Marco Garofalo ad accompagnare gli artisti nelle loro performance dal vivo, per la regia di Maurizio Pagnussat.

Ma la musica sarà la protagonista anche grazie all’intervento di alcuni ex talent: Ethan Lara, vincitore di Castrocaro 2016, Luca Tudisca, Claudia Megrè, Francis Alina Ascione e Vincenzo Capua. Inoltre vi saranno dei collegamenti con Matera (location che ospitò l’evento lo scorso anno) dove la conduttrice e giornalista Francesca Barra introdurrà alcune delle realtà musicali più interessanti della Basilicata, a partire dai Tarantolati di Tricarico. Non mancheranno alcuni tra i volti più amati dell’ultima edizione di Tale E Quale Show: Leonardo Fiaschi, Lorenza Mario, Antonio Mezzancella, Silvia Mezzanotte.

Oltre alla diretta contemporanea su Rai 1 e su Rai 1 HD (canale 501 DTT), quest’anno ci sarà un’altra novità, la diretta radiofonica di Rai Radio1 arricchita da uno speciale condotto da Carlotta Tedeschi e John Vignola che intratterranno gli ascoltatori con incursioni e interviste dal backstage nel corso della puntata.

L’anno che verrà vs Capodanno con Gigi D’Alessio

La battaglia sarà di nuovo contro il Capodanno organizzato da Canale 5 che schiera per il terzo anno consecutivo Gigi and Friends (qui gli ospiti). L’anno scorso il San Silvestro dell’ammiraglia Rai vinse la serata riuscendo ad intrattenere il 31.45% della platea televisiva nonostante si trattasse dell’edizione più travagliata di sempre: il countdown venne anticipato erroneamente di circa un minuto rispetto all’ora esatta, e tra gli SMS d’auguri che scorrevano nel sottopancia fu mandata in onda anche una bestemmia che suscitò (comprensibilmente) ampio clamore mediatico e politico nei giorni seguenti.

L’appuntamento con L’Anno Che Verrà è per sabato 31 dicembre, alle 21.00, su Rai 1 e Rai Radio 1.



Articoli che potrebbero interessarti


amadeus-l'anno che verrà
L’ANNO CHE VERRA’: AMADEUS, LIPPI E PAPALEO BRINDANO SU RAI1 DA MATERA. ECCO GLI OSPITI


DM Live 24 - 9 giugno 2009
DM LIVE24: 9 GIUGNO 2009


Amadeus
Amadeus: «Non temo fuori onda di Striscia. Tv8 fa un programma simile a I Soliti Ignoti? Non lo penso come un competitor»


Amadeus
Reazione a Catena in prima serata ad agosto, Amadeus: «Sarà un triangolare. Ecco chi giocherà»

2 Commenti dei lettori »

1. matty ha scritto:

22 dicembre 2016 alle 13:33

Ditegli che quest’anno non vorrei stappare lo spumante alle 12 meno venti



2. kalinda ha scritto:

22 dicembre 2016 alle 13:53

Arbore no!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.