9
dicembre

RAI: VIRGINIA RAGGI ‘SPARISCE’ DALLE INQUADRATURE DEL TG1 NELLA DIRETTA DELL’IMMACOLATA

Papa Francesco, Virginia Raggi

Miracolo dell’Immacolata. Il prodigio è avvenuto ieri su Rai1: durante il tradizionale evento religioso presieduto da Papa Francesco in Piazza di Spagna e trasmesso in diretta tv, le telecamere del servizio pubblico sono riuscite a far sparire dalle inquadrature la sindaca di Roma Virginia Raggi. Una magia non da poco, visto che la prima cittadina ed esponente M5S si trovava proprio alle spalle del Pontefice. Una semplice svista della regia? A giudicare dalle riprese, sembrerebbe proprio di no.

Il confronto tra le immagini girate da Rai1 e quelle proposte dal Centro Televisivo Vaticano, del resto, è schiacciante. A far notare la differenza è stato il giornalista Franco Bechis di Libero, che ha sottolineato il diverso trattamento riservato alla sindaca dalle due emittenti. A differenza del CTV, che ha documentato la presenza di Virginia Raggi accanto al Papa, il servizio pubblico sembra abbia fatto di tutto per estromettere la sindaca dalle inquadrature, ricorrendo a primi piani (talvolta forzati) del Pontefice, a riprese dall’alto o sulla folla dei fedeli.

Per quale motivo la Raggi, ieri alla sua prima cerimonia dell’Immacolata in veste istituzionale, è sparita dalla diretta a cura del Tg1? Del resto è tradizionalmente previsto che il primo cittadino della Capitale sia presente all’evento religioso. Secondo Bechis, l’appartenenza politica della sindaca – che è esponente del M5S – sarebbe stata un problema per la Rai, sebbene la campagna referendaria sia finita e non ci siano più obblighi di par condicio.

L’influenza della politica sul servizio pubblico, insomma, avrebbe colpito anche stavolta. Anche in una cerimonia religiosa. L’anomalia la si è colta in particolare durante il saluto cordiale tra la Raggi ed il Papa, avvenuto al termine della cerimonia. Le telecamere vaticane hanno ripreso da vicino la stretta di mano tra i due, mentre il Tg1 ha relegato il momento ad una finestrella aperta a margine dello schermo per pochi secondi.

Nella Rai che guarda al futuro e si atteggia (nei proclami del DG) a media company, il peccato del giorno dell’Immacolata ci sembra tutt’altro che veniale.



Articoli che potrebbero interessarti


Virginia Raggi
Tg1, Beppe Grillo accusa: Virginia Raggi è stata censurata. Fico (Vigilanza Rai): dimissioni subito!


Papa Francesco in Corea
IL PAPA IN COREA DEL SUD: GLI APPUNTAMENTI IN DIRETTA RAI


Papa Francesco
PAPA FRANCESCO IN TERRA SANTA: DIRETTA SU RAI E TV2000. ECCO GLI APPUNTAMENTI


Avanti un altro
PRESERALE, TG E ACCESS: RAI 1 E CANALE 5 IN EQUILIBRIO SU TRE FRONTI. QUANTO DURERA’?

10 Commenti dei lettori »

1. Luna ha scritto:

9 dicembre 2016 alle 19:26

Possono fare tutti i giochetti che vogliono tutti i taglia e cuci di regime ma la Raggi é il sindaco di Roma !



2. Luca ha scritto:

9 dicembre 2016 alle 20:20

Renzi in questi mesi ha occupato militarmente la Rai per convincere gli italiani a votare SI al referendum
La Rai può oscurare tutti quelli che vuole,tanto gli italiani non sono stupidi e votano con la loro testa pensando ai loro problemi e alle loro necessità
Possono farla sparire quanto vogliono ,i 5 stelle alle prossime elezioni vinceranno,senza ombra di dubbio,censura o non censura



3. RoXy ha scritto:

9 dicembre 2016 alle 22:29

I soliti metodi “democratici”.



4. Daniela ha scritto:

9 dicembre 2016 alle 22:30

La Raggi è la rovina di Roma. Persino peggio di Marino. Speriamo se ne vada il prima possibile, lei e il Movimento 5 Stelle



5. Daniela ha scritto:

9 dicembre 2016 alle 22:43

Per non parlare se uno dei 5 Stelle diventa Presidente del Consiglio. Vi immaginate Di Maio che non sa manco parlare l’italiano o Di Battista al colloquio con Trump e Merkel? Cosa gli raccontano? E non oso manco immaginare il grande capo Grillo. E’ capace che a Trump gli racconterebbe le barzellette. Anzi, a Grillo lo fermerebbero alla frontiera, manco lo farebbero entrare all’estero



6. Luca ha scritto:

10 dicembre 2016 alle 02:16

Certo Daniela
Tutto è colpa della Raggi che governa da pochi mesi
Mica delle malefatte dei sindaci presidenti che hanno governato Roma : da Veltroni ad Alemanno !!!
Brava!



7. Piero ha scritto:

10 dicembre 2016 alle 08:03

La Rai è stata sempre un organo politico e di regime. Vergognatevi !!!



8. Rox ha scritto:

10 dicembre 2016 alle 08:09

Leardi, chi altri? Il suo zampone si vede senza bisogno di leggere la firma.



9. daniele ha scritto:

10 dicembre 2016 alle 10:32

Fatemi capire. Quello che non va in Italia è colpa dei 3 anni di Renzi e non di chi c’è stato per 20 anni (che oggi il M5S vuole come alleati) però il disastro a Roma è colpa degli altri, che ci sta, intanto la Raggi non muove un dito. Ora dopo il complottismo dei frigoriferi e delle matite cancellabili arriva l’inquadratura tagliata, siamo alla malattia. Tra l’altro le stanno facendo anche un favore visto che teoricamente il M5S doveva mettersi “contro” la Chiesa e invece si sono piegati come tutti gli altri.



10. Luca ha scritto:

10 dicembre 2016 alle 13:11

Correzione
Presidenti : PRECEDENTI sindaci



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.