13
settembre

DIMARTEDÌ: FLORIS TORNA CON MASSIMO GIANNINI OSPITE FISSO. “È STATO CORAGGIOSO A BALLARÒ”

Giovanni Floris, Fabrizio Salini, Marco Ghigliani

Stasera la sfida del prime time sarà a colpi di talk show. diMartedì torna infatti in onda su La7, pronto a confrontarsi con il nuovo Politics di Gianluca Semprini e con il Mi manda Raitre di Salvo Sottile. Per il suo debutto stagionale, Giovanni Floris ha già schierato la propria artiglieria: il conduttore ha infatti invitato un ospite inaspettato, che sino all’anno scorso sarebbe stato impossibile vedere in quello studio. Si tratta di Massimo Giannini, ex conduttore di Ballarò che proprio da Floris aveva preso il testimone del programma.

Il giornalista di Repubblica sarà ospite a diMartedì per almeno quattro settimane. Poi si vedrà. A svelarlo è stato lo stesso conduttore della trasmissione durante la conferenza stampa inaugurale della stagione:

Massimo Giannini sarà nostro ospite domani e lo sarà nei primi tempi. Ora non sono in grado di dire con precisione quanto, dipende dai rispettivi impegni, mi auguro il più possibile. E’ un giornalista che ha una competenza fuori dal comune, ha un modo di esporre che mi è sempre piaciuto. E’ stato coraggioso a condurre Ballarò. Il primo mese, di sicuro, ci sarà. Poi vedremo“.

Intervenendo a Radio1, Giannini ha confermato che stasera farà “due chiacchiere” in diretta con il collega ed ex competitor. E’ possibile che il giornalista diventi ospite fisso della trasmissione di La7, ma – ha precisato lui sul punto – “vediamo, facciamo un passo alla volta, cominciamo a lavorare…“. Per l’editorialista di Repubblica ci sarebbe anche in progetto un nuovo programma in Rai. “Stiamo lavorando anche su quello. Non vedo incompatibilità” con la presenza da Floris, ha affermato Giannini.

Il principale ospite politico della prima puntata di diMartedì sarà Pierluigi Bersani. L’arrangiamento della nuova sigla sarà di Vinicio Capossela. ”Maurizio Crozza, firmerà la copertina fino a dicembre, spero continui a anche dopo” ha affermato Floris, riferendosi al passaggio del comico a Discovery a partire dal nuovo anno.

Il premier Renzi è l’invitato di default” ha chiosato il conduttore, che anche quest’anno riproporrà una formula segmentata per il suo talk show:

Non abbiamo inventato niente di nuovo, l’abbiamo solo trasferito in televisione. Cerchiamo di impaginare tanti temi perché dobbiamo riempire molto tempo, l’abbiamo preso come un vantaggio. Ci riproveremo quest’anno. Siamo molto contenti della nostra crescita. Cercheremo di interessare sempre più persone. La differenza la fa l’approccio” ha spiegato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ballarò, Massimo Giannini
BALLARO’ VS DIMARTEDI’: GIANNINI OSPITA CRACCO, FLORIS TRAINA SE STESSO SU LA7


Giannini - Ballarò
BALLARO’ VS DIMARTEDI’: GIANNINI RESUSCITA PRODI, FLORIS COPIA SE STESSO. E’ PAREGGIO AL RIBASSO


dimartedì, giovanni floris la7
BALLARO’ vs DIMARTEDI: GIANNINI DEBUTTA CON PRODI E BENIGNI, FLORIS RIPARTE CON CROZZA E SCALFARI


Bianca Berlinguer, Cartabianca
Cartabianca: Berlinguer non decolla e insegue Floris. Rai3 e l’azzardo del martedì

2 Commenti dei lettori »

1. controcorrente ha scritto:

13 settembre 2016 alle 17:14

Giannini..epurato in Rai.. e ora ospite a quello che era fino a pochi mesi fa’ il nemico.. UN GRAN COLPO.. prevedo disasti x rai3.. e a questo punto ben gli sta… e comunque e’ vero che qualcosa sta accadendo nell’informazione RAI.. nel fine settimana si parlava in tutti i tg anche rai.. del pil fermo.. e del n° di nuove assunzioni in caduta libera con il forte aumento dei licenziamenti.. be’ da ieri la notizia in tutti i tg rai era il calo della disoccupazione…e la seppur modesta ripresa del pil… VOI CI CAPITE QUALCOSA ???



2. Conte Dracula ha scritto:

14 settembre 2016 alle 10:05

ma quale epurazione!!! il programma condotto da giannini non aveva successo



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.