11
luglio

QUEL “NUOVISSIMO” PRIME TIME DI RAI 1…

Heather Parisi e Lorella Cuccarini

“Studiando” i palinsesti della prossima stagione televisiva, viene da domandarsi dove sia poi tutta quella novità che per Rai 1 è stata annunciata in pompa magna. Analizzando titolo per titolo non sembrano esserci in giro idee particolarmente innovative o giuste per rompere gli schemi.

Palinsesti 2016/2017, Rai1: Prodigi è l’erede di Ti lascio una canzone?

Per esempio, pur mancando Ti lascio una canzone, i bambini canterini saranno ancora protagonisti del sabato sera dell’ammiraglia, visto che il 19 novembre arriveranno dei Prodigi: un evento dedicato all’Unicef in cui dodici giovanissimi artisti si esibiranno per essere giudicati da tre personaggi del mondo dello spettacolo e da un pubblico di appassionati. E alla guida dello show ci sarà Vanessa Incontrada, un’artista non certo nuova al pubblico di Rai1 o della tv.

Le serate evento dedicate a Mogol e a Zucchero, nonchè il concerto di Renato Zero dall’Arena di Verona, rientrano poi nel quadro della normalità per l’ammiraglia, che ormai da anni propone eventi musicali di questo tipo ad inizio stagione. Un po’ diverso il discorso per l’evento dedicato a Roberto Bolle, ma anche lì siamo davanti ad un personaggio che a suo modo si è già avvicinato alla tv made in Rai, basti pensare allo spazio dedicato al suo Viaggio nella bellezza da Rai 5, ad Unici su Rai2, o al fatto che il ballerino abbia aperto il Festival di Sanremo 2016.

Altra novità è il programma Dieci Cose, al via il 15 ottobre: uno show imbastito sulle emozioni nel quale i conduttori (ancora ignoti) ospiteranno due vip a puntata per scoprire con loro le dieci cose più belle della loro vita e condividerle con il pubblico. Un po’ varietà, un po’ amarcord, per un viaggio nei sentimenti che saprà discostarsi dal già visto solo se i protagonisti saranno scelti con estrema cura, evitando i soliti noti.

E se sulla serata dedicata a Mina e Celentano c’è poco da scrivere, dal momento che i due artisti quasi certamente non saranno direttamente coinvolti nello show – il direttore Andrea Fabiano ha infatti detto che “avremo una serata con loro… in qualche modo con loro“, un pochino di curiosità la desterebbe il Big Music Show di Amadeus, se non fosse una una moderna Sarabanda (o a limite Furore) in versione vip nella quale i quattro concorrenti saranno chiamati ad indovinare i brani dalle prime note coinvolgendo anche il pubblico a casa.

Palinsesti 2016/2017, Rai 1: il (breve) ritorno della Cuccarini

L’unica intuizione interessante – che paradossalmente poi è quelle dichiaratamente datata – sembra essere NemicAmatissima, una serata evento con protagoniste le due ballerine più famose della storia della tv italiana, ovvero Lorella Cuccarini ed Heather Parisi, che giocheranno su quell’antagonismo di cui tanto si è (s)parlato.



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella-Clerici
ANTONELLA CLERICI ‘SCIPPA’ DIECI MINUTI ALLA ISOARDI (LA PROVA DEL CUOCO ALLE 11.50). NEL 2017 IL RITORNO IN PRIMA SERATA E (FORSE) LO SBARCO IN SECONDA


Kim Rossi Stuart ne Il Commissario Maltese
Palinsesti Rai 1, primavera 2017: arrivano Tutto può Succedere 2, Maltese, Velvet 4, I Migliori Anni e la serata Mannoia


Music - Bonolis e Travolta
2017 IN TV: SI RIACCENDE LA SFIDA RAI VS MEDIASET


Heather Parisi - Porella - Dito Medio
HEATHER PARISI REPLICA ALLA CUCCARINI CON UN VIDEO E TANTO DI DITO MEDIO

5 Commenti dei lettori »

1. primus ha scritto:

11 luglio 2016 alle 16:05

sempre meglio della robaccia proposta altrove con tronisti,gente maleducata e scarti vari….



2. kalinda ha scritto:

11 luglio 2016 alle 20:35

In confronto ai palinsesti Mediaset la Rai è meglio della BBC.



3. Francesco ha scritto:

11 luglio 2016 alle 21:31

Invece secondo me hanno presentato un palinsesto davvero ricco di novità! Non credo che il programma dedicato ai prodigi abbia lo stesso sapore di TLUC… Non dimentichiamoci le nuove seconde serate… Anche nelle altre reti Rai troviamo diversi programmi nuovi ed interessanti…
Davvero felice per questo palinsesto… Invece mi sembra che Mediaset abbia ripresentato il palinsesto presentato lo scorso anno, alcuni programmi annunciati lo scorso anno e mai andati in onda e annunciati nuovamente quest’anno… mah, non mi sembra molto corretto!
Per il resto aspettiamo i palinsesti di La7



4. Marcello ha scritto:

13 luglio 2016 alle 02:14

La RAI è penosa ma negli ultimi anni è nettamente meglio dei canali Mediaset (e ho detto tutto!). In ogni caso, io vedo quasi esclusivamente LA7 e SKY, quindi possono continuare anche così, no problem!



5. domenico ha scritto:

11 settembre 2016 alle 15:57

Trivi questo palinsesto inutile, vecchio, raccattato sui ricordi di una televisione vecchia, che non riesce più a rinnovarsi, dall’ottantenne Baudo ormai fuori produzione alle pensionate Cuccarini/Parisi! Direi che la Rai ha rappresentato se stessa! Vecchia ed incapace di rinnovarsi!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.